CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
La Gold-Leaf Strat di Prince all’asta
La Gold-Leaf Strat di Prince all’asta
di [user #116] - pubblicato il

Il prototipo creato per l’asta di beneficenza del 2011 è rimasto nella sua custodia da allora: Prince chiese che quella Fender non venisse mai replicata.
Body interamente coperto da una foglia d’oro, hardware dorato, battipenna bianco e manico in acero fiammato tiger stripe: la Stratocaster Gold-Leaf di Prince è un pezzo unico al mondo e va ora all’asta dopo quasi un decennio al sicuro nella sua custodia personalizzata.

La Gold-Leaf Strat di Prince all’asta

Opera dei migliori Master Builder del Custom Shop Fender, la chitarra sfoggia una finitura realizzata da Yuriy Shiskov e un manico costruito da Greg Fessler.
È stata fatta costruire su proposta di Live Nation e con la collaborazione di Prince per un’asta di beneficenza. La chitarra fu consegnata all’artista durante la conferenza stampa all’Apollo Theater per l’annuncio di un nuovo tour e dell’asta che avrebbe visto protagonista la Stratocaster “Goldfinger”, come sarà poi battezzata.

La Gold-Leaf Strat di Prince all’asta

Prince l’ha portata con sé durante il Welcome 2 America Tour e suonata all’Apollo Theater di New York il 24 ottobre 2010. La chitarra, dopo alcune prove, è stata mandata nuovamente indietro a Fender per alcune modifiche e personalizzazioni tra cui dei pickup diversi e un nuovo profilo per il manico.
Anziché modificare il prototipo, Fender decise di costruire una chitarra completamente nuova con le specifiche richieste, quella che sarà acquistata nel 2011 dal pilota di Formula 1 Lewis Hamilton per la cifra di 100mila dollari.



Il prototipo è stato invece riconsegnato a Prince e, da allora, è rimasto nella sua custodia con stoffa interna dorata, realizzata su commissione da Morris & Holmberg. Il musicista, per ragioni mai chiarite del tutto, ha espresso il desiderio che la chitarra restasse un pezzo unico e non venisse mai replicata.

La Goldfinger Strat andrà all’asta il 22 luglio presso Gotta Have Rock and Roll con un’offerta di partenza di 150mila dollari, e si stima possa raggiungere una cifra compresa tra i 200mila e i 300mila dollari.
chitarre elettriche curiosità custom shop fender prince stratocaster
ABBIAMO BISOGNO DI TE!

Dal 1997 ACCORDO mette gratuitamente a disposizione di chi fa musica contenuti di qualità altissima. Competenze e lavoro per produrli comportano costi che la pubblicità fatica a coprire, soprattutto in questo periodo difficile. Per questo ti chiediamo una donazione, anche piccola, per aiutarci a mantenere la qualità che i musicisti italiani si aspettano da ACCORDO.

DONA ADESSO!
Link utili
La Goldfinger su Gotta Have Rock and Roll
In vendita su Shop
 
Vandoren CM1005 Black Diamond Clarinetto Sib
di Banana Music Store
 € 114,00 
 
Gallien Krueger Foot Switch PER MB500 E SERIE MB
di Borsari Strumenti Musicali
 € 59,00 
 
Jargar Violino MI Forte
di Banana Music Store
 € 17,90 
 
PELLE REMO EMPEROR SABBIATA DA 22
di Centro della Musica
 € 37,00 
 
Wilkinson WJBL200 Black
di Banana Music Store
 € 65,90 
 
Hagstrom ORDRE2
di Banana Music Store
 € 499,00 
 
BORSARI SUPPORTO MICROFONICO A PINZA USATO
di Borsari Strumenti Musicali
 € 10,00 
 
akg wms 400 archetto
di Scolopendra
 € 120,00 
Nascondi commenti     7
Loggati per commentare

di francesco72 [user #31226]
commento del 21/07/2020 ore 11:51:47
Non fosse che devo cambiare auto, un pensierino ce lo farei.
Ciao
Rispondi
di MuddyWaters [user #47880]
commento del 21/07/2020 ore 16:46:48
Ma non la fece fare per venderla per beneficenza? Io così sapevo.
Rispondi
di francesco72 [user #31226]
commento del 21/07/2020 ore 17:16:00
Magari poi ci si è affezionato.
Ciao
Rispondi
di Pietro Paolo Falco [user #17844]
commento del 21/07/2020 ore 23:36:34
Pare che Fender gli avesse fatto questo prototipo in vista del progetto di beneficenza, poi lui avrebbe richiesto delle modifiche e Fender, invece di effettuarle, ne costruì un'altra ex novo con gli aggiornamenti richiesti. Quest'ultima andò all'asta per beneficenza e fu acquistata dal pilota (quella con battipenna dorato). Quella all'asta adesso (battipenna bianco) è invece quel primo prototipo "scartato".
Rispondi
di MuddyWaters [user #47880]
commento del 22/07/2020 ore 00:42:02
Ah ok... basta che qualcosa sia andato in favore delle foche monache vedove... :D
Rispondi
di Mimmo66 [user #26026]
commento del 22/07/2020 ore 13:02:39
praticamente una b-stock :-)
Rispondi
di Robland [user #53772]
commento del 24/07/2020 ore 09:20:05
Al di là dell'esemplare all'asta, che non conoscevo, devo dire che quella finitura sta molto bene alla Strato. Un po' pacchiana (ma va?) ma in qualche occasione ci sta tutta.
Rispondi
Altro da leggere
Il mio progetto di chitarra
Hai un debole per il Surf Green? Fender ha qualcosa per te
Steve Vai infortunato per “un accordo bizzarro"
Shure stravince al Music & Sound
Fender Boxer: la serie anni ’80 cresce con Telecaster e Precision
Svelate le signature “trasversali” di Dave Mustaine con Gibson
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Fender Stratocaster Custom Shop David Gilmour RELIC - THE BLACK STRAT
Visualizza l'annuncio
Fender Telecaster 1960 Relic - Master Built Yuriy Shishkov
Visualizza l'annuncio
Fender Stratocaster 69 Master Built Dennis Galuszka Real Gold 24K
Seguici anche su:
Altro da leggere
Steve Vai infortunato per “un accordo bizzarro"
Shure stravince al Music & Sound
La collezione di Tommy Emmanuel in vendita per beneficenza
Spotify: il brevetto “ascolta” il tuo stato d'animo
Bruce Springsteen: Jeep ritira lo spot pubblicitario dopo la notizia d...
Chick Corea è morto
USA: fermate chitarre false per quasi 160mila dollari
Gli sviluppi delle accuse di molestie sessuali a Marilyn Manson
Dodi Battaglia: dal 12 febbraio il nuovo singolo "Il coraggio di vince...
Foo Fighters: il nuovo album "Medicine At Midnight"
Claudio Baglioni: stasera ospite d'eccezione a Stories Live
Morto Phil Spector, inventore del Wall Of Sound
JHS vende il primo Centaur mai prodotto
Il NAMM non si fa, ma i costruttori ci sono tutti
Canzoni sbagliate!




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964