CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Gibson SG Captain Kirk Douglas

di [user #47837] - pubblicato il
Questa è la prima volta che scrivo su Accordo quindi per prima cosa vorrei fare un saluto a tutti gli amici Accordiani e al loro "stile". Terminati i saluti avrei bisogno della vostra consulenza per uno spinoso problema.........forse (speriamo fortissimamente di no) dovrò vendere la mia Gibson SG Captain Kirk aquistata nel 2013 e coccolata come una figlia sino ad ora. Trattandosi di una signature a numero limitato (400 esemplari prodotti) ho visto prezzi molto variabili sul web sopratutto sui siti d'oltreoceano..............quale potrebbe essere il suo valore??? Ovviamente cercherò di tenerla con me perchè è una chitarra che adoro e poi è bellissima...speriamo...
Dello stesso autore
Loggati per commentare

di francesco72 [user #31226]
commento del 30/11/2018 ore 19:39:42
Ciao, a mio parere non è una grande idea venderla. Non perchè non sia valido lo strumento, anzi, nasce come chitarra "tutto fare", ma proprio per questo è (già a vederla) molto atipica come SG. Se poi ci metti che la SG (o suoi epigoni) la trovi anche a prezzi molto abbordabili, credo che la platea degli interessati sia ristretta ai curiosi o a chi vuole proprio quello strumento lì che se è fuori catalogo vorrà dire che non si facevano le botte per averla, ovviamente senza nulla togliere, ma rimanendo nella valutazione della chitarra di nicchia.
Confesso che non so se le 400 che citi siano state affiancate anche da una produzione di serie, però vedo che le quotazioni dell'usato vanno dai 1.300 ai 2.000 $; quindi potresti provare con il prezzo alto e poi, se non va ridurlo. Però conoscendo un pochino il mercato o trovi un amatore o mi sa che non realizzerai mai quanto vale per te e qui torno all'inizio. Sul mercatinomusicale ho visto annunci diventare vecchi come Matusalemme per vendere una chitarra "speciale".
Ciao
Rispondi
di FenderStratoFender [user #29391]
commento del 01/12/2018 ore 11:38:04
Il discorso che sia andata fuori catalogo di per sè non vuol dire che non sia ricercata, anzi. La produzione delle SG Jeff Tweedy pare sia stata fermata proprio da Tweedy stesso perché insoddisfatto, eppure sono chitarre valutate molto bene. La tua è davvero un pezzo magnifico, potrebbe avere mercato, credo.

Più che altro rifletterei sulle dimensioni del mercato partendo dall'Italia. Io personalmente metto inserzioni su mercatinomusicale solo per la sua gratuità o per comprare, ma mi rendo conto che vendere chitarre è complicatissimo. Mi arrivano quasi solo richieste di scambi improponibili o offerte pulciose da chi spera di trovare il disperato di turno.

I posti in cui è già più fattibile, anche scontando una storica diffidenza verso le spedizioni dall'Italia, per me sono reverb.com e ebay.it. Sul primo ho venduto bene una SG volata in Spagna. Tieni comunque conto che in questo momento storico le chitarre in giro sono sempre di più e gli acquirenti sempre di meno. Difficile vendere strumenti di fascia medio-alta in tempi brevi, secondo me.

P.S.
La chitarra comunque è stupenda. Io venderei, ampli, pedali, qualsiasi cosa, ma quella me la terrei.
Rispondi
di tramboost [user #48998]
commento del 01/12/2018 ore 12:13:31
un po come gli immobili.. ce ne sono sempre di più e di acquirenti sempre di meno, con la differenza che se la chitarra non riesci a venderla non ci paghi le tasse come sulla casa invenduta;)
Rispondi
di FenderStratoFender [user #29391]
commento del 01/12/2018 ore 15:05:56
Vero, però almeno l'immobile se nella zona giusta e al giusto prezzo puoi provare a metterlo a reddito in affitto. La chitarra prende solo posto! ;D
Rispondi
di zabu [user #2321]
commento del 01/12/2018 ore 15:21:49
Hai centrato il punto. Io mi ricordo fino al 2007 circa gli strumenti di fascia medio/alta si trovavano a vendere con relativa facilità. Le ultime volte che ci ho provato è stato un pianto totale. Troppa roba in giro e troppa confusione sui prezzi. Visto che mettere un annuncio su eBay o Reverb non costa nulla, la maggior parte delle cose usate hanno prezzi eccessivi. Diventa veramente difficile capire quale sia il prezzo corretto per pagare uno strumento usato.
Rispondi
di FenderStratoFender [user #29391]
commento del 01/12/2018 ore 15:49:16
Infatti. Senza contare poi che tutti i marchi ormai hanno messo in piedi produzioni orientali di fascia economica che godono di una reputazione a volte per me eccessiva. Come la squier tele Classic Vibe, che alcuni giurano molto simile addirittura alla Fender 52 RI! Per me no.
Rispondi
di zabu [user #2321]
commento del 01/12/2018 ore 15:50:10
Le Classic Vibe... Per carità buoni strumenti per la fascia di prezzo, sicuramente (soprattutto quando costavano 350 Euro) offrivano "more bang for the buck", per dirla all'americana. Pero' nella mia esperienza le caratteristiche dei prodotti di marchi come Fender nelle varie fasce di prezzo sono studiati a tavolino, proprio per non sovrapporre il prodotto economico con quello medio o medio/alto. Da questo non si esce.
Rispondi
di tramboost [user #48998]
commento del 01/12/2018 ore 19:38:37
vero, però se ti entra in affitto uno che dopo poco non ti salda la rata mensile perche bla bla bla, poi c'è un minore dentro e non puoi sfrattarlo, allora è meglio la chitarra che prende posto:)
Rispondi
di antcont [user #47837]
commento del 03/12/2018 ore 08:32:2
Grazie per il consiglio ......e spero proprio di poterlo seguire
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
News
Billy Gibbons suona Rudolph La Renna con il capitano Kirk
SHG Music Show Milano 2018 apre i battenti
Paganini Rockstar
Roy Clark: il chitarrista intrattenitore
Come suona la chitarra in una camera anecoica
Chi ha inventato davvero il tapping
Come suona la mia stanza?
Certificato CITES: quando serve e come ottenerlo
Country Music Hall of Fame: il cerchio non sarà interrotto
Ryman Auditorium: la chiesa americana della musica live
La chitarra sparafulmini degli ArcAttack
Chris Shiflett vende tutto: "ho troppe chitarre!"
La storia del delay
La truffa delle chitarre online a prezzi bassissimi
Ecco perché finirai per acquistare il solito overdrive

Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964