CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Consigli chitarra HSS con humbucker splittabile

di [user #45146] - pubblicato il
Ciao amici accordiani!

Sono un felice possessore da poche ore di una Fender Telecaster Modern Player Plus in un bellissimo honey burst. Un ibrido con body in pino tipo tele ma smussato sulla schiena tipo strato, ponte hardtail tipo strato ma fisso, manico in acero 22 tasti jumbo, tastiera in acero. La configurazione dei pickup è: humbucker splittabile al ponte, single coil centrale tipo strato, single coil lipstick al manico tipo tele. L'ho provata un paio di mesi fa in negozio e comprata online ad un prezzo ben più vantaggioso. 

Le prime impressioni sono di una chitarra esteticamente bellissima, ben costruita, con un bel volume anche da spenta, action bella bassa, manico sottile (anche di più dello slim taper che ho sulla Les Paul) lucido e molto scorrevole, suonabilità notevole anche grazie alle corde 09 e accordatura mezzo tono sotto (visto che nel mio gruppo suoniamo accordati in mi bemolle).

Ho fatto subito un paio di regolazioni all'altezza dei pickup perchè i volumi erano sbilanciati: visto che il singolo al manico era parecchio più fiacco rispetto al centrale (quasi invadente), ho rimosso il battipenna (tra l'altro schermato in zona pickup con rivestimento in alluminio, credo) e alzato il più possibile il pickup al manico (l'ho lasciato avvitato al supporto per un solo giro di vite... non è fissato in modo eccezionale, ma resta in posizione ed è comunque parecchio più alto di prima) mentre ho abbassato un po' quello centrale. 

Mi ha dato un po' di problemi invece l'humbucker al ponte. Il suono è ovviamente più grosso (deve aver un output generoso, visto che, utilizzando la stessa configurazione che uso con la Les Paul con EMG 81/85, esce comunque un suono potente anche se vagamente più zanzaroso e un po' meno definito), ma il volume è parecchio più alto degli altri due pickup, mentre quando è splittato il volume scende inesorabilmente. Così ho provato ad alzare l'humbucker, tenendolo un po' più alto sulle corde gravi: ora splittato ha un attacco da paura e un volume molto simile agli altri 2 singoli, mentre in configurazione humbucker il suono è sì bello grosso, ma il volume non è poi così più alto. Credo di aver fatto centro con le regolazioni.

Cosa ne pensate? Avete altri consigli da darmi? Si tratta della mia prima chitarra con single coil e prima con humbucker splittabile, per cui sono andato un po' a tentativi, fidandomi del mio orecchio e delle mie sensazioni.
Dello stesso autore
Ampli virtuali e plugin: istruzioni per l'uso. Cia...
Humbucker & single coil
Pulizia ponte e stoptail. Ciao acc...
Regolazione altezza pickup
Humbucker & P90
Guida per verniciatura chitarra
Les Paul Special Double Cut
Live: un solo ampli e 2 chitarre molto diverse
Loggati per commentare

Al momento non è presente nessun commento
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
Tre super-Strat da Charvel per il Summer Namm 2019
Timing, plettro e altre storie
Silverwood: torna “il meglio” del catalogo Supro
Fattoria Mendoza Boogia: l'overdrive distorsore definitivo?
Softube Console 1 SSL SL 4000 E Vs. British Class A Vs. American Class...
Kangra: fuzz e filter da Walrus per Jared Scharff
Gli AC/DC celebrano i 40 anni di "Highway To Hell"
Ronzio dagli amplificatori solo in appartamento
Max Cottafavi: non esistono assi nella manica
Blackstar amPlug2 FLY
Bose L1 Compact: tutto in 13kg
Daniel Kelly II è il vincitore del “Shure Drum Mastery 2019”
Brexit Guitar: dreadnought satirica da Martin
Quadriadi: sviluppi tecnici su coppie di due corde
Igor Nembrini, il guru dei Virtual Amp

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964