CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Amplificatore, quale!?!?!?

Salve ac...

di [user #48985] - pubblicato il
Amplificatore, quale!?!?!?

Salve accordiani, ho scritto poche settimane fa insoddisfatto dei miei strumenti e grazie a voi ho capito che il problema del mio sound è l'ampli. Ora, dopo una ricerca sono giunto ad un bivio; escludendo i fender per via delle distorsioni ricavabili solo da pedali, sto valutando sul prendere o un Jcm800, oppure un grandmeister 40 deluxe: Il primo, inimitabile, cattivissimo, con una potenza enorme; il secondo, decisamente comodo e versatile.
Mi affido di nuovo a voi!
Dello stesso autore
Salve a tutti, sono nuovo nella comunità di...
Loggati per commentare

di kelino [user #5]
commento del 06/12/2018 ore 21:25:40
Mesa.
Rispondi
di Tubes [user #15838]
commento del 06/12/2018 ore 21:35:3
JCM tutta la vita
Rispondi
di Piazza [user #31749]
commento del 06/12/2018 ore 22:39:15
Io ho un JCM 800 quindi sono di parte ahahahah.

Il JCM è usabilissimo anche in casa contando che hai master e pre volume, conta però che rispetto al H&K un paio di pedali (distorsione/overdrive/booster a seconda di quello che ti serve come suoni) devi metterli in conto, però pedali a parte hai un suono che parla da se.

Il GrandMeister 40 non lo conosco, ma avevo provato tempo fa un TubeMeister 36 che vedendo delle foto su internet non mi sembra tanto dissimile da quello che stai considerando tu e l'avevo trovato decisamente freddo, ai livelli di un ampli digitale tipo Peavey Vypyr per intenderci.

JCM tutta la vita.

Rispondi
di The loner [user #48985]
commento del 07/12/2018 ore 10:14:01
Diciamo che il tubemeister è un semplice valvolare 2 canali con boost e riverbero. Lo trovo anche io abbastanza freddo, tagliente.
Il grandmeister invece ha 4 canali, delay, tremolo, riverbero e chorus integrati, power soak integrato, tutto valvolare.
Per questo sarebbe decisamente più comodo e versatile
Rispondi
di coprofilo [user #593]
commento del 07/12/2018 ore 10:20:49
Oddio, usabilissimo in casa... io ho una 2203 ed il master non è particolarmente dosabile, parte subito a cannone! A livello di suono non commento perché non conosco l'altro contendente, sicuramente l'800 è un classico e non deluderà, fa una cosa sola ma la fa bene. Se si parla di 800 due canali invece le cose cambiano, ampli diversi.
Rispondi
di The loner [user #48985]
commento del 07/12/2018 ore 12:49:51
Preferisco il monocanale, il 2203 ovviamente.
Solo che non so quanto spinga effettivamente e come gestirlo evitando i pedali (escludendo un booster magari) e non so se le reiusse siano effettivamente buone.
Rispondi
di coprofilo [user #593]
commento del 07/12/2018 ore 13:09:34
La 2203 urla tantissimo, con un booster davanti il gain è alto, senza è forse un po' scarico per gli standard odierni. Le reissue non sono male, con un buon set di valvole dubito che ci si accorga al volo della differenza. Valuta anche la 900 slx, a me piace, molto più gain della 2203.
Rispondi
di The loner [user #48985]
commento del 08/12/2018 ore 15:49:40
Sarebbe la 900 giusto?
Ad ogni modo, l'ideale sarebbe una 50 watt, ma sono davvero pochissime. Su mercatino non ci sono proprio
Rispondi
di coprofilo [user #593]
commento del 09/12/2018 ore 19:46:08
La slx è della serie 900 ma è interamente a valvole, per me è una gran testata. La versione 50w urla un po' meno ma ha comunque un volume importante. Il problema della 800 (la slx non so, mi è capitato di usarla live ma non in casa) è che da tutto subito, infatti molti la modificano mettendo una resistenza prima del potenziometro del volume per abbassare un po' il livello del segnale e dare più progressività al controllo del volume. Se devi usarla in casa qualunque ampli sia ti consiglio una cassa massimo 2x12 con coni poco sensibili, 1x12 sarebbe abbastanza ma rischia di essere poco in caso di live.
Rispondi
di The loner [user #48985]
commento del 10/12/2018 ore 10:52:22
Quindi devo escludere un'attenuatore di potenza?
Comunque ho 2 4x12, penso di acquistare una 2x12, ma il problema in casa persisterebbe comunque
Rispondi
di Piazza [user #31749]
commento del 07/12/2018 ore 15:06:2
Non so quale sia il numero, ma il mio è il monocanale da 50w.

In casa utilizzando un overdrive è usabilissimo imho, poi è ovvio che non restituisce il suono che da una volta che gli tiri il collo, però è comunque godibile.

Tu hai il 100w?
Rispondi
di coprofilo [user #593]
commento del 07/12/2018 ore 18:49:07
Si, ho la testata da 100w. Il volume è più un interruttore che un potenziometro va in un attimo da zero a molto alto!
Se lo usi pulito con un od allora ok, si può usare, ma se lo fai distorcere urla troppo! Almeno il mio. Altre 100w che ho sono più gestibili.
Rispondi
di sepu89 [user #48490]
commento del 09/12/2018 ore 23:33:04
Io amo l jcm800 sparato a cannone con un dod preamp 250 davanti.... però ti consiglio un altro ampli (di cui uso spesso la simulazione) marshall jtm 45
Rispondi
di The loner [user #48985]
commento del 10/12/2018 ore 10:51:46
La jtm spinge meno, almeno quella fisica, di simulazioni non me ne intendo, perciò ho puntato alla jcm.
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
News
Billy Gibbons suona Rudolph La Renna con il capitano Kirk
SHG Music Show Milano 2018 apre i battenti
Paganini Rockstar
Roy Clark: il chitarrista intrattenitore
Come suona la chitarra in una camera anecoica
Chi ha inventato davvero il tapping
Come suona la mia stanza?
Certificato CITES: quando serve e come ottenerlo
Country Music Hall of Fame: il cerchio non sarà interrotto
Ryman Auditorium: la chiesa americana della musica live
La chitarra sparafulmini degli ArcAttack
Chris Shiflett vende tutto: "ho troppe chitarre!"
La storia del delay
La truffa delle chitarre online a prezzi bassissimi
Ecco perché finirai per acquistare il solito overdrive

Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964