CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
Peavey serie Max: tanto volume, belle distorsioni, ottime DI e ginocchia al sicuro
Peavey serie Max: tanto volume, belle distorsioni, ottime DI e ginocchia al sicuro
di [user #116] - pubblicato il

Peavey presenta quattro nuovi modelli di amplificatori per basso della serie Max: Il Max 100, cono da 10 e 100 Watt di potenza, Max 150; cono da 12 con 150 Watt; Max 250 con cono da 15 e 250 Watt di potenza. Quindi, conclude questo poker d’assi il Max 208 con due coni da 8 e una potenza di 200 Watt.
Distribuitu in Italia da Master Music e annunciati in gran spolvero al prossimo Namm Show 2019, tutti e quattro i modelli della serie Max presentano un dettaglio unico: il posizionamento del cono all’interno del cabinet è pensato con un’inclinazione verso l’alto. Suonando di fronte al proprio amplificatore, il bassista sentirà il suono proiettarsi naturalmente verso le proprie orecchie prima che verso le proprie ginocchia. Una soluzione semplice che, però, può dare un contributo decisivo nell’ottimizzare gli ascolti sul palco.

Peavey serie Max: tanto volume, belle distorsioni, ottime DI e ginocchia al sicuro

A proposito di ginocchia, nel presentare questa linea di amplificatori Peavey pone l’attenzione anche sul design: gli angoli smussati sono pensati apposta per evitare irritanti spigolate a stinchi e ginocchia mentre li si carica e scarica tra palchi, sale prove e furgoni.
Peavey ci tiene a precisare che nello sforzo di creare i migliori ampli possibili, ogni singolo dettaglio di questi amplificatori è farina del sacco di casa Peavey. Dall’ Eq, al Pre, fino al finale di potenza passando per ogni singolo componente, tutto è stato progettato e creato da Peavey.
Fiore all’occhiello di tutta la serie - e che abbiamo apprezzato in particolare sul modello da due coni  Max 208 - è un’attenzione particolare riservata all’uscita bilanciata della DI. L’uscita DI è estremamente silenziosa e si prefigge di far dimenticare ogni possibile problema di ronzii che possono inficiare la qualità del suono live e in studio.
Pur presentandosi come una serie versatile, il Max strizza volentieri l’occhio al rock e derivati più duri: il preamplificatore offre una distorsione aggressiva e calda; armati di plettro, si snocciolano linee arroganti e che bucano il mix anche negli ensemble più affollati di genere alternative, punk, metal.
Fatta eccezione per il Max 208, tutti e tre gli altri modelli sono dotati anche di accordatore integrato, con circuito e sensibilità tarati specificatamente per le frequenze del basso.
Per chi ha proprio voglia di esagerare, va ricordato che il Max 250 e il Max 150 offrono anche uno speaker output aggiuntivo per integrare un cabinet ulteriore. 

Link utili
Master Music, distributore italiano di Peavey
La linea completa di amplificatori per basso della Peavey
Mostra commenti     1
Altro da leggere
Da Lace il pickup metal per beneficenza
MTG: distorsore Fender con mini-valvola
Corrado Rustici e Peppino D'Agostino assieme per un disco sensazionale
Cool Gear Monday: Mr Horsepower
L’OCD torna alle origini in serie limitata
Bose al Mi Ami Festival
Seguici anche su:
News
E' morto Andre Matos, storico vocalist degli Angra
Il prototipo Ibanez di Herman Li all’asta per una buona causa
Game Of Thrones suona Fender
George Gruhn sul mercato delle chitarre di oggi e di ieri
Dinah Gretsch festeggia i 40 anni nell'industria musicale
Mick Jagger sarà operato al cuore
Sono italiani gli autori del nuovo videoclip degli Stray Cats
Kleisma: la musica che nasce dal web
Un Doodle armonizza melodie sullo stile di Bach
Gibson: nominato il nuovo Director of Brand Experience
Eko festeggia 60 anni il 13 e 14 aprile
T-Rex fallisce ma promette riscatto
Spunta online il prototipo Gibson Jimi Hendrix mai giunto in produzion...
In vendita il rarissimo DS1 Golden Edition: ne esistono solo sei
Namm 2019: una giornata tipo alla fiera più grande del mondo




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964