VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
La EDS-1275 di Jimmy Page è realtà (e inarrivabile)
La EDS-1275 di Jimmy Page è realtà (e inarrivabile)
di [user #116] - pubblicato il

La doppio-manico di “Stairway to Heaven” diventa un’edizione da collezione replicata al millimetro dagli artigiani del Gibson Custom. Jimmy Page le ha suonate tutte, e il prezzo è all’altezza della leggenda.
Il primo spoiler arriva lo scorso febbraio, mentre Jimmy Page è impegnato nell’inaugurazione del Gibson Garage di Londra insieme a Tony Iommi e Brian May. Con il terzetto, sembra che Gibson abbia grandi piani in mente, e il progetto elaborato con il chitarrista dei Led Zeppelin è il primo a prendere forma.

Si tratta di una replica maniacale della sua EDS-1275 del 1969, la chitarra spedita nella storia con “Stairway to Heaven” che ora diventa un’edizione estremamente limitata con tutti i segni del tempo e le caratteristiche che l’esemplare originale ha maturato come medaglie al valore in 50 anni di musica.



Gibson produce chitarre a doppio manico dal 1958, dapprima di tipo hollow body e poi affiancate da modelli solid body a partire dal 1962.
La EDS-1275, sulle curve della SG con un manico a sei corde e uno a dodici corde, arriva nel 1963, ma a proiettarla nella storia è Jimmy Page nel 5 marzo del 1971, quando la sfoggia per la prima volta in pubblico alla Ulster Hall di Belfast. Si tratta della tappa di partenza per il tour in Irlanda e Regno Unito per la promozione del quarto album della band, ed è la prima volta che “Stairway to Heaven” viene eseguita dal vivo.

La EDS-1275 di Jimmy Page è realtà (e inarrivabile)

La doppio-manico diventa un riferimento assoluto, ripresa da alcuni dei più grandi esponenti del rock sempre con Jimmy Page stampato indelebile nella mente.
Avanti veloce al nuovo millennio, la EDS dei Led Zeppelin è nella sua custodia. Scompare dalle scene per lungo tempo ma fa poi capolino durante le celebrazioni per l’introduzione di Link Wray nella Rock And Roll Hall of Fame.
In quell’occasione, nell’autunno 2023, Jimmy ha eseguito il classico “Rumble”, impreziosito dalle dodici corde per un muro del suono armonioso, aggressivo al tempo stesso e assolutamente inconfondibile.

La chitarra è oggi un’icona, e diventa un oggetto da pura collezione grazie alla replica a cura del dipartimento Custom di Gibson, che l’ha riprodotta con tecniche di analisi forense, scannerizzata e imitata fino nei dettagli più infinitesimali.

La EDS-1275 di Jimmy Page è realtà (e inarrivabile)

Non staremo qui a elencare le caratteristiche tecniche dell’edizione limitata. È una Gibson da manuale con pezzi di prima scelta e c’è da giurarci che suonerà in modo sublime. Quello sul tavolo però non è un semplice strumenti musicale, bensì un pezzo da collezione assoluto col valore aggiunto di essere passato effettivamente tra le mani del musicista che le presta il nome e che l’ha elevata a mito.
Page spiega di aver imbracciato e provato tutte le cinquanta chitarre prodotte. Le ha suonate con cinquanta plettri che vengono anch’essi inclusi nel pacchetto insieme ai certificati di autenticità e alle custodie personalizzate.

La EDS-1275 di Jimmy Page è realtà (e inarrivabile)

Su tutte insomma c’è un po’ di mojo degli Zeppelin, e sul retro di tutte le palette è apposta - a mano - la firma di Jimmy. Al modico prezzo di 55mila euro.
chitarre elettriche eds1275 gibson jimmy page ultime dal mercato
Link utili
Jimmy Page con Brian May e Tony Iommi su Accordo
Jimmy Page si esibisce alla Rock And Roll Hall of Fame
La EDS-1275 di Jimmy Page sul sito Gibson
Mostra commenti     27
Altro da leggere
LPB-3: il booster EHX delle origini all’ennesima potenza
Gibson Les Paul R0 BOTB
Hot Chicken: pickup country hi-gain da Seymour Duncan
Wampler ingabbia e trasforma un classico anni ’90 nel Mofetta
Malmsteen racconta la storia della Strat per le telecamere Fender
Acero, palissandro e versatilità a tutto tondo: Yamaha Pacifica Standard Plus in video
Articoli più letti
Seguici anche su:
Scrivono i lettori
Gibson Les Paul R0 BOTB
Serve davvero cambiare qualcosa?
70 watt non ti bastano? Arriva a 100 watt!
Manuale di sopravvivenza digitale
Hotone Omni AC: quel plus per la chitarra acustica
Charvel Pro-Mod DK24 HSH 2PT CM Mahogany Natural
Pedaliere digitali con pedali analogici: perché no?!
Sonicake Matribox: non solo un giochino per chi inizia
Ambrosi-Amps: storia di un super-solid-state mai nato
Il sarcofago maledetto (e valvolare) di Dave Jones




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964