CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
Come si produce e registra la batteria
Come si produce e registra la batteria
di [user #116] - pubblicato il

Al via una nuova rubrica dedicata alla batteria in studio di registrazione. Pensata tanto per i fonici che per i musicisti, questa serie di pillole servirà ad affrontare ogni aspetto della produzione e quindi registrazione della batteria: scelta dei microfoni, tipo di ripresa, gestione degli ascolti, approccio al click, errori da evitare, preparazione…

Come si produce e registra la batteria

Questa serie di rubriche sono state ideate da Paolo Caridi, batterista di spicco della scena rock italiana e didatta di punta tra le pagine di Accordo e Ritmi, assieme a Roberto Priori.
Roberto Priori nasce come chitarrista e ha importanti trascorsi come session man (883, Nomadi, Rai); dopo essersi guadagnato grande autorevolezza in ambito hard rock con progetti come Danger Zone e Morphology, Roberto ha iniziato a far crescere il suo studio di registrazione Pristudio, affinando sempre di più le sue competenze di fonico e produttore.
Da anni Paolo collabora a stretto contatto con Roberto registrando innumerevoli batterie per le produzioni realizzate nel Pristudio.
La serie di lezioni realizzate da Paolo e Roberto sono orientate tanto ai batteristi che ai fonici.
Mentre per i fonici si è pensato volutamente ad un approccio entry level per i batteristi i temi in gioco potranno risultare utili a vari livelli. Anche un batterista già esperto, dotato di tecnica e musicalità, se non abituato al lavoro di registrazione potrebbe restare bloccato da insidie e metodologie di lavoro inedite.
La rosa degli argomenti trattati è ampissima:
Si parte dalla scelta dei microfoni, le varie tipologie di ripresa e come questi elementi possono cambiare a seconda del tipo di produzione.
Ci si concentrerà sugli ascolti, ovvero su quello che il batterista può avere in cuffia mentre registra; quindi di discuterà di aspetti delicatissimi della produzione come l’interplay tra i musicisti e il portamento del tempo. Ampio spazio sarà concesso agli errori più frequenti da evitare; negligenze o inesperienze che possono minare una sessione di registrazione: sia quelli del fonico che quelli del musicista. Quindi, alcune riflessioni di carattere più artistico su come cambi l’approccio di una produzione a seconda del fatto che si lavori per un proprio progetto o conto terzi.
 
lezioni di batteria paolo caridi roberto priori
Link utili
Il sito del Pristudio di Roberto Priori
Il sito di Roberto Priori
La pagina di Paolo Caridi
Mostra commenti     1
Altro da leggere
I musicisti immodesti e permalosi restano a casa
Trovare una strada per l'originalità
L'importanza degli unisoni
Roberto Gualdi sul palco di Vecchioni
Virgil Donati: come nasce una canzone
Andare a tempo: predisposizione o formazione?
Seguici anche su:
News
Billy Gibbons suona Rudolph La Renna con il capitano Kirk
SHG Music Show Milano 2018 apre i battenti
Paganini Rockstar
Roy Clark: il chitarrista intrattenitore
Come suona la chitarra in una camera anecoica
Chi ha inventato davvero il tapping
Come suona la mia stanza?
Certificato CITES: quando serve e come ottenerlo
Country Music Hall of Fame: il cerchio non sarà interrotto
Ryman Auditorium: la chiesa americana della musica live
La chitarra sparafulmini degli ArcAttack
Chris Shiflett vende tutto: "ho troppe chitarre!"
La storia del delay
La truffa delle chitarre online a prezzi bassissimi
Ecco perché finirai per acquistare il solito overdrive




Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964