CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
Vandenberg:
Vandenberg: "Il Prog non è sexy. Keith Richards sì"
di [user #116] - pubblicato il

"Ho sempre trovato la chitarra elettrica uno strumento sexy. Era la cosa che mi piaceva da ragazzino quando ascoltavo la maniera con cui Eric Clapton vibrava le note nei vecchi dischi con John Mayall. Quel suono era sexy! Ho sempre inseguito quel tipo di feeling. Non per tutti è così: prendi i Dream Theater, John Petrucci, quelli sono musicisti strepitosi ma nella loro musica ci sarà perfezione esecutiva ma non ci trovi nulla di sexy. Viceversa Keith Richards non ha nulla di tecnico, ma quanto è sensuale il suo playing!"

Di sicuro intensità ed eleganza del vibrato sono uno dei marchi distintivi del chitarrismo di Adrian Vandenberg. Gli abbiamo chiesto di parlarci di questo aspetto tecnico.
 
“Credo tutto parta da Eric Clapton, che è stato uno dei miei primi eroi. Ero un ragazzino e il mio vicino di casa mi fece scoprire i dischi John Mayall con Clapton. Adoravo quella maniera di vibrare le note! Avevo 12, 13 anni – forse anche meno – e benché ancora non fossi molto interessato al sesso, almeno rispetto a quanto lo sarei stato gli anni dopo (risate) avvertivo qual cosa di sexy in quel suono: bluesy e sexy! Ho iniziato a lavorare su quella tecnica, cercando una mia maniera di farla, con un mio senso del tempo. Chitarristi diversi, vibrano le note in maniere profondamente diverse: pensa a Django Reinhart o a Paul Kossof altro mio grande eroe della chitarra!



Ecco, per me un aspetto decisivo è buttare il pollice sopra il manico della chitarra: ho maggiore stabilità e controllo. Ovviamente se sto eseguendo sequenze scalari più aperte il pollice sta più dietro al manico; ma non appena devo vibrare una nota lo sposto in alto!
La gente dice che uno dei marchi di fabbrica, del mio modo di suonare, è la maniera con cui quando faccio un bending, tiro la nota lentamente fino all’intonazione che cerco, facendola vibrare! Ecco, questa è una cosa che per me suona sexy! Ma tutto ciò che concerne la chitarra rock per me è così; ed è una cosa che cerco di portare anche nel songwriting. Per carità, è una cosa personale; ma quando ascolto band come Dream Theater, musicisti strepitosi come John Petrucci, ci trovo ricerca della perfezione ma nulla che sia sexy. Viceversa Keith Richards, quanto non è sexy nonostante di tecnico ci sia poco o nulla nel suo playing!? In fondo, non raccontiamocela: il rock’n’roll è nato attorno all’idea del sesso. La musica progressive ha altre suggestioni, altre idee…e scusatemi, ma per quanto mi riguarda, io preferisco il rock’n’roll!"

adrian vandenberg interviste
SOSTIENI LA MUSICA

Dal 1992 ACCORDO si impegna a favore di chi fa musica, offrendo gratuitamente contenuti di alta qualità e servizi. Sostieni ACCORDO per sostenere la musica italiana nella sua stagione più difficile.

Dona adesso e usufruisci dei serviizi riservati ai sostenitori!
Link utili
La pagina di Adrian Vandenberg sul sito dell'etichetta Mascot Label Group
In vendita su Shop
 
SOUNDSATION 506N Lira per Clarinetto
di Centro della Musica
 € 12,00 
 
DUESENBERG DSDTVGT STARPLAYER TV CHITARRA ELETTRICA SEMI HOLLOW DS-DTV-GT
di Borsari Strumenti Musicali
 € 2.349,00 
 
CORT G100 OPB CHITARRA ELETTRICA NERA A PORO APERTO
di Borsari Strumenti Musicali
 € 139,00 
 
Rockboard RBO CAB PC F 20 BSA Cavo Flat Patch Dritto Angolare Nero 20 cm
di Music Island
 € 5,00 
 
VOX VBC-19
di Banana Music Store
 € 36,50 
 
Blackstar HTV2-212
di Banana Music Store
 € 338,00 
 
IK MULTIMEDIA ILOUD STUDIO MONITOR PORTATILE PER DISPOSITIVI iOS 40W
di Borsari Strumenti Musicali
 € 175,00 
 
M-AUDIO Oxygen 25 (4th gen) Keyboard controller MIDI USB con funzionalità avanzate.
di Centro della Musica
 € 89,00 
Nascondi commenti     39
Loggati per commentare

di frankpoogy [user #45097]
commento del 15/06/2020 ore 21:13:22
Con tutto il rispetto per un grande come Vandenberg (che umilmente sottolinea che la sua affermazione è personale e rispetto al quale, chitarristicamente, non valgo l'unghia del mignolo... del suo piede) trovo tremendamente sexy, per i miei gusti, anche le note di Petrucci... Fanno battere il cuore in un modo diverso... E questo è il bello!
Rispondi
di c9 utente non più registrato
commento del 15/06/2020 ore 21:16:02
Avrebbe potuto esprimere gli stessi concetti senza abbassarsi a fare nomi e cognomi... Sintomo di mediocrità morale.
Rispondi
di RedRaven [user #20706]
commento del 18/06/2020 ore 09:15:08
Invece dire le cose alludendo ma senza essere espliciti sarebbe classe? A posto..
Rispondi
di zanzacris [user #11650]
commento del 15/06/2020 ore 22:24:35
Condivido entrambe le risposte, che palle, scusate, sempre il solito slogan che tecnico o non è sexy o non è suonato con il cuore.
Amo Gilmour, ad esempio, ma lo tradisco parecchio con Holdsworth, Henderson, Metheny e Vai.
W la mausica, il resto è noia
Rispondi
di coldshot [user #15902]
commento del 15/06/2020 ore 23:28:06
-----che palle, scusate, sempre il solito slogan che tecnico o non è sexy o non è suonato con il cuore.---
In effetti questa retorica avrebbe scassato un pò le balls.....
Rispondi
di BronYaur [user #50762]
commento del 15/06/2020 ore 22:35:2
Non vorrei contraddire Vandenberg, ma il lick iniziale dell'assolo di "In the name of god" lo trovo mooolto sexy! E non sono un fan sfegatato dei DT, però anche loro hanno i loro gran bei momenti chitarristi di gran gusto
Rispondi
di yasodanandana [user #699]
commento del 15/06/2020 ore 22:44:11
ha ragione
Rispondi
di 77casual [user #25849]
commento del 16/06/2020 ore 00:08:33
Mi unisco
Rispondi
di Ghesboro [user #47283]
commento del 16/06/2020 ore 12:09:18
mi associo.
Rispondi
di francesco72 [user #31226]
commento del 16/06/2020 ore 08:18:22
Mah, additare nomi e cognomi mi sa tanto di ricerca di visibilità. Anch'io poi non capisco questa diatriba che sembra contrapporre tecnica e sentimento, credo che sia un luogo comune un po' trito e decisamente sbagliato. Infine che il rock n roll sia incentrato sul sesso è una visione alquanto parziale (forse anch'essa derivante dalla voglia di dare messaggi che richiamino attenzione). Che sappia io si tratta di un amusica di rottura ed evasione a 360 gradi, limitarla ad uno degli aspetti dell'evoluzione culturale che può aver accompagnato mi pare assai riduttivo e banale.
Ciao
Rispondi
di Ghesboro [user #47283]
commento del 16/06/2020 ore 08:30:10
Accordo, la miglior community online per moralisti
Rispondi
di francesco72 [user #31226]
commento del 16/06/2020 ore 11:43:39
Scusa, ma temo tu abbia commentato un altro post: io non leggo commenti moralisti. anzi, mi pare che nella maggior parte dei casi si legga un po' di insofferenza per temi triti e ritriti.
Ciao
Rispondi
di Ghesboro [user #47283]
commento del 16/06/2020 ore 12:08:54
Onestamente io a leggere tutto 'sto "oh ma ragazzi ha fatto i nomi", "ma che davvero?mamma mia, sacrilegio, inchiodatelo al muro" mi pare un po' una roba da benpensanti. Checcazzo avrà mai detto di male poi, al di là dell'esprimere un'opinione, peraltro condivisibile? Anche secondo me Petrucci non è sexy nel suo modo di suonare, e non per il fatto che sia tecnico o che sia uno shredder, è una cazzo di macchina. Il mondo del Rock è pieno di shredder sexy, da Sykes a Rhoads, da Van Halen a Aldrich, da Campbell a De Martini. Petrucci non lo è. Possono piacere le canzoni, uno può farsi i rasponi ascoltandolo, ma non è un chtiarrista con lo stile e l'attitude da chitarrista sexy. E metti anche lo fosse, non vedo perchè tanto clamore per averlo menzionato.
Diamine a star qui dentro viene l'idea che se uno rilascia un'intervista che non sia "la Stratocaster è bella, la Les Paul è molto bella, la Telecaster è bella pure lei" ci si deve preparare ad una sassaiola.
Rispondi
di 77casual [user #25849]
commento del 16/06/2020 ore 12:50:34
Bravo, sono d'accordo.
Rispondi
di Salamandrei [user #53648]
commento del 16/06/2020 ore 12:55:05
Mi sono registrato solo per rincuorarti e non farti sentire solo in un oceano di gomma.
Spero di non dover intervenire più.
In pochi hanno al loro interno "capacità critica", "capacità di comprensione del testo", "onestà intellettuale", "disinteresse" e "scarsa propensione al fanatismo".

Petrucci non ha bisogno di difensori, in quanto non ha detrattori.
Tutti ne riconoscono il valore, almeno in termini di forza di volontà, seconda solo a quella di Varini.
Professionisti che sono riusciti ad arrivare dove, ragazzi (migliaia) molto più talentuosi di loro, non sono arrivati a causa di scarsa propensione al sacrificio.

Detrattore di Petrucci non lo è stato nemmeno l'intervistato, che non conoscevo fino a qualche minuto fa, ma che è innegabilmente più sexy di Petrucci (ma molto molto meno di Richards o di Vai e credo ne sia ben consapevole).

Dire che Petrucci non è sexy è lapalissiano, non è "fare nomi e cognomi".
E' come dire che il mars non è croccante; non credo uno possa incorrere in una denuncia da parte di Mars inc.

Non lo ha offeso, ha detto che è un musicista strepitoso, ma non ha dentro di se una determinata caratteristica, che molti altri hanno (Bettencourt, Vai, Malmsteen a suo tempo, per confortare gli amanti dei 32esimi).
E in effetti, di ragazze normodotate che si sono tolte il reggiseno dopo un solo di Petrucci, la rete è vuota.
Per Craig Ross invece pare che qualcuna se ne conti.


Ma come hai evidenziato, nella società odierna (di cui i siti ed i blog sono solo lo specchio) non si può dire nulla di personale, senza essere lapidati da chi scambia il rispetto col moralismo.
Rispondi
di James007 [user #50761]
commento del 16/06/2020 ore 14:18:10
non mi esprimo su petrucci che quando era giovane qualcosa l'ha fatto, ma ciò che mi preme dire è che la musica, saro un romantico fuori moda, ma la musica non dovrebbe premiare i bot-hardisk quelli che sudiano studiano , studiano e memorizzano tonnellate di informazioni.
La musica dovrebbe premiare proprio i talentuosi che non vengono almeno in questa nazione , valorizzati, bisogna avere testa , talento e cuore per avere cose da dire.
Purtroppo in italia paese antimeritocratico per antonomasia, chiunque sia un minimo sveglio sa che se non hai la conoscenza inutile provarci, e chi ha la conoscenza ma non il talento ci prova studia studia non creando niente eCMQ FA CARRIERA E SI FA UN NOME NOTO
Tutto questo è sbagliato, facevi il prof di matematica se eri cosi portato epr la teoria e fare manuali ecc l'artista lasciaatelo fare ai veri aritisti, quianti ne vedo sparsi sul tubo con poche visualizzazzioni e un TALENTO DELLA MADONNA scoraggiati a darci dentro perche nessuno ha mai creduto in loro e si son visti una società che gli ha gridato VATTENE A ZAPPARE quando a zappare dovrebbero andarci i soliti noti
Rispondi
di IceCreamMan78 [user #51266]
commento del 16/06/2020 ore 16:54:21
Che stronzi quelli che studiano, veramente
Comunque ho visto un tuo video e non dare la colpa ad altri se non sei famoso. Vai a studiare va...
Rispondi
di James007 [user #50761]
commento del 16/06/2020 ore 17:07:56
eccone uno... non sono io non ho postato nessun video in internet, forse ti riferisci a quelli che posto di Joker, sei cosi intelligente che nemmeno hai capito non era mio il video tiè

ti zittisco con una song che ha postato oggi PER PASSATEMPO DOVE GIOCA CON LA CHITARRA E NEMMENO SI IMPEGNA, VA' VA A STUDIARE...
vai al link
Rispondi
di dale [user #2255]
commento del 16/06/2020 ore 17:38:28
Invece sei intelligente che l'hai sgamato subito.👍🏽👍🏽👍🏽
Ma non perdere tempo a intavolare discussioni inutili.
È un trollone rosicone e come tale va ignorato.
Rispondi
di f.n [user #3760]
commento del 16/06/2020 ore 14:52:15
Ahahahahah, che commento della MADONNA che hai fatto, Mi hai steso dal ridere. Ora comunque guardo in rete se qualche lancio di mutande (stile madonna ai vecchi tempi, ora ti tira la dentiera...) c'è stato :)
Rispondi
di Ghesboro [user #47283]
commento del 16/06/2020 ore 16:25:23
Grazie caro, ogni tanto fa piacere essere supportati su questioni di un certo tipo..non è nemmeno tanto scontato che accada oggigiorno, come già detto viviamo in una triste epoca dove ognuno esibisce senza pudore il diritto di indignarsi per qualsiasi puttanata che vede o sente. La pazienza è l'unico aiuto che abbiamo a riguardo (oltre al sempreverde sbattipallismo, che in talune circostanze è irrinunciabile).

Ad ogni modo devo parzialmente contraddirti sulla sexitudine di Vandenberg, nella breve parentesi con i Whitesnake ne aveva da vendere ;)

Rispondi
di ludusus [user #2549]
commento del 16/06/2020 ore 17:10:24
Miglior commento!
Rispondi
di Ermo87 [user #33057]
commento del 16/06/2020 ore 09:34:38
musica è una cosa, rock n roll un'altra. al di là dei gusti, dove tutto può diventare apprezzabile, rimane ovvio che se si vuole entrare nello spirito del genere già solo "studiare" musica rock è una blasfemia.
Rispondi
di coldshot [user #15902]
commento del 16/06/2020 ore 09:51:19
-----musica è una cosa, rock n roll un'altra. al di là dei gusti, dove tutto può diventare apprezzabile, rimane ovvio che se si vuole entrare nello spirito del genere già solo "studiare" musica rock è una blasfemia.---

Uno dei commenti più banali della storia di Accordo e anche oltre mi sa....
Rispondi
di Ermo87 [user #33057]
commento del 16/06/2020 ore 10:08:48
banale ma vero. sempre meglio ricordarlo
Rispondi
di Lucio_PT [user #51443]
commento del 16/06/2020 ore 11:37:33
mi sa che confondi il rock con il punk :)
Rispondi
di theoneknownasdaniel [user #39186]
commento del 16/06/2020 ore 11:33:52
Ma solo a me "Shadows of the night" riecheggia come "Burn" dei Deep Purple? Mi sembra quasi un "omaggio".
Per il resto credo che ci sia chi si eccita per un bending e chi come me per un ritmo dispari, il mondo è bello perché vario.
Rispondi
di dale [user #2255]
commento del 16/06/2020 ore 13:53:09
Ma si è Burn dei DP..🙂😀😃😃

per il resto.... Cosa vi scannate a fare, è solo l'opinione di questo Vanderberg, mai sentito nominare fra l'altro.
Comunque per me non sono sexy Petrucci né tantomeno Keef.
Meglio la Leotta o la Vignali.
😃😃🤣👍🏽👍🏽
Rispondi
di Ghesboro [user #47283]
commento del 16/06/2020 ore 16:39:00
-Cosa vi scannate a fare, è solo l'opinione di questo Vanderberg, mai sentito nominare fra l'altro.-

Deve piacerti poco l'heavy metal anni 80-90 allora :D
Rispondi
di dale [user #2255]
commento del 16/06/2020 ore 17:34:1
Puoi dirlo forte!!
Rispondi
di IceCreamMan78 [user #51266]
commento del 16/06/2020 ore 16:52:3
Dite quel che volete, ma Petrucci è molto masturbatorio. Fatto per sé stesso e solo lui gode. Note molto fini a loro stessi.
Prendi invece Van Halen, aveva tecnica, ma là usava per far divertire, mettendola perfettamente al servizio della sua musica, che, alla fine, veniva fuori dalle feste di Pasadena e LA dove facevano i primi concerti. Lo shred, che considero in buona sostanza una degenerazione del chitarrismo di Eddie, rende tutto molto fine a se stesso.
Preferisco 1000 volte un Johnny Marr, esempio perfetto di chitarra al servizio della musica (e comunque, di tecnica ne aveva e non poca lui), alla voglia di far vedere quanto veloci sanno andare degli shredder
Rispondi
di Francescod [user #48583]
commento del 16/06/2020 ore 23:10:35
Direi che quando a Vandenberg viene da fare i nomi di Richards e Clapton gli piace vincere facile in termini di sensualità della chitarra. Ma questo in realtà non chiude il discorso, perché non tutte le sensualità sono sempre così palesi e non sempre sono tutte così esibite. Diciamo che quella di Clapton e Richards (come di altri) è una sensualità di facile riconoscibilità. Che può convivere benissimo con musica più complessa e non proprio basata sull'immediatezza del fraseggio. La letteratura del resto non è fatta di sola poesia e di versi, ma anche di tanta prosa pure piuttosto complicata a volte. Così come la pittura non è fatta solo di dipinti di Raffaello con i suoi colori vividi e le forme armoniose.
Vandenberg ci richiama all'essenza, al nocciolo. A Vandenberg risponderei: sì ok, ma anche no. Per fortuna al mondo c'è anche chi si interessa ai linguaggi più complessi.
Rispondi
di maccarons [user #20216]
commento del 16/06/2020 ore 23:44:41
Mamma mia... questo People è tutto un disAccordo... Diumafe dove sei, torna, sta casa aspetta a te. 🤗
Rispondi
di Gasto [user #47138]
commento del 17/06/2020 ore 11:26:04
Keith Richards non è male ma i bicipiti di Petrucci sono la cosa più sexy che abbia mai visto!
Rispondi
di dale [user #2255]
commento del 17/06/2020 ore 15:39:35
Vabbè almeno abbiamo saputo chi è Vandenberg.
Rispondi
di DiPaolo [user #48659]
commento del 17/06/2020 ore 19:46:54
Se lo conosci, lo eviti. Paul.
Rispondi
di dale [user #2255]
commento del 17/06/2020 ore 21:17:45
Si si, ma vabbè se chiedo chi è a tutti i miei amici chitarristi o appassionati di musica rock nessuno lo conosce te lo garantisco.
Quindi chi se ne frega della sua opinione, con la quale peraltro mi trovo pure d'accordo 😃
Rispondi
di DiPaolo [user #48659]
commento del 18/06/2020 ore 10:58:27
Fondamentalmente, nell'intervista, ci dice due cose, che il rock è sexy, ed è per questo che ha cominciato a suonare rock, per acchiappanza, buon per lui se c'è riuscito, e che i suoi conoscenti riconoscono il suo vibrato, vibrato che mi sembra assolutamente normale, ce ne sono di chitarristi famosi che hanno sfornato vibrati eccellenti, Jeff Haley, per esempio. Potrebbe essere uno qualunque, è uno qualunque. Paul.
Rispondi
di Stepp [user #46814]
commento del 18/06/2020 ore 12:02:37
Non credo ci sia un modo giusto e uno sbagliato di rapportarsi con il rock e con la musica in generale ma solo attitudini. Vandenberg nell’intervista dice chiaramente di essere stato influenzato da Clapton e quindi di essersi formato su quello stile perché un suo vicino di casa gli fece scoprire quei dischi. Petrucci invece deve la sua genesi musicale ad altri artisti e contesti. Lo stile musicale che uno adotta è un miscuglio di fattori ambientali, background personale e attitudine. Restando più in tema con l’argomento penso sia giusto ammettere che il rock in generale sia qualcosa di profondamente sexy mentre il prog e lo stile di Petrucci evochino immaginari fantastici, onirici e misteriosi. Ovviamente siamo su due pianeti molto diversi, nemmeno troppo paragonabili.
Rispondi
Altro da leggere
Doug Aldrich: come arricchire la scala pentatonica
Slash dal vivo!
Pennata Alternata con Steve Morse
Fraseggio Blues: Bending ruffiani
Bruce Bouillet: due lick brucia pentatonica
Bruce Bouillet: i lick dei RacerX
The Aristocrats: rock che resuscita la fusion
Supersonic Blues Machine
Marty Friedman: un piccolo fraseggio in frigio maggiore
"Tecnica, Fraseggio & Esercizi": ecco i video
Kenny Wayne Shepherd: tripudio di chitarra blues
Doug Aldrich: tecnica, fraseggio e tante dritte sul suono
Doug Aldrich: come ottenere un gran suono di chitarra
Joe Bonamassa: tutti a lezione di British Blues
Maurizio Solieri: "Dentro e Fuori Dal Rock'n'Roll"
Maurizio Solieri: " Troppo artisti per farci da manager"
Maurizio Solieri, curiosando "Dentro e Fuori dal Rock'n' Roll"
Billy Gibbons: esercitarsi a casa
Maurizio Solieri: ricordi di Massimo Riva
Daniele Gottardo: "Tecniche miste & fraseggio jazz"
"Salamanders in The Sun": omaggio a Steve Vai
Steve Vai presenta Pia
Paul Gilbert: usare la Scala Blues maggiore
Billy Gibbons: "Schiaccio i bottoni e vediamo che succede!"
Adrian Vandenberg: tecnica & istinto.
Esercizi e abitudini di warm up: da Steve Vai a Slash
Warm Up: Solieri, Gussoni, Dei Lazzaretti e i Mancuso
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Ovation Adamas 1681-9 anno 1983
Visualizza l'annuncio
Multieffetto Zoom Ac-3
Visualizza l'annuncio
vox ac15c1
Seguici anche su:
Altro da leggere
Pickaso Guitar Bow: chitarra acustica ad arco
La Telecaster di Hallelujah diventa criptoarte da 26mila euro
Eric Clapton non suonerà per i soli vaccinati, ma non è un No Vax
I Radiohead remixano Creep per una versione “Very 2021”
Chibson USA Placebo Pedal: il pedale che fa… niente!
Cavi sessisti: no, non è uno scherzo
Living Electronics: un album che si ascolta solo su Game Boy?!
Fender Stratocaster #0689 dell'agosto 1954: il restauro ToneTeam
Se sei bravo ti basta una scopa con le corde? Sì, ma anche no
La Les Paul è davvero come la voleva Les Paul?
I sosia dei Måneskin su un cartellone in Lettonia? Significa più di ...
Fender Stratocaster #0018 del 1954: il restauro ToneTeam
E se il ritorno al rock passasse dalla realtà virtuale?
Che cos’è il blues? Il video
Un plotone di star per il vaccino con la chitarra dei Tenacious D




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964