CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Tommy Emmanuel e la collaborazione con altri musicisti

di [user #24204] - pubblicato il
Mi piace Tommy, lo ammiro molto non solo per la sua bravura ma anche per il suo rapporto col pubblico, per la sua voglia di divertirsi ad ogni spettacolo, per la sua capacità di collaborare con altri musicisti.
Stupenda la sua collaborazione con Stochelo Rosenberg e Vlatko Stefanovski...
Ho pensato approfittando del bellissimo articolo di Accordo di sovrapporre il mio accompagnamento al mitico Tommy.

Dello stesso autore
Chi non ha un amico che vende una chitarra ?
My foolish heart music Victor Young
La belle vie The good Life
La musica è sempre più terribile.....
Two for the road dal film
Europa a 62 anni
A smooth one Benny Goodman
Nick Drake la chitarra che usava era....
Loggati per commentare

di tramboost [user #48998]
commento del 14/01/2019 ore 13:49:40
breve ma intenso, grande! molto carino.. anche io stimo molto Mr Guitar,, ciò che per me fa la sua differenza rispetto agli altri grandi, quando lo vedi live, è come riesca a tenere in piedi da solo il suo show, il madley dei Beatles, la parte percussionistica da brividi, il brano ispirato agli aborigeni della sua terra che ogni volta che lo sento dal vivo rimango in pelle d'oca per 30 minuti, lui ha tutti questi tasselli che nei suoi show non mancano mai, oltre a jam con altri talenti, cioè alla fine oltre ad essere una vera macchina da guerra con le sue 2 mani, che a volte sembrano 4, e avolte sembrano 8, lui ha un vero show che molti altri grandissimi virtuosi della chitarra acustica non hanno, e riesce a fare tutto divertendosi lui e lo trasmette così bene, che anche chi lo ascolta non può fare altro che divertirsi, ed il segreto del suo successo come fingerstyler, sono proprio tutte queste cose posate perfettamente e che lo rendono davvero unico, e che a mio modesto parere nessun altro fingerstyler ha
Rispondi
di superloco [user #24204]
commento del 14/01/2019 ore 14:14:02
Condivido, Tommy è veramente grande e unico.
Ho messo questo piccolo post perchè dopo aver letto l'interessante articolo di Filippo Bertipaglia
vai al link
ho pensato chiaramente a Django e al modo di accompagnare tipico del gypsy jazz. Benny Goodman, grande personaggio, intorno agli anni 40 diede credo il meglio di se e così Django che suonò diversi suoi brani. MI sembrava leggendo l'articolo di Filippo che alla fine Frank Vignola profondo conoscitore di Django si sia ispirato proprio a lui per accompagnare Tommy.

Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
Trasformare il nervoso in una melodia allo slide
Teoria, musica d'insieme e ascolti guidati per i batteristi
Frontiers Rock Festival VI , il 27 e 28 aprile al Live Music Club
Gli artisti devono essere inguaribili ottimisti
Millencolin due date live in Italia
Bose Professional, innovazione e tradizione a MIR 2019
Rubber Soul: combo british in scatola
Preamplificatori da sogno: Rockett Revolver
Switchblade Pro: somma, commuta, inverti con uno switch
Looperboard: loop station avanzata da HeadRush
Nembrini Audio PSA1000 Analog Saturation Unit e PSA1000Jr
Slö: riverbero Multi Texture
L'ottava edizione di Piano Milano City
Anche Way Huge nella guerra dei Klon
Game Of Thrones suona Fender

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964