CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
La Strat interamente fatta di pastelli colorati
La Strat interamente fatta di pastelli colorati
di [user #116] - pubblicato il

Un appassionato di fai-da-te ha costruito una Stratocaster usando 1200 pastelli colorati, condivide tutto il processo in un video e la fa ascoltare.
Ontano e frassino sono i legni preferiti da qualunque fanatico della Stratocaster. Il tiglio ammicca a chi preferisce stili musicali più aggressivi e qualcuno osa con il mogano, ma nessuno aveva mai pensato di suonare una Strat con il body ricavato da pastelli colorati.

Burls Art, utente YouTube appassionato di fai-da-te già autore di un video in cui mostra la realizzazione di uno snowboard quasi interamente fatto di nastro isolante, è anche un valido chitarrista e ha voluto dedicare la sua ultima creazione alla sua passione per la musica.
Ha raccolto la bellezza di 1200 pastelli, li ha tagliati all’altezza giusta e li ha riordinati in una cassetta in cui ha versato della resina per farne un unico blocco, una tavola di materiale composito dalla quale nascerà un vero body per chitarra elettrica.

Tutto il processo è stato documentato e descritto con dovizia di particolari, compresi gli inevitabili imprevisti (non si può dire che il legno morbido di un pastello e la sua anima colorata siano materiali ideali per finire sotto una sega).
Il video si conclude con una dimostrazione pratica dello strumento che ne risulta. L’autore si esibisce in un accenno di “To God Be The Glory” nella versione di Mateus Asato.



L’esperimento non è estremo come quello della Stratocaster in cartone pressato realizzata alcuni anni fa dal Fender Custom Shop, ma resta un esempio affascinante di come passione e capacità di adattamento possano trasformare letteralmente qualsiasi cosa in uno strumento capace di produrre note e musica.
chitarre elettriche curiosità stratocaster
Link utili
La Stratocaster di cartone
Nascondi commenti     28
Loggati per commentare

di frankpoogy [user #45097]
commento del 13/01/2019 ore 07:13:33
L'effetto estetico è forte, soprattutto sui bordi del corpo, dove si vedono chiaramente le matite sezionate longitudinalmente! Un'altra dimostrazione degli effetti imprevedibili della passione per le sei corde...
Rispondi
di fenderpassion61 [user #13902]
commento del 13/01/2019 ore 09:50:0
E' bellissima, e suona anche bene.
Rispondi
di Tubes [user #15838]
commento del 13/01/2019 ore 10:22:48
Stupenda e suona molto bene! Ma possibile che Fender non chiami questo straordinario artigiano per offrirgli un posto da Master Builder?
Rispondi
di brigantello [user #21508]
commento del 13/01/2019 ore 11:16:5
Bellissima!
L'elemento chiave della riuscita credo sia la tipologia della resina utilizzata (forse epossidica) che deve essere molto resistente altrimenti il body avrà una scarsa resistenza a flessione e non sopporterà le azioni trasmesse da corde e manico. Però pare funzionare....
Bravo
Rispondi
di Lisboa [user #47337]
commento del 13/01/2019 ore 13:47:18
Incredibile, veramente notevole. Spalt fa cose simili, e se le fa pagare un tuono.
Però mi chiedo: ma tutte le disquisizioni sui vari tipi di legno?
Rispondi
di gibsonmaniac [user #21617]
commento del 13/01/2019 ore 14:47:15
"Però mi chiedo: ma tutte le disquisizioni sui vari tipi di legno"....a mio parere si sparano tante minchiate....io sono dell'idea che la parte piu' influente sulla resa di uno strumentro sia l'accuratezza dell'assemblaggio: se costruisci una chitarra con dei buoni legni ma la assembli male suonera' male...vari costruttori hanno dimostrato che con i piu' disparati materiali si possono ottenere ottimi risultati...penso a Spalt ma anche alle Dan Armstrong in acrilico trasparente o per restare nei confini nazionali vedo il barbanera di Blackbeard Guitar che costruisce delle chitarre che suonano che e' una bellezza utilizzando legni che molti "esimi" masterbuilder considererebbero buoni solo per la stufa.
Rispondi
di sand1975 [user #46451]
commento del 13/01/2019 ore 15:39:11
Io direi, a parte le mani:

45% tipologia di costruzione (scala, n.tasti, in minor parte attacco manico)
50% pick-up ed elettronica
5% legni utilizzati.

Pensa che c'è chi crede di sentire la differenza tra un mogano honduras e uno normale...
Rispondi
di maxventu [user #4785]
commento del 29/01/2019 ore 10:30:41
quoto e condivido: questo signore ha fatto un esperimento, che ovviamente va preso per quello che è ovvero con tutti i limiti, tecnici e soggetivi, del caso. A ognuno le conclusioni che preferisce.

vai al link
Rispondi
di sand1975 [user #46451]
commento del 29/01/2019 ore 11:24:25
Grazie per averlo condiviso. Noto poca differenza forse dovuta più alla non perfettamente omogenea esecuzione che non ai legni. Forse solo la prima senza body ha un suono diverso quindi magari un pò di legno qualsiasi serve.
Sarebbe bello vedere un blind test anche tra bolt on- set in e neck thru poi per curiosità mia personale una differenza tra 22 e 24 tasti con pickup al manico e infine differenza tra una solid, una solid con camere tonali e una "hollow". Ovviamente a parità di costanza di tutti gli altri parametri.
Rispondi
di maxventu [user #4785]
commento del 29/01/2019 ore 11:34:17
esatto, almeno da questo test, per quanto possa valere, sembrerebbe che la differenza più udibile sia tra "con" body e "senza" body. Quindi le differenze tra i vari legni , se ci sono , sono dovute forse più alle diverse intenzioni nelle plettrate. Interessante il timbro della fetta di porta multistrato.
Rispondi
di maxventu [user #4785]
commento del 29/01/2019 ore 11:40:24
credo che in una solid body, diversi legni possano fare una qualche (minima) differenza in funzione del tipo di costruzione (bolt vs set vs thru, camere tonali o piena etc). In ogni caso quello che mi sembra aver maggior importanza è il legno del manico/tastiera, più che il legno del body.
Rispondi
di sand1975 [user #46451]
commento del 29/01/2019 ore 11:31:52
Aggiungo che una cosa che conta molto più del legno è IMHO il plettro. Sperimento da sempre e le differenze sono abissali in suonabilità e tono. Per ora ho trovato la pace dei sensi con pickup in corno nero spessi e molto "affilati".
Rispondi
di Eugenio Fava [user #48763]
commento del 19/01/2019 ore 17:33:50
Un'idea ottima, non so se al corrente che la Trasmissione di Onde sonore(vibrazioni) nel legno Vero. Facendo restailing di EKO Cobra 2 con risagomatura personalizzata del Body e poi Riverniciata con Poliuretano bi componente anche nelle sedi dei PK-UP solo col Trasparente, poi rimontando il Tutto con certosina pazienza e precisione...il risultato non solo a detta mia ma di ogni chitarrista che l'ha provata, dunque GIUSTO il tuo commento. Ciao. Nota invece l'idea che espongo.
Il Legno migliore arriva a 5.000 Metri per Secondo -1 L'alluminio a 6.000 la durallumina a 9.000 e il carbonio o graffite a 12.000.
Dunque le matite trasmettono mel legno 4/5.000 Mentre nella Graffite a 12.000 Media del 35/40% della media = 6.600 metri per S-1 (Le matite)
vai al link
L'ideale sarebbe un Body in Carbonio (1.000 € circa solo di Materiale) per il Bodi, se si fa anche il Manico in Massello di carbonio sono altre 400 € Se poi mettiamo tutti gli altri componenti (e di qualità) si aggiungono altri 2.000 € per PK-UP(in Ceramica.) + Gdget e minuteria per finire la chitarra. Totale 3.400 € + Manodopera 1.700 € +[In Fattura si deve aggiungere Irpef e IVA (= un + 35% Totale 6685 € Totale E avrete davvero la Miglior chitarra al Mondo. Ciao Raparez.
Rispondi
di sand1975 [user #46451]
commento del 29/01/2019 ore 11:38:40
Si possono usare anche vie intermedie come inserti in carbonio nel manico, magari neck thru. Sto meditando di comprare questa: headless, neck thru, due barre in fibra di carbonio.

vai al link

Dovrebbe essere un buon compromesso in termini di trasmissione delle onde sonore. Ma sinceramente non è detto che ciò che trasmetta meglio il suono "suoni" meglio alle nostre orecchie. Esempio: i vecchi paf che io adoro sono sicuramente meno efficienti come trasduttori di altri moderni ma io non li cambierei...
Rispondi
di frankpoogy [user #45097]
commento del 13/01/2019 ore 15:01:30
Personalmente penso che sia veritiero che diversi tipi di legno facciano (forse un non rilevantissima) differenza sul suono; alla fine il corpo della chitarra (come il ponte, il capotasto, il manico, etc.. senza considerare le mani del chitarrista) influisce inevitabilmente sulla vibrazione delle corde. Però ritengo altrettanto veritiero che per suonare bene vadano bene anche altri materiali, anche quelli più insospettabili, come un blocco di matite cementate dalla resina!
Rispondi
di sand1975 [user #46451]
commento del 13/01/2019 ore 15:36:32
Credo sia la conferma che il legno colora il suono!
Rispondi
Loggati per commentare

di esseneto [user #12492]
commento del 14/01/2019 ore 08:36:02
bellissima !!!!!
Rispondi
di BizBaz [user #48536]
commento del 13/01/2019 ore 14:05:20
Fantastica!
Rispondi
di Lilly [user #22063]
commento del 13/01/2019 ore 20:44:06
Bellissimo lavoro.. ma a livello di suono mi pare abbastanza sterile.. a me non piace nulla.. di strato di razza ha ben poco.
Rispondi
di Dinamite bla [user #35249]
commento del 13/01/2019 ore 21:43:55
Bellissimo lavoro..
Rispondi
di Spada666 [user #48488]
commento del 14/01/2019 ore 01:07:59
Bellissima
Che matto lui
Rispondi
di MM [user #34535]
commento del 14/01/2019 ore 08:34:34
Bellissima, e suona pure benissimo.
Grande idea, molto bravo.
Rispondi
di esseneto [user #12492]
commento del 14/01/2019 ore 08:40:36
Oltre ad essere stupenda suona divinamente anche grazie al costruttore/musicista e ora come la mettiamo con le Fender CS dei master builder da Euro 5000 in sù ?
Rispondi
di dale [user #2255]
commento del 14/01/2019 ore 11:24:44
L'idea è molto carina e ben realizzata.
Divertente.
Tenete presente che qualunque cosa con il manico e Scala di quel tipo e tre pick-up single coil suonerà sempre come una stratocaster.
Dopo alle vie di fatto la faccenda cambia naturalmente, Entrano in gioco tanti fattori lasciamo perdere Custom Shop e Master Builder
Rispondi
di zabu [user #2321]
commento del 14/01/2019 ore 22:57:46
Ma infatti, il suono che sento dal video è piacevole per quello che è, ma non è (per quello che si può giudicare) particolarmente articolato o ricco di sfumature. Poi la chitarra bisognerebbe averla sotto mano per giudicare bene, ma veramente lasciamo perdere i paragoni fuori luogo che non ha senso.
Rispondi
di maxventu [user #4785]
commento del 29/01/2019 ore 10:39:43
condivisibile. Di questi tempi, una Fender Strato CS Masterbuilt è come un Rolex: un modo come un altro per mettere lì una certa somma di danaro avendo la (quasi) certezza che l'oggetto sarà limitatamente svalutato dal tempo e dall'utilizzo. Un piccolo investimento insomma, uno poi si diverte anche a suonarle, e con quello che costano ci mancherebbe altro se suonassero male. La trovata del relic è una genialata per tenere alto il valore di strumenti usati e non perfettamente conservati esteticamente. MI fermo qui perché sono già OT
Rispondi
di Shorelinegold [user #48316]
commento del 15/01/2019 ore 05:31:56
Pensa te se la verniciava con un colore pastello...
Rispondi
di Eugenio Fava [user #48763]
commento del 19/01/2019 ore 17:16:51
Un'idea ottima, non so se al corrente che la Trasmissione di Onde sonore(vibrazioni) nel legno migliore arriva a 5.000 L'alluminio a 6.000 la durallumina a 9.000 e il carbonio o graffite a 12.000. Dunque le matite trasmettono mel legno 4/5.000 Mentre nella Graffite a 12.000 Media del 35/40% della media = 6.600 metri per S-1
vai al link
L'ideale sarebbe un Bodi in Carbonio (1.000 € circa solo di Materiale) per il Bodi, se si fa anche il Manico in Massello di carbonio sono altre 400 € Se poi mettiamo tutti gli altri componenti (e di qualità) si aggiungono altri 2.000 € per PK-UP(in Ceramica.) e minuteria per finire la chitarra. Totale 3.400 € + Manodopera 1.700 € Totale 5.100 € E avrete la Miglior chitarra al Mondo. Ciao Raparez.
Rispondi
Altro da leggere
David Gilmour racconta la Black Strat
Phil Demmel mostra le sue due Fury
Cool Gear Monday: la SG Custom 1967 di Jimi Hendrix
La storia dietro la Gretsch più desiderata del Custom Shop
Angel Vivaldi spiega la Charvel DK24-7 Nova
Ebano e nitro satinata per le PRS CE 24 europee
Seguici anche su:
News
Game Of Thrones suona Fender
George Gruhn sul mercato delle chitarre di oggi e di ieri
Dinah Gretsch festeggia i 40 anni nell'industria musicale
Mick Jagger sarà operato al cuore
Sono italiani gli autori del nuovo videoclip degli Stray Cats
Kleisma: la musica che nasce dal web
Un Doodle armonizza melodie sullo stile di Bach
Gibson: nominato il nuovo Director of Brand Experience
Eko festeggia 60 anni il 13 e 14 aprile
T-Rex fallisce ma promette riscatto
Spunta online il prototipo Gibson Jimi Hendrix mai giunto in produzion...
In vendita il rarissimo DS1 Golden Edition: ne esistono solo sei
Namm 2019: una giornata tipo alla fiera più grande del mondo
Morto Jim Dunlop: fondatore di Dunlop Manufacturing
Ha inizio la settimana del Namm 2019




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964