HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Capotasto e manico telecaster
di [user #48216] - pubblicato il (Modificato) 

Buonasera accordiani!

Dopo aver scritto qualche mese fa sui problemi della mia amata/odiata copia telecaster, mi son reso conto di un problema fondamentale del manico: ha la sede del capotasto (e quindi il capotasto stesso) molto inclinati. In poche parole mi risulta difficile fare un setup decente.
Quindi recentamente ho comprato un nuovo manico (molto economico ma sembra buono) e un capotasto in tusq. Volevo chiedervi se avevate qualche consiglio da darmi sull'installazione sia del capotasto che del manico, anche perché ho notato che quello vecchio aveva un po' di gioco.

Grazie in anticipo!

p.s ieri sera mi ero dimenticato di dire due cose fondamentali: per prima cosa il capotasto chè ho preso è pre-slotted, mentre quando parlo del vecchio manico e della sede completamente storta intendo che nella sede tra il mi basso e il mi cantino ci sono 3-4 mm di differenza... 
spero di essermi spiegato bene


 
Dello stesso autore
Lineup Gibson 2019...
Setup Telecaster...
Commenti
di franklinus [user #15063] - commento del 10/10/2018 ore 11:19:47
cosa vuol dire capotasto "inclinato"?nei manici fender,generalmente,la sede del capotasto segue il raggio di curvatura della tastiera,in altre parole,se la sede è convessa,dovresti "svuotare" il nuovo capotasto ,renderlo concavo,in modo da adattarlo preciso nella sede per poi regolare altezza e sedi per le corde;è un lavoro che,fatto manualmente,richiede pazienza e precisione....per il gioco del manico,incolla ai lati della sede delle striscioline di impiallacciatura(di un millimetro o meno di spessore)e poi prova e riprova,togliendo o aggiungendo legno,fino a quando ritieni che vada bene;un consiglio...pleonastico :ci vuole prima pazienza e poi un minimo di perizia
,
Rispondi
di giudas [user #48068] - commento del 10/10/2018 ore 11:28:16
Una domanda:
Il capotasto puó essere abbassato, limandolo, per abbassare l'action, quando trus rod e ponte sono al limite e le corde risultano ancora alte?
Rispondi
di MM [user #34535] - commento del 10/10/2018 ore 12:40:01
Il capotasto deve essere regolato (bene) in base all'altezza delle corde rispetto al primo tasto.
Non c'entra il capotasto se con ponte basso e truss rod al limite le tue corde ti risultano ancora alte, o meglio c'entra relativamente. Molto probabilmente devi inserire il piccolo spessorino di impiallacciatura di legno tra il tacco del manico e i body, per alzare il manico rispetto alle corde.
È chiaro che il capotasto se è alto va abbassato, ma è probable che non ti risolva il problema....e attenzione a non abbassarlo troppo, perché poi devi rifarlo.
Rispondi
di giudas [user #48068] - commento del 10/10/2018 ore 13:16:11
Grazie. All'impiallacciatura tra body e manico non avevo pensato. Che essenza mi consiglietesti per non smorzare le vibrazioni?
Anzi...se ne pottebbe trarre vantaggio in termini di risonanza?
Rispondi
di MM [user #34535] - commento del 10/10/2018 ore 14:10:53
Comunque per verificare bene, applica un barrè (capotasto mobile) al primo tasto, così bypassi l'altezza del tuo capotasto fisso, e se le corde hanno una action ancora alta il problema non sta nel capotasto.
Per l'essenza vanno bene tutte purché sia legno duro.
Io me lo sono fatto una volta sola per una vecchia chitarra e ho usato dell'acero.
Qui MOV guitar ne ha parlato:
vai al link
lui ha realizzato una roba che va fino a zero, ma è sufficiente un listellino da mettere in fondo al tacco largo come il manico e profondo max 1 cm - spessore 0,5 mm
Rispondi
di giudas [user #48068] - commento del 10/10/2018 ore 14:22:09
Mezzo millimetro soltanto?
Firse intendevi 0,5 cm?
Rispondi
di MM [user #34535] - commento del 10/10/2018 ore 14:25:13
0,5 cm?? ma scherzi? è una zeppa enorme, senza senso.
Guarda che mezzo millimetro in aggiunta sotto al terminale del tacco del manico, lo inclina in un modo che non ti immagini.
Inizia con mezzo millimetro, poi vedi, massimo arrivi a 1 mm
C'è chi mette un pezzo di cartoncino duro.
Rispondi
di giudas [user #48068] - commento del 10/10/2018 ore 14:44:00
Effettivamente l'inclinazione si accentua dalla parte della paletts. Non lo avevo considerato.
Faró in questo modo.
Grazie
Rispondi
di MuddyWaters [user #47880] - commento del 10/10/2018 ore 12:16:58
Vai da un liutaio bravo perché veramente ti mancano le basi concettuali di questa roba. Il capotasti non sono cosa da "chiunque", credimi. Non lo dico con cattiveria, te lo giuro. Io ci ho messo anni e decine, forse centinaia di pezzi d'osso per imparare a fare un capotasto. Serve molta manualità, esperienza e gli strumenti giusti.
Rispondi
di thestrummer77 [user #48216] - commento del 10/10/2018 ore 19:37:36
lo so che limare un capotasto è difficile, infatti l'ho comprato già limato :)
Rispondi
di MuddyWaters [user #47880] - commento del 11/10/2018 ore 01:16:21
Si ma vedi... un capotasto va fatto su misura sulla chitarra. Non esiste un capotasto che tu prendi e pianti sulla chitarra così. Per questo ti dico che ti conviene rivolgerti ad uno competente. Altrimenti compra una bella quantità di ossicini, le lime calibrate per i capotasti e una levigatrice a nastro. Studiati su internet come si fa e impara piano piano sbagliando. Ma mi sa che spendi meno a rivolgerti ad un buon liutaio. Dall'altro punto di vista però imparare non ha prezzo per un'infinità di motivi che veramente ci vorrebbero 10 libri per scrivere solo l'introduzione.
Rispondi
di giudas [user #48068] - commento del 11/10/2018 ore 11:01:19
Mai stato piú d'accordo sul valore dell'apprendimento. Crea nuove sinapsi e sviluppa vaste mappe mentali.
Rispondi
di MM [user #34535] - commento del 10/10/2018 ore 12:33:41
Ma... non è una roba semplice, altro che qualche dritta.
È come chiedere: mi dai qualche dritta per imparare a sciare?
Rispondi
di thestrummer77 [user #48216] - commento del 10/10/2018 ore 19:40:08
So che non è semplice, però pensavo che ci fosse qualcuno che mi indirizzasse sulla strada giusta... magari non quella del liutaio, che per il mio portafoglio da universitario è un po' troppo oneroso :)
Rispondi
di MM [user #34535] - commento del 11/10/2018 ore 08:32:13
Ragazzo mio, ho la figlia piccola universitaria e capisco la situazione.
Però credimi, forare e montare un nuovo manico (che poi avrebbe certamente i tasti da rettificare, e qui non ne parliamo nemmeno), e rifargli il capotasto, non si spiega in "due dritte".
Se proprio vuoi tentare ti consiglio di spulciare il Tubo e farti più cultura possibile, sicuramente qualche tutorial lo trovi, poi metti in conto l'errore, che è possibile.
Rispondi
di pg667 [user #40129] - commento del 10/10/2018 ore 18:58:44
Ciao, ti ho scritto un messaggio privato, dagli un'occhiata.
Rispondi
di ENZ0 [user #37364] - commento del 11/10/2018 ore 07:20:3
Dai retta ai consigli che ti sono stati dati, vai da un liutaio,spenderai più tempo e soldi a fartene uno da solo (dovendo comprare anche un minimo di attrezzi).
Se il liutaio è onesto non spenderai tanto, magari fatti fare un preventivo prima e che comprenda anche il setup visto il problema del manico.
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti
Chi ha inventato davvero il tapping
Come suona la mia stanza?
HX Stomp: alta tecnologia Line 6 in formato pedale
Come suona la chitarra in una camera anecoica
A scuola di fusion: vedere Greg Howe in concerto
I vostri articoli
Altamira N200CE: una bella sorpresa
Com'è fatto e come stravolgere un Metal Zone
Una stratoide di nome Silver Sky
Seymour Duncan JB/'59: perfetti per rock anche spinto
Fender Modern Player Telecaster Plus
I compleanni di oggi
Daniel
maxdoyle
Andreajester
francesco568
yorbe69
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964