CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Suonare "out" con le pentatoniche

di [user #29312] - pubblicato il
In questo articolo vedremo come iniziare a suonare “out” sugli accordi di settima usando le scale pentatoniche.
Questo tipo di approccio, per chi vuole iniziare ad affacciarsi su queste progressioni armoniche, è molto semplice perchè tutti conoscono le scale pentatoniche e possono facilmente utilizzarle nella maniera che vedremo di seguito.
Partiamo dalla progressione di due accordi:

Am9 e Dm9

Useremo la scala pentatonica di A minore sull’accordo Am9 e la scala pentatonica di D minore sull’accordo Dm9.
Per creare il senso di movimento tra i due accordi inserirò anche una dominante secondaria: A7. Poichè vogliamo suonare “out” la dominante secondaria sarà un A7 alt e nel caso specifico un A7/#5.
La nuova progressione sarà:

| Am9          | Am9     A7#5     | Dm9          | Dm9          |
 
PRIMO STEP
Suono la scala di A minore pentatonica su Am9
Suono la scala di A# minore pentatonica su A7alt
Suono la scala di D minore pentatonica su Dm9

La scala A# minore pentatonica è composta dalle seguenti note:

A#    C#    D#    E#    G#

che con gli opportuni scambi enarmonici diventano:

Bb (9b di A7)     C# (3M di A7)     Eb (5b di A7)       E# (5# di A7)       G# (7M di A7)

L’unica nota che proprio non va bene nel nostro caso è il G#, ma siccome questo è il primo step ti servirà solo ed esclusivamente per iniziare l’approccio che si concluderà con lo step successivo a questo.
 
SECONDO STEP
Suono la scala di A minore pentatonica su Am9
Suono la scala di A# minore pentatonica con la sesta maggiore su A7alt
Suono la scala di D minore pentatonica su Dm9

La scala A# minore pentatonica è composta dalle seguenti note:

A#    C#    D#    E#    G

che con gli opportuni scambi enarmonici diventano:

Bb (9b di A7)     C# (3M di A7)     Eb (5b di A7)       E# (5# di A7)       G (7m di A7)

Ecco che la scala ora ottenuta è assolutamente perfetta per il nostro obiettivo.
Ti lascio un video a corredo di questa mini lezione di primo approccio per suonare “out” con le scale pentatoniche.
Buona musica e buon lavoro!

Dello stesso autore
Creazione di un solo
Triadi late e arpeggi
Dorico e pentatoniche: sei step per improvvisare
Una ritmica alla John Mayer
Lidio: arpeggi, fraseggi & sostituzioni
Arpeggi e tapping percussivo
Cosa suoniamo sugli accordi di settima?
Triadi & pentatonica: improvvisazione efficace
Loggati per commentare

di tramboost [user #48998]
commento del 12/03/2019 ore 14:52:34
ciao, faccio una precisazione, non per me ma per chi non conosce gli accordi alterati, un LA7 con solo una quinta alterata non può essere considerato un accordo di dominante alterato, ci vuole almeno una nona e una quinta alterata in contemporanea, lo dico perche se no potrebbero sorgere malintesi per chi non ha ancora affrontato l'argomento:)
Rispondi
Loggati per commentare

Seguici anche su:
Cerca Utente
People
Mark Knopfler spiega perché scelse Sting per "Money For Nothing"
FireBrand: mini-hi-gain da Joyo
30 Vintage Hot per l’anniversario Fralin: già rarità da collezione...
Alex Lifeson: la chitarra alata dei Rush
Nel nuovo album dei Queens of the Stone Age anche Dave Grohl e Billy G...
Adam Hall Pad Eco 1: fine delle trasmissioni
Torna il primo catalogo Charvel per i 40 anni
Lavorare con la musica all'estero
Galaxy: versatilità Supro a valvole
Il suono del sud in un combo: Club 40 MkII Kentucky Special
Chase Bliss Mood trasforma il suono con micro-loop e ambienti eterei
G290: la super-Strat Cort fa la voce grossa
Una performance di Levante apre da Malpensa il viaggio verso la Milano...
Life Pedal: distorsore, octaver e boost in serie limitata
H&K Black Spirit 200 ora anche combo

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964