HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Il bagnetto ai pick-up il Nocive Lab
di [user #22] - pubblicato il

NdR: il "ptting" è un'operazione particolarmente importante e delicata, soprattutto nel caso di pickup costruiti 20 o più anni fa. E' anche l'unico modo per potere suonare alcune prestigiose chitarre vintage (telcaster in primis, ma anche alcune Stratocastere varie Gibson) senza subire intollerabili inneschi. Il potting è un'operazione che un chitarrista appena un po' scafato con le mani dovrebbe compiere da solo. Nel 2003 Massimo Panchetti ha tratto questo interessante articolo da un thread su una delle liste di discussione di Accordo 1.0, la lista Setup, in cui Giuseppe Orlando spiega il suo sistema di potting. Lo riproponiamo perché conserva tutto il suo interesse anche oggi.

Primo intervento

Smonta un pick-up dalla chitarra (magari quello che fischia di piu'). Se puoi, delicatamente, togli il coperchio (se c'e') in modo da poter vedere la bobina o le bobine (humbucker). Con un asciuga capelli inizia a scaldare "lentamente" tutto il pick up fino a vedere che lo stesso si bagna di un liquido trasparente (e' cera). Scalda 1/2 minuto ancora e lascialo raffreddare a temperatura ambiente. Hai 70 probabilità su 100 che non fischia piu'.

Secondo intervento

Dovrai innanzitutto trovare e comprare: 300-400gr. di paraffina tenera (cera bianca punto di fusione medio/basso) 100-200 gr. di paraffina dura (cera bianca con punto di fusione medio/alto) e un foglio di cera d'api naturale (un pezzo d'alveare!). Se vuoi dare un look vintage compra anche 100 gr. di cera nera.

1 - Dovrai ora fonderla. Avrai due vie: "Il bagnomaria" e il "fornetto elettrico"

Il bagnomaria: Sai cos'e' il "bagnomaria ? Bene ,quindi prenderai due pentole una più grande e una piccola tanto da entrare in quella grande. In quella grande metterai due cm circa di acqua e in quella piccola metterai le cere. Metti la pentola dell'acqua sul fuoco (quella che contiene le cere dentro quella che contiene l'acqua) e stando attento che l'acqua non si versi fuori aspetta che le cere squaglino.

Ti consiglio di usare per la scodella della cera, un contenitore di vetro temperato (quelli da forno vanno benissimo) in modo da non essere magnetico ed evitare cosi' che il pick up una volta immerso ti rimane appiccicato sul fondo.

Il fornetto elettrico: predi una scodella (stesso discorso del vetro) e riempila con le cere; metti il termostato a 80°-90° circa e aspetta che la cera squagli.

2 - Pre-riscaldamento dei pick up: E' una fase importantissima che non devi assolutamente saltare perche' riscaldando un po' il pick up non solo gli eviti uno choc termico (che sappiamo riduce il magnetismo) ma permettera' alla cera di arrivare alle "spire" piu" interne della bobbina rendendo il nostro "potting wax" efficacissimo.

Si ma come si fa ?!

Con l'asciuga capelli (l'hai gia' fatto!) nel caso del "bagnomaria" o, dopo che la cera nella scodella è completamente fusa, portando la temperatura a circa 60° o meno e mettendo il pick up nel "fornetto" nel caso di quest'ultimo.

Durata del preriscaldamento: circa 2-3 minuti.  Durante il preriscaldamento toglierai anche eventuali nastri che avvolgono la bobina. Ti verra' piu' facile ma stai sempre molto attento!

Una volta che hai tutto bello caldo... i pick ups e la cera(!), tieni i pick up dai fili e immergili completamente nella cera, sempre ben sciolta (tienila sempre sotto calore nell'acqua bollente o dentro il fornetto), e lasciaglielo per almeno 4 min.

Quando vedrai che non fa più "bollicine" tiralo fuori e lascialo "scolare" ed asciugare a temperatura ambiente. Dopo circa 20 min puoi rimontarlo nastri compresi.

Buon divertimento.

fai da te nocive lab pickup
Link utili
Orlando Guitars
Altro da leggere
Pubblicità
Nordstrand Big SplitMan: quattro bobine in...
Thinline di recupero homemade al 100%...
Trasformare la chitarra in una lap steel...
4 nuove Godin Custom Shop tra Lollar e Bare...
Pubblicità
Commenti
pick up cerati
di mbguitar [user #1099] - commento del 13/03/2003 ore 11:1
Poi mi hanno consigliato di dare una bella scaldata col fon, a lavoro finito. Per permettere alla cera di aderire bene all'nterno dell'avvolgimento.
Rispondi
curiosità...
di jean [user #864] - commento del 13/03/2003 ore 13:4
Inanzitutto complimenti per la "guida" , io ho fatto la stessa operazione su un pup ribobinato personalmente ma sono stato mooolto più grezzo...Comunque vorrei capire perchè , soprattutto riguardo agli humbuckers , alcuni puristi preferiscono pup non cerati....E' possibile che questi ultimi , se realizzati bene , rispondano in maniera effettivamente più gratificante a livello di "interazione con gli speakers" , favorendo l'innesco delle note anche a distorsioni non esasperate? O invece sono tutte palle e un pup non cerato avrà sempre solo dei contro (fischi incoerenti e simili) rispetto al corrispettivo cerato?
Rispondi
Resina??
di Jonny Love [user #952] - commento del 13/03/2003 ore 17:3
Se ne parlava molto in lista giorni fa, e sono contento che finalmente sia stato postato un articolo vero e proprio! Leggendolo per curiosità, mi è tornato in mente un intervista a van halen che lessi tempo fa non mi ricordo dove, dove eddy diceva che per evitare rumori di fondo,larsen e problemi vari, provvedeva lui stesso a intuffare i suoi pick-up nella resina... E' possibile o sono io che comincio a dare i numeri??Jonny
Rispondi
Re:Resina??
di jean [user #864] - commento del 13/03/2003 ore 22:1
johnny mi faresti un favore (e lo facciano tutti) : la tua è una risposta all'articolo.Ergo , potevi cliccare "rispondi" in cima alla lista , anzichè rispondere al mio commento. Invece secondo me andrebbero messe "in catena" solo le risposte e le discussioni che riguardano un commento specifico.Ad esempio in questo caso uno che mi diceva che ha provato sia pups unpotted che potted e ha notato alcune differenze , da cui ha concluso che...etc...etc...
Rispondi
Leggende?!?
di connon [user #486] - commento del 14/03/2003 ore 00:2
Vorrei chiarire anche un altro fatto, chi ha chitarre rumorose può anche provare altri "rimedi della nonna" ma più semplici: per esempio può impacchettare tutta l'elettronica con della stagnola ( p.u., cavi, pot., selettore...) e collegare tutto al ponte e alla massa del jack. In caso di strato è molto importante rivestire anche il sotto del battipenna ( ovviamente va poi collegato con l'altra stagnola in modo da impacchettare proprio tutti i lati) e vedrete che lo spettro di rumore della vostra guitar verrà pesantemente ridotto!!!
Rispondi
Re:Leggende?!?
di Matrixxx [user #1225] - commento del 14/03/2003 ore 08:5
come mai pups single coil non hanno i fili schermati come gli hum? Io ne ho uno che fa un casino bestiale a vuoto, non fischia ma produce un gran rumore di fondo su canali distorti e non c'e' verso di farlo smettere. Non so se e' perche' i suoi fili si fanno 20cm buoni in giro senza essere schermati.
Rispondi
Re:Leggende?!?
di smilzo [user #428] - commento del 14/03/2003 ore 11:5
Risparmio. Chi produce chitarre di fascia bassa in genere risparmia su tutto quel che può. "Cavo non schermato costa meno di schermato, saldatura in più costa più che nessuna saldatura". Comunque se esiste la schermatura interna, come suggerito, la schermatura del cavo è superflua.In ogni caso, un piccolo ronzio i single coil devono farlo: sennò, che soddisfazione c'è?Ciao
Rispondi
Re:Leggende?!?
di jean [user #864] - commento del 14/03/2003 ore 21:0
Non ho mai visto un vero single coil schermato.Credo sia un fatto di "tradizionalismo" , visto che il "suono" cercato per quel tipo di pup è più o meno lo stesso di 50 anni fa , e perciò i puristi sono attenti a che ogni dettaglio sia fedele agli originali fender (esempio : hai mai visto un single-coil di qualità con filo avvolto da plastica e non da telo cerato?). Comunque guarda che a meno di stare incollato all'ampli e a meno di fenomeni strani (esempio : sembra che le luci al neon facciano ronzare i single coils come satanassi!Leggenda?) con cavità ben schermate non dovrebbero esserci problemi.E guarda anche che se per "canali distorti" intendi che c'è di mezzo pure qualche pedale....beh quelli il casino lo fanno già da soli...
Rispondi
Re:Leggende?!?
di Floyd [user #143] - commento del 15/03/2003 ore 12:3
normalmente i cavi dei pickups di qualità sono sempre schermati, o almeno lo sono nelle mie chitarre. la calza schermo più massiccia l'ho trovata sui pickups EMG, che non emettono nessun rumore e non utilizzano fili di massa collegati alle corde ( ma questo penso sia dovuto alla circuiteria dei preamp incorporati nei PU). i single coil emettono sempre un ronzio, più o meno evidente a seconda della qualità costruttiva, d'altronde gli Hum-Bucker sono stati inventati proprio per eliminare il ronzio e raddoppiare la potenza di uscita: due SC accoppiati in controfase in modo che il suono si sommi e il rumore si annulli (un pò quello che succede con i collegamenti bilanciati nei segnali audio). scusate se ho espresso il concetto in maniera pedestre, ma io non sono certo un tecnico. saluti Floyd
Rispondi
Re: Leggende?!?
di Carlo Pipitone [user #52] - commento del 14/08/2008 ore 14:3
Non bisogna confondere un p.u. che ronza da uno che fischia... ;) Il ronzio e' dovuto a problemi di massa, risolvibili in vario modo con schermature e non con cerature. Il fischio (o il "ding" che si puo' udire picchiando sul copri-pickup metallico) e' dovuto ad un problema di microfonicita', risolvibile con ceratura e NON con schermatura. Soluzioni diverse per problemi diversi.
Rispondi
e per il basso?
di gabriele61 [user #1373] - commento del 18/03/2003 ore 21:3
ciao, lo stesso procedimento può essere usato anche per i pickup del basso siano essi attivi, passivi, s.coil o humbucking? Gabriele.
Rispondi
fatto...
di pigi utente non più registrato - commento del 28/10/2006 ore 13:1
io l'ho fatto col fon... prima il single centrale della mia chita con la distorsione accesa sembrava un fringuello...subito fischiava come un canarino!!!! Poi ho tolto la mascherina e gli ho passato il fon caldo in modo da sciogliere la paraffina e vedere che si bagnasse...poi l'ho lasciato asciugare il risultato è stato ottimo: ora accendo la distorsione del mio marshall, la boosto con il mio ts 808 e non fischia neache se lo fai tu al posto suo...grazie per questi articoli che scrivete in modo da risolverci tutti i problemi che si presentano davanti!!! ;)
Rispondi
Re:fatto...
di mc_giv3r [user #12862] - commento del 21/10/2007 ore 14:5
grazie mille per qusti consigli..mi hai risolto un grande problema
Rispondi
ciao a tutti io ho u
di ilcapitano [user #16200] - commento del 25/09/2008 ore 19:2
ciao a tutti io ho una gibson classic e vi ho montato un 496R e un 500T. nonostante i numerosi wiring contro wiring e schermature non sono riuscito a eliminare un fastidioso ronzio che si annulla solo se tocco un componebte metallico della chitarra. da cosa dipendeeeeeeeeeee! sto uscendo pazzo! sono forse i PU eccessivamente rumorosi? o c'è qualche massa bastarda ancora da togliere? vi assicuro che le ho provate tutte. qualcuno mi aiuti
Rispondi
Re: ciao a tutti io ho u
di chipsandguitars [user #19644] - commento del 12/06/2009 ore 14:0
la massa non la devi togliere, più massa significa meno ronzio.. entro certi limiti naturalmente.. controlla bene che il circuito vada a massa sul ponte
Rispondi
consigli per epiphone lp?
di marcopob [user #20716] - commento del 11/09/2009 ore 23:4
ciao... innanzi tutto grande per questa guida!!!! sto smontando il pickup della mia epiphone per fargli il bagnetto ma non vorrei smontare tutti i cavi perchè sennò ho paura di fare un gran casino......che consiglio mi date?????? aiuto per favore!!!!
Rispondi
paraffina
di sansa [user #15514] - commento del 16/10/2010 ore 15:1
sapete dove si compra la paraffina dura, molle e nera???
Rispondi
paraffina
di sansa [user #15514] - commento del 16/10/2010 ore 15:1
sapete dove si compra la paraffina dura, molle e nera???
Rispondi
Domanda: Ma non c'è il ...
di Adrianovanta [user #25268] - commento del 26/11/2012 ore 13:15:47
Domanda:
Ma non c'è il rischio che la plastica si ritiri? Io dovrei farlo a degli humbucker, lascio le cover o faccio il lavoro senza?
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti della settimana
Dr. Z torna al british anni '60
Victory dedica una monocanale di atipica versatilità a Richie Kotzen
Doheny: G&L punta sulle offset
Perché la distorsione è musicale
UniTune Clip: l'accordatore TC da paletta diventa monofonico
I più commentati
Rolling Stones live a Lucca: il reportage
Perché la distorsione è musicale
Dr. Z torna al british anni '60
Victory dedica una monocanale di atipica versatilità a Richie Kotzen
St. Vincent in edizione speciale per Masseduction
I vostri articoli
Perché la distorsione è musicale
Quattro suoni che non possono mancare nella tua pedaliera
di aleZ
Fender Mustang GT 100: prova su strada
Il silenzio in pedaliera
Se tutti suonassero l'ukulele...
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964