CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Per chi avesse ancora dei dubbi sulla qualità del digitale chieda a Knopfler........

di [user #15902] - pubblicato il
Una delle più grandi icone degli ultimi 40 anni è passato al Kemper, mettetevi l'anima in pace hipster e talebani delle valvole,  il vostro mondo vintage è al tramonto.....
Ps. Non vi arrabbiate, sono ironico....

https://www.musicradar.com/news/mark-knopfler-is-now-using-kemper-profiling-amps-onstage
Dello stesso autore
Novità da Kemper, la versione multieffetto.
Boss ms-3
Novita dalla Fractal.
Jonathan Kreisberg
T.Rex Pedals dichiara bancarotta.
"Nuova " linea di pedali Moog looking.
Quanti cantautori e giornalisti devono ringraziare De Andrè
Questo è un truffatore occhio, leggete.
Loggati per commentare

di Sykk [user #21196]
commento del 17/05/2019 ore 12:28:09
Ci siamo, ci siamo.. il digitale non ha più niente da invidiare.
Se mi tengo la mia strumentazione "classica" è solo perché non mi piace fare i live coi preset.
Rispondi
di coldshot [user #15902]
commento del 17/05/2019 ore 12:59:2
-----Ci siamo, ci siamo.. il digitale non ha più niente da invidiare.----
Si, concordo totalmente, o almeno non vale la pena viste le differenze irrisorie......
Rispondi
di aleck [user #22654]
commento del 17/05/2019 ore 12:35:14
Sono tornato a pellicola e camera oscura in fotografia... In campo chitarristico non faccio manco il salto :-D

A parte gli scherzi, la qualità del digitale è ormai ottima... Ma vuoi mettere far scaldare l'ampli?? :-D Per quel che mi riguarda, le due cose possono convivere benissimo in base a situazioni ed esigenze
Rispondi
di coldshot [user #15902]
commento del 17/05/2019 ore 12:58:06
------Ma vuoi mettere far scaldare l'ampli??-----
Non ricordo nemmeno come si fa, sono più di 10 anni che come accendo l'ampli è immediatamente pronto all'uso. :-D
Rispondi
di Sykk [user #21196]
commento del 17/05/2019 ore 13:42:15
Appena preso una Lumix di buon livello… ma la vecchia Vivitar è sempre li che mi guarda, alla prima occasione speciale si va di pellicola e carta opaca
Rispondi
di aleck [user #22654]
commento del 17/05/2019 ore 13:54:49
In realtà anche io continuo a usare il digitale, anche io Panasonic (anche se mi manca un po' il FF)... Però preferisco sempre andare di pellicola (Fuji STX2, Miranda TM, Bronica S). Ora sto anche lavorando su documentaristica e giornalismo quindi sto facendo anche a cazzotti con video e tutto ciò che ci gira attorno... La camera oscura è quasi una liberazione dopo tante ore davanti a un monitor... E un po' lo stesso vale per il piccolo valvolare: due manopole, un cavo e non devo mettermi a studiare anche per i dieci minuti che suono giornalmente
Rispondi
di E! [user #6395]
commento del 17/05/2019 ore 13:25:00
... E anch'io, fatte le dovute proporzioni con Knopfler (:-D), mi sto trovando bene con lo Stomp!
Rispondi
di coldshot [user #15902]
commento del 17/05/2019 ore 14:12:23
Ottimo, sembra proprio un bell'aggeggio in effetti......
Rispondi
di Tubes [user #15838]
commento del 17/05/2019 ore 13:36:11
Bene, adesso aspetto che mettano in vendita un pò di profili creati appositamente per lui !
Rispondi
di guifan65 [user #46547]
commento del 17/05/2019 ore 14:41:08
Ci sono già!! Vai a vedere Mr. Britt... tra l'altro suonano magnificamente!
Rispondi
di Tubes [user #15838]
commento del 17/05/2019 ore 15:32:13
Azz..... grazie! Non lo sapevo
Rispondi
di Tubes [user #15838]
commento del 17/05/2019 ore 16:09:19
Scusami, ho visitato il sito, ma non vedo qualcosa che sia denominato o riconducibile a Knopfler... puoi aiutarmi?
Rispondi
di guifan65 [user #46547]
commento del 17/05/2019 ore 18:53:52
Nel pacchetto per Helix c'è un preset che si chiama Swing Sultan , dal nome autoesplicativo...
Rispondi
di Oblio utente non più registrato
commento del 17/05/2019 ore 21:33:06
Va beh ..se pe' per quello anche sul guitar rig ci son preset dal nome "Mark & Brothers", "sultans of pop","Andy in a bottle", "Edged without you","Green Idiot" e "Puppetmaster"..
Scusate ma quel bel suono snocciolato dal retrogusto vetroso di un valvolare non lo trovo da nessuna parte.Forse sono sordo o ci strasento ....aiutatemi vi prego!!
Rispondi
di sidale [user #29948]
commento del 17/05/2019 ore 23:15:41
Concordo al 100%
Rispondi
di Oblio utente non più registrato
commento del 18/05/2019 ore 08:25:10
Grazie ...mi sentivo gia' un Koala..in via d'estinzione . :)
Rispondi
di Tubes [user #15838]
commento del 18/05/2019 ore 14:34:19
Beh con tutto il rispetto Guitar Rig è una cosa. Kemper un'altra.
Rispondi
di Oblio utente non più registrato
commento del 18/05/2019 ore 20:40:51
No va beh ,lungi da me accostare Helix al guitar rig mi sembra ovvio .....e' per lo stesso motivo che ritenevo banale associare i nomi preset ai presunti artisti/canzoni presi a riferimento ,
Quindi dici che su Helix che e' dieci volte meglio del il guitar rig ,sara' altrettanto proporzionalmente credibile la dicitura del preset "Swing Sultan"...?
Non fa' una grinza ! : /
Rispondi
di guifan65 [user #46547]
commento del 20/05/2019 ore 08:36:12
Io quel pacchetto ce l'ho e l'ho usato, soprattutto all'inizio per studiare come si costruiscono suoni convincenti... non te le avevo segnalato in base al nome, ma in base alla mia esperienza... io ero partito da lì per svilupparmi un po' di suoni alla Knopfler...
Rispondi
di Oblio utente non più registrato
commento del 20/05/2019 ore 18:51:25
Scusa ...pur restando orgogliosamente un hippie talebano :) ,mi sono inserito nella vostra conversazione e temo di
aver frainteso fra' l'altro il senso del vostro botta e risposta....chiedo venia!
Rispondi
di Tubes [user #15838]
commento del 18/05/2019 ore 14:32:45
Ah per Helix però, io ho il Kemper... vabbè prima o poi li metteranno in giro sicuro
Rispondi
di Oblio utente non più registrato
commento del 18/05/2019 ore 20:56:56
"Once upon a time the digital" :)
Rispondi
di tramboost [user #48998]
commento del 17/05/2019 ore 13:37:39
da ascoltatore di musica, ti direi che è ininfluente sapere che cosa un artista o musicista, adotti come sistema per suonare, mi importa di + ascoltare la musica che ha suonato, sperando che il disco contenga tracce godibili all'udito, che poi un Knopfler o un Clapton avranno sempre un ottimo suono indipendentemente da che sistema usano, mentre la qualità dei dischi o dei brani cambia notevolmente quando non si hanno + belle idee da mettere in musica.
da chitarrista, invece, ti direi che chi è in grado di usarle bene come si deve queste nuove macchine digitali, fa bene ad usarle indipendentemente che sia un amatore o un professionista, io personalmente non le ho mai provate, magari non sono neanche in grado di usarle, poi mettersi li a capire se in una registrazione sia stata usata la macchina al posto dell'ampli, non ha neanche senso, quando un suono è bello, è bello e ben vengano le nuove tecnologie
Rispondi
di coldshot [user #15902]
commento del 17/05/2019 ore 14:13:37
------quando un suono è bello, è bello e ben vengano le nuove tecnologie----
Concordo in todo
Rispondi
di zabu [user #2321]
commento del 17/05/2019 ore 14:11:07
Con gli ampli analogici secondo me finirà come per i dischi in vinile. Il vinile l'avevano dato per morto con l'avvento del CD, ma oggi le vendite dei dischi in vinile sono negli Stati Uniti le più alte dal 1991. Con questo non voglio dire nulla contro il digitale ovviamente. Io una di queste macchine me la prenderei molto volentieri. Non credo però rinuncerò ai mie vecchi ampli a valvole e ho l'impressione che per molti sarà la stessa cosa.
Rispondi
di coldshot [user #15902]
commento del 17/05/2019 ore 14:14:56
Si certo i vinili a metà, visto che sono registrati in digitale......
Rispondi
di zabu [user #2321]
commento del 17/05/2019 ore 15:00:23
In realtà a guidare la classifica delle vendite dei vinili sono i classici: Beatles, Pink Floyd, David Bowie etc. A parte questo, chiaramente il punto non è che il vinile suoni meglio del CD, ma evidentemente una fetta consistente di ascoltatori preferisce per svariati motivi e seppur con tutte i limiti di quel tipo di supporto, ascoltare la musica in quel modo. La stessa cosa secondo me si applicherà ugualmente agli ampli a valvole. Anche se il digitale ha uguagliato (o uguaglierà nel prossimo futuro) la resa degli ampli a valvole, questi ultimi non usciranno certamente dal mercato. Magari ci sarà un ridimensionamento di certi prodotti. Ad esempio da un po' non vanno certamente di moda gli stacks giganti con casse a 4 coni, mentre sembra molto florido il mercato degli ampli di piccolo e medio wattaggio. Poi ripeto, non ho nulla contro il digitale, ma un sistema non esclude l'altro.
Rispondi
di coldshot [user #15902]
commento del 17/05/2019 ore 15:55:33
Ma se sono ristampe per esempio non credo siano analogici i vinili anche se stiamo parlando di album di 50 anni fa, poi magari mi sbaglio, i dischi dei gruppi contemporanei sono quasi sicuro che li registrano in digitale e poi fanno il vinile quindi è un fatto puramente estetico alla fine, il che va bene se ad un giovane romantico che non ha vissuto la vera era dei vinili non fa fatica alzare la puntina e girare il disco per avere lo stesso risultato di un file di buona qualità digitale.

Per gli ampli il discorso è un pò diverso, un ampli a valvole del 2019 è sostanzialmente come un ampli a valvole del 1978, magari anche meglio e quindi uno suona effettivamente un oggetto puramente analogico, il fatto è che praticamente il livello di alcuni strumenti digitali è cosi alto che la differenza è solo nella testa del chitarrista perchè molto influenzato da quello a cui si è attaccato, il famoso blind test crea sorprese incredibili.

Comunque sono d'accordo, un sistema non esclude l'altro....
Rispondi
di zabu [user #2321]
commento del 17/05/2019 ore 17:12:30
Il discorso del vinile è complesso. Se anche il master è digitale, non avrai lo stesso risultato tra vinile e CD. Infatti i CD sono masterizzati all'interno dei parametri dei 44,1 kHz / 16 bit, il vinile è masterizzato per seguire lo standard RIAA e il limiti fisici del supporto. Il problema delle nuove produzioni è che più che altro è il fatto che per tanti motivi spesso non si spende il tempo necessario per i mixaggi, tanto la maggior parte dell'ascolto ormai si fa con i files digitali, spesso di bassa qualità per altro.
Rispondi
di superloco [user #24204]
commento del 17/05/2019 ore 16:08:09
per mese una "cosa" mi piace digitale o analogico è lo stesso.
Rispondi
di accademico [user #19611]
commento del 17/05/2019 ore 16:43:10
fra cinque anni mi comprerò un vibrolux a 50 euro...
Rispondi
di MM [user #34535]
commento del 17/05/2019 ore 17:25:41
... aspetta e spera... comprerai il digitale di oggi, a 50 euro.
Rispondi
di KJ Midway [user #10754]
commento del 17/05/2019 ore 17:26:42
più probabile che ti costerà 5.000
Rispondi
di coldshot [user #15902]
commento del 17/05/2019 ore 18:01:03
--mmm-- non sono cosi convinto.....
Rispondi
di accademico [user #19611]
commento del 17/05/2019 ore 18:06:08
in effetti neanch'io...eheh
Rispondi
di asidisi [user #16165]
commento del 17/05/2019 ore 17:39:02
Non so' come sarà in futuro, arrivo da tre date questo mese, l ultima ieri sera al Legend di Milano, eravamo quattro band, io con un fender del locale solid state,gli altri chitarristi avevano tre testate: marshall jtm, dottr z e red seven amplification. Stessa cosa nelle altre date. Ci vorrà molto tempo prima della "svolta". Spero prima o poi di sentire dal vivo nei locali questi kemper, per adesso non mi è ancora capitato,e sono uno che và spesso per locali
Rispondi
di kelino [user #5]
commento del 17/05/2019 ore 20:02:4
Se dovessi affrontare un lungo viaggio di lavoro, preferirei una comoda e tecnologica mercedes.
Per andare a fare una passeggiata per svago, in costiera amalfitana, una bella alfa romeo duetto cabrio.
Non so se mi sono spiegato...
Rispondi
di coldshot [user #15902]
commento del 17/05/2019 ore 20:18:07
Si, con la differenza che la Mercedes comoda e tecnologica a seconda delle situazioni potrebbe prendere le sembianze dell'alfa romeo duetto cabrio e nessuno lo noterebbe....
Rispondi
di Oblio utente non più registrato
commento del 17/05/2019 ore 23:12:47
Spero non sia diesel il mercedes e comunque la serenata del carburatore doppio corpo , vuoi mettere?Poesia e ispirazione!!
Rispondi
di alfcos [user #30701]
commento del 18/05/2019 ore 01:41:06
Magari finalmente qualcuno utilizzerà questi sistemi in maniera creativa e non solo per emulare suoni creati ormai cinquant’anni fa... Fino a quando non avverrà the real thing sarà sempre la prima scelta e il resto un compromesso, ottimo, perfetto ma sempre un compromesso...
Rispondi
di lolloguitar [user #48123]
commento del 19/05/2019 ore 09:03:20
No no no non ci siamo proprio!!! Che il digitale sia ottimo livello non si discute e nemmeno che sia infinitamente più comodo... però il feeling che ho suonando con la mia strumentazione analogica e valvolare è di un altro livello! E poi per il suono di Knopfler non mi sembra una gran perdita che sia passato al kemper.... di certo quando si pensa ad una chitarra e ad un VERO amplificatore valvolare non si pensa di certo a Knopfler!!! In sintesi spendete pure soldi per queste diavolerie digitali... tra un po' di anni le svenderete per altra robaccia simile però più bella e moderna!!
Rispondi
di coldshot [user #15902]
commento del 19/05/2019 ore 09:37:41
----tra un po' di anni le svenderete per altra robaccia simile però più bella e moderna!!----
In un modo o nell'altro l'economia va fatta girare. :) :) :) :)
Rispondi
di Oblio utente non più registrato
commento del 19/05/2019 ore 10:34:
Fra' un paio d'anni faranno sistemi o chitarre con il deviatore di toppata, l'autotuning in suonata e rilevatore del giro armonico con generatore di soli (attivabili dallo switch) ! Restera' fare le smorfie di dolore! :)
Rispondi
di dale [user #2255]
commento del 19/05/2019 ore 13:56:01
no, per le smorfie verranno applicati degli elettrodi alle palle, a tempo col click.
:-))
Rispondi
di Oblio utente non più registrato
commento del 19/05/2019 ore 14:47:30
: D
Rispondi
di Tubes [user #15838]
commento del 22/07/2019 ore 14:12:43
Perdonami, ma visto che parli del suono di Knopfler, uno dei più riconoscibili,iconici,curati,raffinati e amati chitarristi del Novecento in questi termini, visto che dici che quando si parla di chitarra e amplificatori non si pensa a Knopfler, lui che ha una collezione di strumenti e amplificatori degna di un museo, è chiaro che qui c'è un movimento di chitarristi veri e amanti dello strumento che va in una direzione e tu in quell'altra. E dicci, quale sarebbe, secondo te, il chitarrista a cui ci si ispira pensando a chitarre e amplificatori ?
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
An evening with Mark Knopfler and his band
BGH Burns Golinelli Hunt ad agosto in tour
Dirt Road Special: torna l’amplificazione solid state anni ’70
Migliora i tuoi accompagnamenti: L’Isola che non c’è
Iggy Pop è tornato con il singolo Free che anticipa il nuovo album
Gretsch: dalle acustiche alle solid body al Summer Namm
ACCORDO ti piace? Da oggi puoi renderlo più utile e interessante
C4 Synth: synth modulari per chitarristi
Chitarre e ampli da EVH per il Summer Namm
Jackson rinnova per il Summer Namm
Moonlander: 18 corde per la chitarra lunare
Tre super-Strat da Charvel per il Summer Namm 2019
Timing, plettro e altre storie
Silverwood: torna “il meglio” del catalogo Supro
Fattoria Mendoza Boogia: l'overdrive distorsore definitivo?

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964