CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

BE OD Friedman dritto al sodo

di [user #43208] - pubblicato il
Più lo suono e più mi convince. Ho acquistato questo OD usato, più per curiosità che per necessità, convinto che dopo essermi tolto il dente di provarlo, molto probabilmente lo avrei rivenduto. Volevo un OD no troppo spinto e certo non è su questo che si punterebbe in questo caso ed invece, nonostante no sia dotato di dinamica degna di nota, l'attacco non sia folgorante e che non si pulisca gran chè col pot del volume quando lo suono mi regala sempre gioie. Diretto con la sua bella pasta sonora, è sempre lì presente, mai impastato (a livelli di guadagno umani) e agendo sul trimmer interno si può utilizzare anche a regimi di gain più moderati, così è in grado di regalare un piacevole crunch o fungere da booster per dare la giusta pacca alla bisogna. Perciò oggi mi trovo nell'indecisione se tenere questo o il BB Premp MB ma alla fine mi sa che li terrò entrambi (in quanto molto validi e diversi tra loro). Questo BE OD alla fine si è rivelato una bella sorpresa, utile anche per chi non si muove in territori hard rock o metal, fa il suo sporco lavoro e lo fa bene, potendo scolpire il suono in maniera molto efficace , forse è un po' compresso è vero (e me risente la dinamica), ma tutto sommato nel complesso è un aspetto tollerabile. 
Questa la mia impressione  ma vorrei sapere di altre esperienze di accordiani riguardo a questo pedale e al vostro utilizzo visto che su questo portale se ne è parlato poco :)
Dello stesso autore
Meditando il grande passo verso il digitale...
Problemi funzionamento tubemeister 40 Deluxe, valvole o cos'altro?
Rivalvolare le finali del Tubemeister. Mi t...
Nabla 1987, qualcuno lo possiede e mi sa dire di p...
Nova Delay MIDI(fication)
Connettori patch a "pancake"
MIDI Controller • Morningstar MC6 mkII
Quale switcher looper?
Loggati per commentare

di Johnny92 [user #43424]
commento del 29/06/2019 ore 12:13:15
BE-OD acquistato circa 15 giorni fa, lo volevo da tantissimo e alla fine l'ho "dovuto" prendere! Ho raggiunto, finalmente, il mio sound, ho fatto un salto di qualità enorme nel suono, eppure non mi trattavo male prima (il suo predecessore in pedaliera è stato un Wampler Super Plextortion). Ma col Friedman riesco a raggiungere suoni inimitabili con qualsiasi altro pedale.
Lo uso solo con gli humbucker, prevalentemente con una LAG Phil Campbell Signature, insieme sono pappa e ciccia, sembra esser stato construito apposta per quella chitarra; non mi piace coi single coil anche perchè è un pedale che va usato per determinati generi, che coi single coil difficilmente puoi fare.
Che dire altro, è il top. Difficilmente trovi qualcosa di meglio.
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
Tre super-Strat da Charvel per il Summer Namm 2019
Timing, plettro e altre storie
Silverwood: torna “il meglio” del catalogo Supro
Fattoria Mendoza Boogia: l'overdrive distorsore definitivo?
Softube Console 1 SSL SL 4000 E Vs. British Class A Vs. American Class...
Kangra: fuzz e filter da Walrus per Jared Scharff
Gli AC/DC celebrano i 40 anni di "Highway To Hell"
Ronzio dagli amplificatori solo in appartamento
Max Cottafavi: non esistono assi nella manica
Blackstar amPlug2 FLY
Bose L1 Compact: tutto in 13kg
Daniel Kelly II è il vincitore del “Shure Drum Mastery 2019”
Brexit Guitar: dreadnought satirica da Martin
Quadriadi: sviluppi tecnici su coppie di due corde
Igor Nembrini, il guru dei Virtual Amp

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964