CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
Richie Kotzen spiega il suo rig e il nuovo battipenna per Strat
Richie Kotzen spiega il suo rig e il nuovo battipenna per Strat
di [user #116] - pubblicato il

DiMarzio replica l’elettronica della rara Stratocaster signature Japan in un battipenna pre-cablato con tre single coil spiegato in video da Richie Kotzen.
Richie Kotzen ha legato la propria immagine in maniera indissolubile a una inconfondibile Telecaster con top fiammato e hardware dorato, ma nella sua rastrelliera non mancano esponenti di spicco dell’emisfero Fender “con Tremolo e tre pickup”.

Forse non tutti sanno che, nel lontano 1996, Fender aveva dedicato al virtuoso una singolare Stratocaster signature. Anch’essa impreziosita da una fiammatura elegantemente lasciata in vista sotto le finiture blonde o rossa con un leggero burst in tinta, era prodotta in Giappone e montava un esclusivo set di pickup DiMarzio.
Richie è un affezionato utilizzatore di DiMarzio - la sua Telecaster monta un Twang King al manico e un Chopper T al ponte - e oggi l’azienda ha deciso di regalare al grande pubblico anche quella esatta elettronica montata all’epoca sulla signature proveniente dall’estremo oriente, in un battipenna pre-cablato da montare in un batter d’occhio su qualsiasi Stratocaster con battipenna standard a undici fori.
Nel video, Kotzen passa in rassegna il suo rig e fa ascoltare anche quel ricercato modello asiatico.



I pickup proposti da DiMarzio sono studiati per fornire un gain di livello medio, alimentato da un set di magneti Alnico V per una risposta dinamica notevole e un’apprezzabile definizione delle note.
La resistenza in corrente continua misura 8,5Kohm, offrendo dei modelli di stampo moderno e propensi alla saturazione, ma comunque capaci di una spiccata articolazione sonora.

Richie Kotzen spiega il suo rig e il nuovo battipenna per Strat

Il sistema, già cablato alla fabbrica e pronto all’uso, è completo di switch a cinque posizioni e vede un cablaggio impostato per eliminare i ronzii nelle posizioni due e quattro, dove il pickup centrale - con polo magnetico invertito - lavora insieme a quello al manico o al ponte in configurazione humbucker.
Il tutto è rifinito da connettori solderless per un’installazione alla portata di chiunque, senza richiedere saldature, e la colorazione bianca perlata del battipenna dona quell’aspetto pregiato tanto caro a Richie.
Il battipenna pre-cablato di Richie Kotzen può essere visto nel dettaglio sul sito ufficiale a questo link, mentre in Italia sarà disponibile con la distribuzione di Mogar Music.
dimarzio pickup richie kotzen
Link utili
Il battipenna di Richie Kotzen sul sito DiMarzio
Sito del distributore Mogar Music
Mostra commenti     3
Altro da leggere
Il fascino del DynaSonic senza fruscii da Lindy Fralin
Da EMG due set passivi per Stratocaster senza saldature
Duncan cattura il PAF in single coil per Billy Gibbons
Seymour Duncan JB/'59: perfetti per rock anche spinto
Il primo TV Jones per Jazzmaster
Come sostituire un pickup sulla chitarra elettrica
Seguici anche su:
News
Come suona la chitarra in una camera anecoica
Chi ha inventato davvero il tapping
Come suona la mia stanza?
Certificato CITES: quando serve e come ottenerlo
Country Music Hall of Fame: il cerchio non sarà interrotto
Ryman Auditorium: la chiesa americana della musica live
La chitarra sparafulmini degli ArcAttack
Chris Shiflett vende tutto: "ho troppe chitarre!"
La storia del delay
La truffa delle chitarre online a prezzi bassissimi
Ecco perché finirai per acquistare il solito overdrive
La SG trasformata in headless esiste davvero
Un nuovo modello suggerisce i prossimi titolari di Gibson?
Il collezionismo è la morte delle chitarre (a volte)
L'invenzione del talkbox: la storia del pupazzo Stringy




Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964