CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
Il rumore aumenta se tocco le componenti metalliche
Il rumore aumenta se tocco le componenti metalliche
di [user #49464] - pubblicato il

Un ronzio che aumenta quando si tocca la chitarra elettrica può essere provocato da un cattivo collegamento a massa. Ecco come verificare.
Ho una chitarra elettrica stile Les Paul. Quando attivo il neck pickup, sento un rumore di fondo, specialmente con il gain alto. Quando tocco una componente metallica della chitarra il rumore aumenta. Se invece tocco una componente metallica del cavo o dell'amplificatore, il rumore diminuisce. È un problema di messa a terra secondo voi?
Ci sono due cose strane. La prima è che il rumore lo sento solo su un pickup, e la seconda è che il rumore aumenta invece che diminuire se tocco per esempio le corde.
Ho provato a cambiare amplificatore e anche posizione (casa mia, sala prove) ma il rumore rimane.
Avete qualche idea?
Grazie mille.

Il rumore aumenta se tocco le componenti metalliche

Risponde Pietro Paolo Falco: con ogni probabilità, il problema è da ricercarsi nei collegamenti della massa. I circuiti delle chitarre tipo Les Paul hanno spesso controlli indipendenti per i due pickup e, se in uno di questi due “micro circuiti” qualcosa non va, il difetto si può circoscrivere all’utilizzo di quel solo pickup. Le masse di un circuito dovrebbero essere tutte collegate tra loro, quindi toccare corde, ponte, meccaniche o jack d’uscita dovrebbe sortire il medesimo effetto: se il ronzio diminuisce quando tocchi un punto e aumenta quando ne tocchi un altro, vuol dire che è presente una differenza di potenziale tra i due punti e quindi non sono correttamente connessi.
Ti consiglio di procedere a una prima verifica visiva del circuito: è probabile che un cavetto sia fisicamente scollegato dalla “scocca” di un potenziometro o da un altro punto comune. In caso negativo, puoi armarti di tester e verificare punto per punto che tutto funzioni fino a trovare il collegamento interrotto. Se hai dubbi che il problema possa essere nel pickup, dissaldalo (dopo aver preso nota dei collegamenti originali) e collegalo dritto al jack d’uscita per sincerarti che così tutto sia in ordine.
chitarre elettriche elettronica pickup
Nascondi commenti     10
Loggati per commentare

di concha [user #19763]
commento del 04/03/2019 ore 08:15:04
Ciao, e se invece toccando le parti metalliche il rumore va via anziché aumentare?
Rispondi
di bulgi81 [user #45146]
commento del 04/03/2019 ore 08:18:37
Esatto, mi sembra più diffuso questo tipo di problema, soprattutto sulle chitarre acustiche.
Rispondi
di Jumpy [user #1050]
commento del 04/03/2019 ore 12:43:41
capita anche a me, ma non con tutte le mie chitarre.
Da come ho potuto capire è un problema di messa a terra dell'impianto elettrico.
Rispondi
di concha [user #19763]
commento del 04/03/2019 ore 08:24:54
Succede alla mia revstar con p90 e i due pot in metallo..... Toccando quello del tono il rumore va via.... In sala prove non succede a casa mia si.... Ho pensato all'impianto elettrico ma con altre chitarre nessun problema... Mah
Rispondi
di bulgi81 [user #45146]
commento del 04/03/2019 ore 09:11:50
Il chitarrista che suona con me in duo acustico ha problemi con la sua Yamaha acustica. In sala prove nessun rumore, dal vivo spesso c'è questo rumore di fondo che sparisce quando tocca le parti metalliche (quindi praticamente solo il jack di ingresso), ma anche quando, imbracciando la chitarra, tocca con la bocca il microfono... Boh.
Rispondi
di Jumpy [user #1050]
commento del 04/03/2019 ore 12:46:14
mi è capitato, qualche anno fa, questo problema (ossia che il ronzio aumentasse toccando le parti metalliche della chitarra invece di sparire) con la più vecchia delle mie chitarre (una Eko del 1989), ed, effettivamente, aprendo la circuitazione, si era staccato un cavetto dalla carcassa di uno dei potenziometri (se non ricordo male il volume).
Il tempo di far scaldare il saldatore e risolsi :)
Rispondi
di alb85 utente non più registrato
commento del 04/03/2019 ore 20:55:10
Vi aggiorno un attimo:
Ho aperto la chitarra per vedere se qualche cavo era fuoriposto. A prima vista e' tutto ok. All'interno ci sono 4 potenziometri. 2 collegati tra loro con dei cavi rossi, e 2 collegati con dei cavi bianchi. Il rumore si sente se tocco uno dei cavi bianchi e non i cavi rossi.
Apparte questo aspetto, le 2 coppie di potenziometri sono collegati tra loro esattamente allo stesso modo.

Riguardo al rumore, avete presente quando si tocca con il dito la punta del jack che poi si inserisce nella chitarra? E' esattamente lo stesso suono che sento se tocco le componenti metalliche della chitarra o i fili bianchi.
Rispondi
di alb85 utente non più registrato
commento del 04/03/2019 ore 21:14:51
Allego delle immagini anche se non so quanto possano essere utili.

vai al link
vai al link
vai al link
vai al link
vai al link
vai al link
Rispondi
di enzobluse [user #49568]
commento del 15/04/2019 ore 04:21:04
adesso ti spiego come devi fare per risolvere il problema:
prendi un filo da 1,5 mm saldalo su ogni struttura in metallo (tranne i pin ovviamente ) dei potenziometri presenti nello scasso a giro come a formare un quadrato poi parti con lo stesso filo e arriva al selettore trova il lato esterno metallico e saldalo sia sul potenziometro piu' vicino al foro di uscita cavi che al selettore , poi parti con un'altro filo e arriva sotto alla meccanica del ponte se nn hai dove saldarlo spellalo e incastralo tra ponte e legno, apri i pickup se hanno la cover metallica e salda un filo anche sulla cover di ogni pickup e porta il filo a saldare sul potenziometro piu' vicino poi se vuoi esagerare prendi della stagnola da cucina e ricopri tutte le pareti interne del vano potenziometri e collegalo alla massa del filo che hai saldato prima, se nn hai altri problemi inerenti alle resistenze guaste nel circuito dovresti aver risolto per sempre il problema sia rumori e delle interferenze anche esterne alla chitarra...poi fammi sapere
P.S.: puoi provare step to step e fare le prove dal primo passaggio dei potenziometri e casomai andare avanti ...se il problema e' risolto puoi anche non continuare col resto del circuito di massa della chitarra che e' un lavoro che comunque richiede tempo e praticita'...e pazienza!!!
Rispondi
di alb85 utente non più registrato
commento del 23/04/2019 ore 09:01:33
Grazie mille. Con il tester si notava una differenza di potenziale tra diversi componenti metallici della chitarra. Ho risolto connettendo con un filo 2 potenzionetri.
Rispondi
Altro da leggere
Torna la rara Supro Tri Tone
Matt Bellamy acquisisce Manson Guitar Works
Da ESP LTD una sgargiante serie 400 per il 2019
Lo Sugar Chakra di Phil Collen ora in vendita
Cool Gear Monday: Snakehead, il primo prototipo Telecaster
Vince Pastano: "il suono è la chiave di tutto"
Seguici anche su:
News
E' morto Andre Matos, storico vocalist degli Angra
Il prototipo Ibanez di Herman Li all’asta per una buona causa
Game Of Thrones suona Fender
George Gruhn sul mercato delle chitarre di oggi e di ieri
Dinah Gretsch festeggia i 40 anni nell'industria musicale
Mick Jagger sarà operato al cuore
Sono italiani gli autori del nuovo videoclip degli Stray Cats
Kleisma: la musica che nasce dal web
Un Doodle armonizza melodie sullo stile di Bach
Gibson: nominato il nuovo Director of Brand Experience
Eko festeggia 60 anni il 13 e 14 aprile
T-Rex fallisce ma promette riscatto
Spunta online il prototipo Gibson Jimi Hendrix mai giunto in produzion...
In vendita il rarissimo DS1 Golden Edition: ne esistono solo sei
Namm 2019: una giornata tipo alla fiera più grande del mondo




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964