HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Visualizza l'immagineBetter Days - Osvaldo Di Dio
“Better Days è un disco che rappresenta la sintesi dei miei primi venti anni trascorsi a suonare la chitarra, alla ricerca di un suono, di uno stile che sento finalmente di aver trovato. E’ l’unione di tutti i generi che amo, legati dal blues e dalla melodia che insieme fanno il suono di Napoli, la mia città. Dieci composizioni che racchiudono la voglia e la necessità di essere ottimisti, la musica che non si ferma nonostante tutto“ (Osvaldo Di Dio)

Osvaldo Di Dio fa parte della nuova generazione di chitarristi italiani. Nel 2005 a Londra inizia la collaborazione con gli Sphere Studios lavorando con Francesco Cameli, Andy Wright e lo storico produttore inglese Chris Kimsey (Rolling Stones, Duran Duran, Peter Frampton, Marillion, ELP).
Nel 2008 diventa alter ego di Cristiano De André suonando nel tour De André canta De André; oltre centocinquanta concerti, due dischi d’oro, suggellano una collaborazione che continua ancora oggi. Collabora con tanti grandi nomi: Eros Ramazzotti, Alice, Mario Venuti suonando anche con Lucio Dalla, Franco Battiato, Mauro Pagani, Cher. Nel 2011 pubblica l'album "Global Warming" inciso con il trio Post Jazz Mistress, con il quale ottiene consensi dalla stampa internazionale.

Già dalla copertina di BETTER DAYS, che lo ritrae seduto con la sua chitarra in mezzo alle rotaie, appaiono evidenti i riferimenti e le radici musicali di Osvaldo Di Dio molto vicine al blues e a certo rock. Dieci i brani inclusi nel cd, tutti di sua composizione, di cui nove strumentali ad eccezione di Electric Climax con la partecipazione del rapper Thieuf. Suoi compagni di viaggio Massimo Ciaccio al basso e Sergio Pescara alla batteria.

(Estratto dalla recensione di Luigi Viva)
Prezzo 15,00
Per acquistare questo prodotto è necessario loggarsi

Termini e condizioni
Le vostre esibizioni
Happy 2017!!
Rockabye!!...anche se non molto rock... :)
I'm On Fire
Capriccio n. 20 con GKG R36
Breve impro su "How Insensitive"...
di luvi
I vostri articoli
Quattro suoni che non possono mancare nella tua pedaliera
di aleZ
Fender Mustang GT 100: prova su strada
Il silenzio in pedaliera
Se tutti suonassero l'ukulele...
Amplifcatori: più potenza non serve quanto credi
I compleanni di oggi
maudegig
gianmauro69
cece00028
neogia
Stefano64
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964