CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Bohemian Rhapsody visto da un musicista rompiballe!

di [user #4389] - pubblicato il
Ciao a tutti!
Giovedì, alla prima occasione, ho visto al cinema il tanto atteso film sulla vita di Freddie Mercury e ho pensato di realizzare una recensione "doppia" :)
In questo mio video viene messa a confronto un'opinione più positiva e leggera con un'opinione molto più severa e criticissima riguardo a diversi aspetti del film.
Voi l'avete visto? Vi è piaciuto? In quale delle due visioni vi collocate di più?
Fatemelo sapere nei commenti :D



Stefano Rossi
Link al canale Youtube
Link al profilo Instagram
Link al Blog Doopy Guitar Pills
Dello stesso autore
La musica di Pasqua esiste?
Perché i giovani ascoltano cattiva musica
Perché la musica pop [ti] fa schifo
Costruisci il tuo stile musicale (per chitarristi e non solo)
Il suono del tagliaerba ci rende malvagi? Come funziona il nostro udito sotto stress
Annunciato il MIDI 2.0!!!
Donne alla chitarra: perché sono così poche?
Perché non dovresti usare le tab
Loggati per commentare

di pensavopeggio [user #29465]
commento del 02/12/2018 ore 09:21:35
Divertente, guarderò il film tenendo presente questi spunti.Una domanda mi sorge spontanea: perché questo uso compulsivo di caramelle?l'altro sta cercando di smettere di fumare?
Rispondi
di StefanoRossi [user #4389]
commento del 03/12/2018 ore 07:57:29
Grazie! Se guardi gli altri video in cui c'è il Dr Guitar, è uno dei suoi "vizi" :D
Rispondi
di tramboost [user #48998]
commento del 02/12/2018 ore 09:57:16
io andrò oggi pomeriggio alla visione, spero che non sia più bella la tua scenetta del film;) in fin dei conti, sono sempre stato molto deluso dai film biografici sulle rockstar, il mio preferito è stato quello sui Beach Boys, dopo viene Ray.
il più deludente fu per me The Doors di Oliver Stone, anche perche questi ultimi, sono stati un gruppo fondamentale e di riferimento della mia adolescenza
Rispondi
di Capra_Poliuretanica [user #30609]
commento del 02/12/2018 ore 15:09:19
Ma Bryan May che comunica con la regia dello studio di registrazione parlando nei pick up della chitarra l'ho notato solo io? :-DD
Cmq trovo che sia un film troppo basato sul lato scandalistico di Freddie, ed alla fine questa parte mi è risultata un po' noiosa e pesante.
Gli altri tre sembrano solo brillare di luce riflessa... anzi Deacon viene proprio trattato quasi come fosse una nullità o trasparente.
Ad ogni modo a tratti solleva anche delle risate, ed è piacevole.
Non è di sicuro la Bibbia sui Queen, va preso come un filmetto d'intrattenimento.
Rispondi
di StefanoRossi [user #4389]
commento del 03/12/2018 ore 07:58:03
Pickup microfonici for the win! :D
Rispondi
di MM [user #34535]
commento del 03/12/2018 ore 09:25:5
Beh, il pick-up microfonico si nota.
A parte questo, sul fatto che si basi sul lato scandalistico di Freddy e che gli altri brillino di luce riflessa, non ho avuto le tue sensazioni, anzi tutt'altro.
Rispondi
di Capra_Poliuretanica [user #30609]
commento del 03/12/2018 ore 17:36:57
Il film che avrei voluto io avrebbe dovuto essere girato interamente in sala d'incisione, sui palchi o nei luoghi dove i vari musicisti componevano, ed avrebbe parlato solo di musica, arrangiamenti, suoni, intralci tecnici e loro risoluzioni. :-)
Sapevo che non sarebbe stato così, ma un pochino di sforzo in più su questo lato l'avrei gradito.
Hai ragione, usando la parola "basato" forse ho un po' ecceduto, ma è innegabile che sia imperniato principalmente su Freddie.


Rispondi
di tramboost [user #48998]
commento del 03/12/2018 ore 17:55:34
Il film che avrei voluto io avrebbe dovuto essere girato interamente in sala d'incisione, sui palchi o nei luoghi dove i vari musicisti componevano, ed avrebbe parlato solo di musica, arrangiamenti, suoni, intralci tecnici e loro risoluzioni.. beh se fosse stato così, sarebbe stato di interesse solo a un pubblico di musicisti.
ieri al cinema c'erano un sacco di donne alla visione pomeridiana, e le ho sentite in molte fare dei gran apprezzamenti, anche mia moglie ha detto che si stava quasi per commuovere.
o fai un film per musicisti o fai un film per tutti, la scelta sbagliata per me, è stata quella di ridurre tutto a solo 2 ore, con un ora in più, sarebbe stato molto più ricco di contenuti tralasciati, comunque non deve essere facile raccontare 20 anni di carriera in 2 ore
Rispondi
di Capra_Poliuretanica [user #30609]
commento del 03/12/2018 ore 18:59:21
Si, ne sono cosciente, ed infatti ho scritto che sapevo che non sarebbe stato come avrei voluto. :-)
Però è stato un po' troppo... Boh! Pop?
Non è stato incentrato sulla musica in modo incisivo, e la parte di dramma psicologico di Freddie è stata accarezzata senza andare a fondo.
Io avrei preferito la parte musicale, altri quella del dramma personale, e nessuno è stato accontentato fino in fondo. :-(
Rispondi
di coldshot [user #15902]
commento del 02/12/2018 ore 15:30:5
Come spesso accade questi biopic sono sostanzialmente delle cagate.
Rispondi
di StefanoRossi [user #4389]
commento del 03/12/2018 ore 07:58:31
Parafrasando un mio amico, "poteva essere peggio"! Almeno le parti con la musica erano belle :)
Rispondi
di Oblio [user #43248]
commento del 02/12/2018 ore 16:27:38
Grande Stefano !! Grazie...Bella e divertentissima recensione !! :D
Ci puo' stare romanzare la storia ma omettere e addirittura cambiare la natura dei fatti e tutt'altro che biografia !
Immagino sia l'ennesima spettacolarizzazione del fenomeno ,sprecando l'occasione di dare uno spettacolare tributo A Freddie e compagni . Andro' a vederlo lo stesso , ma il prox week end ....troppa caciara !!! :)
Rispondi
di StefanoRossi [user #4389]
commento del 03/12/2018 ore 07:59:18
Grazie a te! :)
Rispondi
di tramboost [user #48998]
commento del 02/12/2018 ore 19:43:48
sono appena tornato dal cinema.
beh che dire..
un pochino di tristezza me la messa addosso, la solitudine, la sua bisessualità e tutto il resto mi aspettavo qualcosa di più allegro.
quello che ha espresso Bryan May sul film in parte lo trovate qui vai al link
Rispondi
di MM [user #34535]
commento del 03/12/2018 ore 08:41:28
Visto ieri.
Carina la scenetta, ma emerge molto il chitarrista (musicista) rompiballe, quello che non vorrei mai essere.
Per quanto mi riguarda:
1) attori bravissimi.
2) fotografia notevole.
3) resa sonora supersonica.
5) la trama a me è piaciuta, ma è una scelta talmente artistica e personale che generalmente non la discuto.
4) il film mi ha emozionato, e questo è già un bell'obiettivo.
Voto complessivo: 9 emmezzo.
Rispondi
di dale [user #2255]
commento del 03/12/2018 ore 11:12:54
Diciamo che il lato scandalistico non è stato affrontato, semmai accennato e fatto intuire..

Il film mi ha emozionato, ha tutti gli ingredienti per una grande storia.

Purtroppo non è stato possibile approfondire tematiche o sfaccettature di un personaggio così complesso e "esagerato" in ogni senso.
Alla fine è solo un film.

Da vedere
Rispondi
di MM [user #34535]
commento del 03/12/2018 ore 14:23:
Confermo, credo che per affrontare il lato scandalistico (molto più pesante secondo me di quello che abbiamo visto) non sarebbero bastati due film, e credo pure che non fosse l'intento (giustamente) di chi ha voluto questo film, perché ci avrebbe restituito (nella sua "esagerazione") un ricordo sbilanciato e forse non veritiero.
In effetti è solo un film, assolutamente da vedere, che mette in luce il talento assoluto e forse irripetibile di Freddy, ma direi di tutti e 4 i Queen insieme.
Rispondi
di Piazza [user #31749]
commento del 03/12/2018 ore 14:18:3
A me è piaciuto parecchio, soprattutto la parte tecnica che è decisamente ottima.

Per quanto riguarda la parte biografica, è troppo romanzato, ma ci sta considerando che ci si deve tirare fuori un film che sia avvincente :)
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
Preamplificatori da sogno: Rockett Revolver
Switchblade Pro: somma, commuta, inverti con uno switch
Looperboard: loop station avanzata da HeadRush
Nembrini Audio PSA1000 Analog Saturation Unit e PSA1000Jr
Slö: riverbero Multi Texture
Anche Way Huge nella guerra dei Klon
L'ottava edizione di Piano Milano City
Game Of Thrones suona Fender
Carbon Copy aggiornato e in miniatura
Brian Johnson tornerà in tour con gli AC/DC
Batteristi al centro dell'attenzione
MOD 5: patch bay e IR loader in pedaliera
Gibson: conto alla rovescia per il nuovo catalogo
Schertler in Italia con Aramini
Godin fa ascoltare le sue prime acustiche

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964