CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RITMI NEWS SHOP
Fender Stratocaster Claudio Baglioni Signature
di [user #29] - pubblicato il

NdR: il primo dicembre dell'anno 2000, pochi mesi dopo la nascita del nuovo sito grigio e rosso che ci ha accompagnati per otto anni, compariva sulla home page questo sfizioso articolo di Matteo Barducci (Matbard, altro accordiano della prima ora) a celebrare - si fa per dire - la messa in commercio di una delle più atroci "signature" di casa Fender, la "Claudio Baglioni". La suddetta chitarra è passata come una meteora in edizione limitata (non c'è da stupirsi che sia stata limitata, chi se la compra una Stratocaster per suonare Piccolo grande amore?), ma il pezzo di Matteo è gustoso, fu straletto e vale la pena di rileggerlo, anche perché è lo specchio di un'epoca che a vederla oggi fa quasi tenerezza. PS il pezzo è illustrato con una delle pochissime foto reperibili in rete dell'orrido oggetto, il che la dice lunga sulla diffusione.


Questo contenuto è riservato agli utenti registrati, per continuare a leggere clicca qui per loggarti o creare un account.
Seguici anche su:
Altro da leggere
Tipi da sala prove: i miei preferiti
Nile Rodgers e il mito della Hitmaker
Guarda Marcus King live in streaming dal Ryman Auditorium
La Giapponese di Jimi Hendrix di nuovo all’asta
Perché i commessi non ci odiano più
Progettisti di giocattoli: mi sorge un dubbio
L’asta per la White Falcon dei Foo Fighters surclassa le previsioni
Il primo BOSS CE-1 mai prodotto è in vendita
Gibson sostiene l'Ucraina
Guarda Tommy Emmanuel suonare la Ibanez Jem di Steve Vai
La chitarra elettrica fatta con mobili Ikea
Pantera reunion: gli strumenti di Dimebag Darrell sul palco con Zakk W...
In video dal vivo il prototipo della PRS Robben Ford Signature
Dean non ci sta: in appello contro Gibson
“Fulltone chiude”: il comunicato




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964