CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Brian May e la 12 corde

di [user #48530] - pubblicato il
Buongiorno a tutti,

per motivi genitoriali, ho un bimbo di 5 mesi che impazzisce per Love of my life, sto ascoltando continuamente la versione acustica live della suddetta canzone. Premetto che la versione di studio non mi è mai piaciuta molto ma ne conoscevo lo spartito. Mi chiedevo se qualcuno ha avuto modo di studiare l'esecuzione di May sulla 12 corde di questo pezzo. Ha modificato la tonalità facendola in LA maggiore invece che in DO, probabilmente per sfruttare le corde a vuoto (il DO non è proprio la tonalità più comoda sulla chitarra), ma soprattutto mi sembra che abbia un approccio molto "intelligente" verso le 12 corde, in particolare nello sfruttare le corde doppie a un'ottava alta. Forse sono io quello limitato che ha sempre guardato la 12 corde come una chitarra "potenziata" e basta. Ma può essere che May, da grande alchimista qual è, riesca a pizzicare solo una corda alla volta in maniera selettiva? E se sì, è una tecnica comune?
Se vi va di parlarne mi farebbe piacere.

Piero
Dello stesso autore
Consigli per esercizi dopo semiparalisi alla mano
Loggati per commentare

di tramboost [user #48998]
commento del 20/06/2019 ore 15:51:38
beh diciamo che il DO, come chiave maggiore vista su chit acustica, non è poi così complessa, poi li dipende da uno come è abituato, in fin dei conti DO maggiore non ha nessuna alterazione in chiave, e leggere uno spartito e trasportarlo sul proprio strumento è molto + semplice, poi è chiaro come dici tu, le corde suonate a vuoto ti agevolano, ma bisogna sempre vedere come è strutturato tutto il brano, in ogni caso comunque in tonalità di DO maggiore, ci sono accordi molto chitarristici come il REm o il LAm o il MIm o il SOL e anche qui di corde libere ne puoi sfruttare;)
Rispondi
di Capra_Poliuretanica [user #30609]
commento del 20/06/2019 ore 16:53:03
vai al link
Dal minuto 29'57''.
Più giusta di così non puoi trovarla. ;-)
È una canzone che amo e che suono sempre con piacere.
Rispondi
di SchizoidMan80 [user #48530]
commento del 26/06/2019 ore 19:37:52
Sei un grande. Così è tutto molto chiaro! Rimango adesso ancor più dell' idea che il genio di May trascenda la sua qualità chitarristica. Praticamente questo pezzo acustico è una orchestrazione fatta sulla chitarra sfruttando tutte le caratteristiche tipiche dello strumento come corde a pedale e armonici.
Rispondi
di Capra_Poliuretanica [user #30609]
commento del 26/06/2019 ore 21:13:5
Uh! Adesso mi fai arrossire! :-)
Penso anch'io che sia un brano fantastico.
Dato che milito in una formazione un po' particolare, sono spesso obbligato a cambiare gli arrangiamenti dei brani, ma questa canzone l'ho sempre trovata perfetta.
Non si può toccare neanche una nota. :-)
Rispondi
di Mimmo66 [user #26026]
commento del 20/06/2019 ore 20:11:14
mi sembra che anche l'intro di hotel california sia arpeggiato su una 12 corde pizzicando anche una corda per volta...
Rispondi
di Claes [user #29011]
commento del 25/06/2019 ore 11:51:33
Ho immediatamente adorato il sound 12-corde ascoltando i primi pezzi di The Byrds con Jim (poi Roger) McGuinn su una Rickenbacker. A quanto pare (!), le corde erano montate alla rovescia il ché, se veramente vero, mi pare strano...
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
Tre super-Strat da Charvel per il Summer Namm 2019
Timing, plettro e altre storie
Silverwood: torna “il meglio” del catalogo Supro
Fattoria Mendoza Boogia: l'overdrive distorsore definitivo?
Softube Console 1 SSL SL 4000 E Vs. British Class A Vs. American Class...
Kangra: fuzz e filter da Walrus per Jared Scharff
Gli AC/DC celebrano i 40 anni di "Highway To Hell"
Ronzio dagli amplificatori solo in appartamento
Max Cottafavi: non esistono assi nella manica
Blackstar amPlug2 FLY
Bose L1 Compact: tutto in 13kg
Daniel Kelly II è il vincitore del “Shure Drum Mastery 2019”
Brexit Guitar: dreadnought satirica da Martin
Quadriadi: sviluppi tecnici su coppie di due corde
Igor Nembrini, il guru dei Virtual Amp

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964