CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

VARIGRIP E TENDINITI...FUNZIONA?

di [user #22159] - pubblicato il
Salve a tutti ragazzi,
sono uno studente di chitarra e la tendite ogni tanto si fa sentire!! Non resto mai bloccato definitivamente con la mano in quanto sono molto attento ai movimenti e al riscaldamento pre e post studio. Ho imparato tutto questo in quanto sono reduce da una forte tendite, improvvisa, che mi ha fatto soffrire tantissimo. Anche reggere una sigaretta era diventato quasi impossibile, figuriamoci suonare. Per fortuna l'ho presa in tempo, fatto tutte le visite mediche che c'erano da fare senza perdere un minuto e dopo farmaci vari, terapie ed esercizi vari posso dire che sono quasi totalmete guarito. Mi è rimasto solo qualche piccolo fastidio in alcuni punti della mano che va e viene. L'ortopedico mi ha detto che sarebbe molto utile fare un lavoro di ricerca sui movimenti che faccio di solito così da capire se la tendinite è solo causa di un over use o da qualche impostazione che non va. Sto provando a fare questa cosa da qualche settimana e mi sono accorto che facendo meno forza sullo strumento questi piccoli fastidi sembrano non esserci. A questo punto ho pensato di aumentare un pò la forza nelle dita gradualemte con il Varigrip. Vorrei sapere se qualcuno di voi lo ha utilizzato e quali sono stati i risultati; e se qualcuno, che si è trovato nella mia stessa situazione, come ha affrontato il problema!
Grazie a tutti!
Ciaooo!!
Dello stesso autore
Bigsby B5 - stringere la leva?
LIBRO PER CHITARRA ACUSTICA Ciao a tutti r...
Ciao a tutti, qualcuno che conosce il libro PRIVAR...
basi live: come farle partire!
Probabilmente una EKO
meccaniche per sg custom
Crisi Da Overdrive...
Loggati per commentare

di MuddyWaters [user #47880]
commento del 13/03/2019 ore 13:25:41
Purtroppo penso che sforzare le dita possa farti nient'altro che male. Ho avuto anche io la tendinite e ce l'ho ancora purtroppo dato che è una patologia cronica. L'unica possibilità, mi diceva l'ortopedico, è il riposo. Certo le terapie aiutano tanto (a me m'hanno fatto il solletico) ma quando si fa viva devi solo tenere le articolazioni e i muscoli a riposo.
Rispondi
di J8C0M0 [user #22159]
commento del 13/03/2019 ore 18:36:5
Grazie mille!!
Rispondi
di Gasto [user #47138]
commento del 13/03/2019 ore 14:29:06
Anche io come Muddy creo che la cosa migliore sia il riposo e un'osservazione delle tue abitudini. Dubito che questi aggeggi possano migliorare la situazione, per me nulla è meglio di un sano esercizio sullo strumento, volto anche a ridurre la pressione delle dita.
Forse potresti valutare l'utilizzo di una chitarra con caratteristiche diverse. riducendo la sezione delle corde, l'action o magari utilizzando tastiere scalloped che ti obbligano a controllare la pressione....
Rispondi
di J8C0M0 [user #22159]
commento del 13/03/2019 ore 18:37:08
Grazie mille!!
Rispondi
Loggati per commentare

di lolloguitar [user #48123]
commento del 13/03/2019 ore 15:22:27
ciao concordo con il solo riposo. mi è capitato di dover suonare molte ore al giorno per diversi giorni senza essere abituato... il mio consiglio è di suonare normalmente come ti viene e di implementare gradatamente durata ed eventualmente velocità. chiaramente per evitare stress fare sempre un po' di riscaldamento che per me vuol dire spostarmi su e giù per il manico suonando delicatamente cambiando varie posizioni. non mi metterei a fare esercizi in assenza di traumi (per farti un paragone... chi per lavoro solleva o trasporta pesi, per evitare infiammazioni non implementa il tono muscolare andando in palestra preventivamente ma semplicemente svolge il lavoro ordinario nella maniera corretta ed il fisico si adegua di conseguenza eventualmente tonificandosi in alcune aree)
Rispondi
di J8C0M0 [user #22159]
commento del 13/03/2019 ore 18:38:05
Grazie mille!!
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
FireBrand: mini-hi-gain da Joyo
30 Vintage Hot per l’anniversario Fralin: già rarità da collezione...
Alex Lifeson: la chitarra alata dei Rush
Nel nuovo album dei Queens of the Stone Age anche Dave Grohl e Billy G...
Adam Hall Pad Eco 1: fine delle trasmissioni
Torna il primo catalogo Charvel per i 40 anni
Lavorare con la musica all'estero
Galaxy: versatilità Supro a valvole
Il suono del sud in un combo: Club 40 MkII Kentucky Special
Chase Bliss Mood trasforma il suono con micro-loop e ambienti eterei
G290: la super-Strat Cort fa la voce grossa
Una performance di Levante apre da Malpensa il viaggio verso la Milano...
Life Pedal: distorsore, octaver e boost in serie limitata
H&K Black Spirit 200 ora anche combo
La Black Strat ha il manico cambiato e la 001 non è la prima Fender

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964