CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
The Fool: la SG del 1964 di Eric Clapton
The Fool: la SG del 1964 di Eric Clapton
di [user #50984] - pubblicato il

La psichedelica SG dipinta dal collettivo di artisti olandesi The Fool ha contribuito al mito dei Cream, per poi passare di mano in mano fino a oggi.
In alcuni casi è stato riportato che la variopinta Gibson di Eric Clapton fosse una SG 1961, in altri che si trattasse di una Special modificata. Alla fine, sembra appurato che la The Fool fosse una SG 1964 Standard.

The Fool è il nome di un collettivo di artisti psichedelici olandesi creato da Marijke Koger e Simon Posthuma, noti soprattutto per aver dipinto la facciata della sede Apple dei Beatles, la boutique Apple e la Rolls Royce di John Lennon. Furono contattati da Robert Stigwood, manager dei Cream, per dipingere alcuni strumenti e creare alcuni vestiti per il gruppo.

Gli artisti si occuparono di dipingere una batteria di Ginger Baker e un basso Fender VI per Jack Bruce. Pare che quest’ultimo non avesse apprezzato molto il lavoro - il motivo principale era che fu dipinta anche la tastiera, rendendola scomoda al tatto - e utilizzò lo strumento solo per qualche apparizione televisiva. Tra le opere, compare anche la SG di Clapton soprannominata, appunto, The Fool.

The Fool: la SG del 1964 di Eric Clapton

La chitarra debuttò il 25 marzo 1967 all'RKO Theatre di New York, dove i Cream tennero una serie di concerti insieme agli Who.
Clapton usò la chitarra in parecchie incisioni del gruppo, soprattutto su Disraeli Gears, fino allo scioglimento della band.

Dopo Clapton la chitarra passò a Jackie Lomax, che la ottenne da George Harrison, e poi fu rivenduta a Todd Rundgren per 500 $.
Lo strumento aveva subito parecchie riparazioni, come la paletta reincollata e la pittura ripresa in parecchi punti, oltre alla sostituzione di alcune parti come le meccaniche e il ponte.
Rundgren vendette la SG all'asta per circa 150.000 $ nel 2000, per pagare alcune tasse arretrate, e diede il 10% dell'incasso alla fondazione Crossroads di Clapton. Fu rivenduta in una trattativa privata alcuni anni dopo, pare per una cifra vicina ai 500.000 $.

The Fool: la SG del 1964 di Eric Clapton

The Fool ebbe una parte importante per quello che Clapton definisce “Woman Tone”, un suono dolce più vicino alla voce umana che alla chitarra. Clapton usò The Fool e un amplificatore Marshall per dimostrare questo in un video del 1968, eseguendo alcuni spezzoni di Sunshine of Your Love.

chitarre elettriche eric clapton gibson sg
ABBIAMO BISOGNO DI TE!

Dal 1997 ACCORDO mette gratuitamente a disposizione di chi fa musica contenuti di qualità altissima. Competenze e lavoro per produrli comportano costi che la pubblicità fatica a coprire, soprattutto in questo periodo difficile. Per questo ti chiediamo una donazione, anche piccola, per aiutarci a mantenere la qualità che i musicisti italiani si aspettano da ACCORDO.

DONA ADESSO!
Link utili
Vintage Choice su Facebook
In vendita su Shop
 
Eko Tero Relic Olimpyc White
di SLIDE
 € 290,00 
 
SQUIER - Classic Vibe 60s Custom Telecaster LF 3-Color Sunburst 0374040500
di Music Works
 € 385,00 
 
Soundsation Milestone-PRO VH
di Banana Music Store
 € 284,00 
 
gibson es335 1972
di Scolopendra
 € 5.200,00 
Visualizza il prodotto
Fender Usa Custom Shop Eric Clapton Stratocaster Midnight Blue + custodia rigida
di Penne Music
 € 3.399,00 
 
Chitarra elettrica Cort modello CR200
di Guitars & Co
 € 329,00 
 
DUESENBERG 59ER TOBACCO BURST
di Voodoo Factory
 € 2.200,00 
 
Squier Stratocaster Bullet Black
di Music Island
 € 129,00 
Nascondi commenti     4
Loggati per commentare

di dale [user #2255]
commento del 09/07/2020 ore 10:09:1
Strumento mitologico di un'era magica e irripetibile.
Però con qualunque SG e Marshall classico si ottiene quel sound.
Rispondi
di Cliath [user #196]
commento del 09/07/2020 ore 13:09:30
Ho avuto la fortuna di vederla al MET insieme a tantissime altre chitarre pazzesche.
Era in coppia con un basso VI di J.B. dipinto nello stesso stile e la paletta originale rimossa e sotituita da Todd R.
Molto emozionante....
Rispondi
di lbaccarini [user #14303]
commento del 09/07/2020 ore 14:29:46
idem anche io ho visto quella mostra, una delle esperienze più belle della mia vita
Rispondi
di oscar1965 [user #19484]
commento del 10/07/2020 ore 21:35:13
ci sono dei video live, sempre del 1968:
vai al link
vai al link
vai al link
Rispondi
Altro da leggere
Orianthi bussa alla porta di Gibson
Kramer è tornata
Lari Basilio spiega la sua signature LB1 su base Ibanez AZS
Comprare una chitarra in UK dopo la Brexit: ecco cosa succede
Collings e Julian Lage insieme per la prima signature elettrica
Ibanez AZS: classici moderni a spalla singola
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Gibson Les Paul Slash Signature November Burst NAMM 2020
Visualizza l'annuncio
Schecter Sun Valley Super Shredder FR S
Visualizza l'annuncio
Gibson USA Les Paul Joe Perry Signature 19961997
Seguici anche su:
Altro da leggere
Morto Phil Spector, inventore del Wall Of Sound
JHS vende il primo Centaur mai prodotto
Il NAMM non si fa, ma i costruttori ci sono tutti
Canzoni sbagliate!
Morto Alexi Laiho: fondatore dei Children of Bodom
Brand da tenere d’occhio nel 2021
No: questo non è lo schema del chip Covid-19
Sotto l'albero del chitarrista: una guida disinteressata
Il Natale del Baby Boomer
Un plettro da 4,5 miliardi di anni
Ti annoi? Satchel ti insegna i versi degli animali sulla chitarra
L’Octavia di Band Of Gypsys battuto per 70mila dollari
Guitar Man: Joe Bonamassa in un documentario
I 5 acquirenti che non vorresti mai trovare
Lo sapevi che...? La nuova rubrica Instagram di Accordo.it




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964