CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
Gus G mostra e spiega le sue nuove San Dimas
Gus G mostra e spiega le sue nuove San Dimas
di [user #116] - pubblicato il

Serie USA per il top di gamma, Pro Series per gli studenti, Gus G racconta nel dettaglio e fa ascoltare le sue signature firmate Jackson con pickup proprietari.
La collaborazione tra Jackson e Gus G si dimostra particolarmente proficua. Il NAMM 2020 ha alzato il sipario su due modelli differenti dedicati al chitarrista dei Firewind, ognuno declinato in una versione USA di fascia alta e in una più accessibile Pro Series. Nella collezione, la San Dimas si dimostra un concentrato di violenza dal gusto retrò dedicato a tutti i metalhead legati alla tradizione degli anni ’70 e ’80.

Gus G mostra e spiega le sue nuove San Dimas

L’appariscente finitura Candy Apple Red avvolge un classico body in ontano per la variante USA, mentre la controparte Pro Series preferisce la voce più calda e mediosa del mogano.
Su entrambe il manico è in acero, col valore aggiunto del taglio di quarto (quartersawn) per la serie americana, ma senza rinunciare su entrambe le versioni all’affidabilità dei rinforzi in grafite e alla praticità di un accesso al truss-rod per la regolazione alla base del manico.

Tra il ponte Gotoh a due viti e il capotasto - plastica per la Pro Series e Graph Tech TUSQ XL per la USA - si può misurare un diapason di 25,5 pollici per un raggio di curvatura da 12 pollici col quale avvertire un approccio “moderno ma non troppo” attraverso i 24 fret di tipo jumbo.
Tra i due strumenti, a differire è la scelta delle meccaniche montate sulla paletta reverse in stile Stratocaster. In entrambi i casi sono dei modelli bloccanti, ma marchiate Jackson per la Pro Series e firmate Sperzel nella gamma USA.

Gus G mostra e spiega le sue nuove San Dimas

Su entrambe, l’elettronica è improntata a creare un sound aggressivo e organico al tempo stesso, capace di sfoderare una gamma media dettagliata e intelligibile anche nell’uso delle distorsioni più spinte.
Cuore del progetto sono i due humbucker Blackfire Titan, modelli originali ideati da Gus G e sviluppati a stretto contatto con i liutai Jackson per la sua recente avventura da imprenditore nel mondo della produzione di pickup.



Gus G ha raccontato anche alle telecamere di Accordo le sue ultime produzioni in casa Jackson, in occasione della nostra visita al Winter Namm Show 2020. Sul sito Jackson, la San Dimas USA può essere vista a questo link e la sua controparte Pro Series a questo indirizzo.
chitarre elettriche gus g gus g signature jackson san dimas
ABBIAMO BISOGNO DI TE!

Dal 1997 ACCORDO mette gratuitamente a disposizione di chi fa musica contenuti di qualità altissima. Competenze e lavoro per produrli comportano costi che la pubblicità fatica a coprire, soprattutto in questo periodo difficile. Per questo ti chiediamo una donazione, anche piccola, per aiutarci a mantenere la qualità che i musicisti italiani si aspettano da ACCORDO.

DONA ADESSO!
Link utili
Gus G racconta le sue signature su Accordo
La San Dimas USA di Gus G sul sito Jackson
La San Dimas Pro Series di Gus G sul sito Jackson
In vendita su Shop
 
EPIPHONE LES PAUL STANDARD PLUS TOP PRO CHITARRA ELETTRICA HERITAGE CHERRY SUNBURST ENLPHSNH1
di Borsari Strumenti Musicali
 € 509,00 
 
Silvertone 1478 RB
di Generalsound SRL
 € 549,99 
 
Eko EG-11 Kit Completo Chitarra Elettrica Sunburst Pack
di Music Island
 € 169,00 
Visualizza il prodotto
Fender Usa Custom Shop Eric Clapton Stratocaster Midnight Blue + custodia rigida
di Penne Music
 € 3.399,00 
 
Music Man Silhouette BFR double neck Black (Doppio Manico:12 corde e 6 corde)
di Dream Music Studio
 € 4.399,00 
 
Chitarra elettrica Soundsation modello Milestone Pro
di Guitars & Co
 € 215,00 
 
Sterling by Music Man Cutlass HSS Stealth Black
di Le Note delle Stelle
 € 409,00 
 
FENDER Bullet Strat with Tremolo, Laurel Fingerboard, Brown Sunburst
di Centro della Musica
 € 129,00 
Nascondi commenti     6
Loggati per commentare

di francesco72 [user #31226]
commento del 02/09/2020 ore 10:54:21
Oh, mancava proprio una chitarra che se dai un calcio ad un sasso ne trovi 100, ma con la firma (pardon, la sigla) di un chitarrista sulla paletta. Poi a prezzi popolari: quella di fascia bassa costa 1.300$ e la USA addirittura 3.999. Ma alla Jackson hanno bevuto o hanno scambiato Gus G per qualcun altro?
Ciao
Rispondi
di Aynrand [user #35588]
commento del 03/09/2020 ore 01:11:46
Dalla foto le meccaniche della Pro non sembrano autobloccanti.
Rispondi
di Pietro Paolo Falco [user #17844]
commento del 03/09/2020 ore 09:45:45
È vero, è strano: nella foto ravvicinata sul retro della paletta sembrano meccaniche normali, ma se guardi le altre foto sul sito (a figura intera sul retro o anche quella della paletta dal davanti, si riesce a intravedere qualcosa) si nota chiaramente il meccanismo locking. Che abbiano usato una foto di un modello diverso o di un prototipo prima della decisione di metterci le autobloccanti?
Rispondi
di Aynrand [user #35588]
commento del 03/09/2020 ore 12:03:11
La descrizione sul sito parla chiaramente di locking, quindi probabilmente hanno messo foto errate. L'importante è che ci siano, perché su una chitarra di quel prezzo è il minimo sindacale.
Rispondi
di redfive [user #41826]
commento del 03/09/2020 ore 13:31:00
Su una mia chitarra ho montato delle Gotoh autobloccanti.... Il meccanismo è nascosto direttamente nelI' alberino, quindi senza la canonica ghiera sottostante... Per allentare la morsa sulla corda basta girare in senso opposto a quello di avvitamento l' alberino....
Rispondi
di Repsol [user #30201]
commento del 03/09/2020 ore 19:57:10
Si anche le Sperzel Sound-lok hanno un meccanismo autobloccante nascosto, quindi non mi stupirei che abbiano montato sulla Pro qualcosa di simile
Rispondi
Altro da leggere
Ibanez AMH90: Artcore compatta con elettronica Tri-Sound
Dean diventa multi-scala fino a 8 corde
La Mariposa diventa Sterling
Fiore è la prima PRS di Mark Lettieri
Fender a base di P90 per il 2021
MJ Series: Jackson di nuovo “big in Japan”
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Schecter Sun Valley Super Shredder FR S
Seguici anche su:
Altro da leggere
Morto Phil Spector, inventore del Wall Of Sound
JHS vende il primo Centaur mai prodotto
Il NAMM non si fa, ma i costruttori ci sono tutti
Canzoni sbagliate!
Morto Alexi Laiho: fondatore dei Children of Bodom
Brand da tenere d’occhio nel 2021
No: questo non è lo schema del chip Covid-19
Sotto l'albero del chitarrista: una guida disinteressata
Il Natale del Baby Boomer
Un plettro da 4,5 miliardi di anni
Ti annoi? Satchel ti insegna i versi degli animali sulla chitarra
L’Octavia di Band Of Gypsys battuto per 70mila dollari
Guitar Man: Joe Bonamassa in un documentario
I 5 acquirenti che non vorresti mai trovare
Lo sapevi che...? La nuova rubrica Instagram di Accordo.it




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964