VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Il workshop di Roberto Pistolesi: un documento storico
di [user #116] - pubblicato il

Mettiamo a disposizione dei lettori un documento prezioso: il workshop di Roberto Pistolesi sull'assemblaggio di una chitarra "Fender style" organizzato a SHG sei mesi prima che Roberto mancasse.
Questo video è importante per due ragioni. Sia perché ci consente di rivedere un amico carissimo, una colonna di Accordo, che non è più tra noi ormai da oltre tre anni, ma che non smette di mancarci ogni nuovo giorno.  L'altra è che il contenuto del video è una bibbia sui manici avvitati, una raccolta di segreti e varie abilità, un'ora abbondante di videomanuale, utilissima per chi si cimenta nella riparazione e nell'assemblaggio.

Il video è originale e integrale, abbiamo voluto lasciarlo così, con i minuti iniziali di Frank Varano che introduce il Grappa Guitar Camp e Luca Villani. Qualche istante di parole, ma Roberto Pistolesi arriva quasi subito. 

roberto pistolesi second hand guitars
Link utili
Il sito di Roberto Pistolesi
Nascondi commenti     21
Loggati per commentare

Wow questo video lo
di Joey K. [user #11987]
commento del 05/12/2009 ore 01:0
Wow questo video lo scaricai e me lo studiai appena uscì! Sembra passato un secolo... ormai lo so a memoria :P però è davvero una bella opportunità renderlo facilmente disponibile per tutti! thank you ;)
Rispondi
Magnifico!
di Maieutica [user #3754]
commento del 05/12/2009 ore 01:1
Ottima cosa sapere che questo bellissimo e affezionato documento è custodito nel "tubo"! P.S. A 00:03:40, un 24enne Maieutica arriva di corsa zaino in spalla a recuperare il posto con la visuale migliore ;)
Rispondi
Grazie!
di teocampa [user #11465]
commento del 05/12/2009 ore 01:2
Che dire. Utilissimo
Rispondi
complimenti e grazie
di lorenzof [user #17952]
commento del 05/12/2009 ore 01:4
Complimenti per la nuova condizione rispetto a YouTube, e grazie per il documento!! Me lo sto gustando.
Rispondi
Strato custom Stef Burns: grande articolo, grande Pistolesi, grande Accordo... AccordONE!!!
di alexblue [user #14297]
commento del 05/12/2009 ore 10:2
Grazie ad Accordo, di cuore! Sono un chitarrista MANCINO di Nocera Inferiore (Salerno), ora per lavoro vivo nella provincia di Como, a Rovellasca. Ho iniziato da 1 anno un progetto di costruzione DO IT BY MYSELF di una Fender Strato stile STEF BURNS. Quindi ho comprato: body strato in ontano grezzo lefty, manico strato grezzo lefty con tastiera rosewood (entrambi da forare dove occorre, il body per attacco ponte e manico, il manico per aggancio al corpo ma già forato per le meccaniche), ponte Vilkinson by Gotoh VS100N, meccaniche Sperzel locking, pickup Fender Texas Special al centro e manico e Seymour Duncan Jeff Beck humbucker al ponte, e poi tutto il resto (battipenna SSH, potenziometri di cui uno push-push per splittare il JB al ponte, switch a 5 posizioni, etc.), Il tutto mi è costato sui 450€. Non molto direi... Però poi mi hanno chiesto almeno 600€ per liuteria e verniciatura!!! Troppo, direi... E allora mi sono detto: "Perchè non provre a farla da me?" Per prima cosa mi sono fatto fare il nut del manico in osso, dal liutaio Marco Omar Viola, visto che il manico era sprovvisto anche di quello (poco male, visto che a quanto dice Pistolesi le case produttrici che lo includono già nel manico ne danno uno che fa schifo). Ho provato ad assemblare il tutto, già con la prima difficoltà di dover fare i fori a bosy e manico senza avere un trapano a colonna... Ma finora ho operato con scarso successo... per un po' mi sono arreso, frustrato dal fatto che non è assolutamente facile mettere insieme una chitarra suonabile, sia dal punto di vista liuteristico che dal punto di vista dell'elettronica. Ci vuole l'arte, il mestiere, ed ecco che entra in gioco questa testimonianza preziosissima del maestro Pistolesi, che mi dà di nuovo vogia di rimettermi all'opera!!! Ed io ora vedo il video e... PRENDO APPUNTI carta e penna... Poi vi farò sapere come andrà a finire... vi terrò aggiornati sul mio progetto. Grazie mille ad Accordo ed al compianto Pistolesi. Ciao a tutti!!! Alex
Rispondi
Anch'io questo video
di mr_mustache [user #15801]
commento del 05/12/2009 ore 11:5
Anch'io questo video l'ho studiato e ristudiato, è una vera miniera d'oro!
Rispondi
fantastico
di karras [user #18282]
commento del 05/12/2009 ore 11:5
sto iniziando ad assemblare una tele ed il poter attingere da una guida di questo calibro mi rende davvero..senza parole!..sono commosso :'-I ..thanks a lot per il bel regalo di natale!
Rispondi
bellissimo video. da
di erlele [user #20329]
commento del 05/12/2009 ore 12:5
bellissimo video. dato che sono un giovincello non ho mai conosciuto pistolesi.pero da questo video si vede l'amore che metteva nel suo lavoro e verso lo strumento!!!! volevo porvi una domanda SECONDO VOI CHI è UN EREDE DI PISTOLESI? ok nessuno sarà come lui ma un liutaio che fa il suo lavoro con amore ........dubito che tanti liutai facciano anche quelle piccole cosucce per far funzioare lo strumento .........era proprio un grande
Rispondi
Re: bellissimo video. da
di alberto biraghi [user #3]
commento del 05/12/2009 ore 14:2
Sono stato il primo sostenitore di questa ipotesi, ma ho sbattuto la faccia contro la realtà. Roberto era una persona unica e irripetibile, che non lasciava nulla al caso, si rimetteva in discussione ogni giorno, verificava a ripetizione ogni ipotesi. Era una persona colta e pragmatica, ironica ma non sarcastica, sempre tesa a cercare il lato buono nelle persone e l'aspetto positivo negli eventi. L'unico che vagamente mi ricorda Roberto è il grande Dan Erlewine, altro inventore pazzo, geniale, simpaticissimo, intelligente, capace di affrontare qualunque difficoltà col sorriso sulle labbra. Purtroppo è lontano e parla un'altra lingua.
Rispondi
Re: bellissimo video. da
di faxb [user #8819]
commento del 06/12/2009 ore 13:4
Pistolesi è insostituibile, anni luce distante da tanti suoi presunti allievi. Purtroppo come sempre quando scompare un grande c'è chi tenta di appropriarsi della sua eredità culturale, sempre indegnamente. Voglio spendere una parola per quello che più di tutti avrebbe il diritto di farlo, Giuseppe Orlando, e che invece non se n'è mai approfittato. Una persona degna di molto rispetto.
Rispondi
grazie mille!!
di dakken77 [user #17813]
commento del 05/12/2009 ore 14:5
grazie a questa guida sono riuscito ad aggiustare l'intonazione della mia telecaster senza andare dal liutaio ( che nella mie vicinanze non esiste) si vede chiaramente in questo video la passione e l'esperienza di pistolesi complimenti e grazie ancora
Rispondi
Bellissima Bibbia!
di saketman2 [user #18572]
commento del 05/12/2009 ore 15:0
Grazie di questo prezioso documento, interessantissimo e pieno di vera passione e sentimento! Si capisce che era una persona semplice ma con una conoscenza altissima. Lo scarico subito approfittando appunto del fatto che finalmente si può scaricare anche la versione integrale. Un vero pezzo della nostra storia:)) P.S. : un consiglio per chi come me oggi ha difficoltà nel vederlo linearmente: se volete vedervelo senza interruzzioni di caricamento, scaricatevelo prima, poi con calma ve lo gusterete meglio!
Rispondi
ottimo!
di travignolo [user #21923]
commento del 05/12/2009 ore 16:5
Questo vuole dire fare cultura! Bravi!
Rispondi
Bene!
di CHARLIE [user #1047]
commento del 05/12/2009 ore 20:3
Potrò, finalmente, escluderlo dai back up dei back up dei back up... :D
Rispondi
E molto bello
di Kata_ts [user #2290]
commento del 06/12/2009 ore 12:3
ricordare così le persone che hanno fatto qualcosa di positivo per altra gente. SaluToneS
Rispondi
Oltre 2000 download
di redazione [user #116]
commento del 06/12/2009 ore 23:2
Dopo sole 24 ore il video di Roberto ha totalizzato oltre 2.000 download.
Rispondi
Domanda sui manici Warmoth...
di Ozkar [user #777]
commento del 07/12/2009 ore 01:2
Io sono terrorizzato nel fare da solo la prima parte, quella della rettifica, con le lime. Mi parla di errori drammatici e irreversibili... I manici Warmoth arrivano già rettificati? Ps. Vedo bene che quella che sta montando Roberto (tra l'altro chitarra storica di Accordo) è una Warmoth. MI chiedevo se lui mostrasse la rettifica per pura didattica o se è stata davvero necessaria
Rispondi
Re: Domanda sui manici Warmoth...
di Voodoo Blues [user #12969]
commento del 07/12/2009 ore 16:0
mi sento come te! anche io pensavo che l'operazione di cambio manico fosse piu' plug and play ... a dir la verita', viste le feste, sono quasi tentato :) ... chiedo anche io se la retifica sia strettamente necessaria per manici warmoth ... ps. video fantastico! grazie!
Rispondi
Che bella giornata
di ambrogino [user #15251]
commento del 07/12/2009 ore 11:5
Quella fu una bella giornata, ma anche brutta, fu' l'ultima volta che vidi Glen ed il Maestro Vivo, e l'inizio di una fine.......cmq giornata indimenticabile.
Rispondi
Fortunato possessore
di Airhead [user #4932]
commento del 09/12/2009 ore 10:4
sono il fortunato possessore di questa chitarra, bellissima :) se volete sentirla entrate su www.myspace.com/dealmaofficial nella canzone The Last Sun
Rispondi
Albert Einstein dice
di valeriomas [user #8328]
commento del 09/12/2009 ore 14:4
Albert Einstein diceva giustamente: "Non hai veramente capito qualcosa fino a quando non sei in grado di spiegarlo a tua nonna". Io non ho mai avuto il piacere di conoscere Roberto, ma da questo video capisco molte cose. In solo un'ora e' riuscito a trasmettere un calore, un amore per la musica e una competenza tecnica davvero unici. Solo chi padroneggia davvero un argomento (e nel caso della liuteria occorrono anni e anni di gioie e dolori) e' in grado di spiegarti con semplicita' disarmante concetti sui quali molti altri sproloquiano o riempiono pagine e pagine di libri (o pagine web) senza lasciarti niente. Grazie ad Accordo per il video e grazie a Roberto. Valerio. P.S. Quancuno sa chi e' il ragazzo che suona la chitarra nell'ultima parte del video? Complimenti anche a lui!
Rispondi
Altro da leggere
SHG 2022 Vintage Vault: Roberto Pistolesi
Amare la chitarra anche senza suonarla si può
Roberto Pistolesi sul cammino di Leo Fender
Roberto Pistolesi: il liutaio non liutaio
Sellette Stratocaster: tutta questione di tempra
Cinque anni senza Roberto
Articoli più letti
Seguici anche su:
Scrivono i lettori
The Aston Martin Project: verniciatura fai-da-te
Perché ti serve un pedale preamp e come puoi utilizzarlo
Vedere la chitarra oggi: io la penso così
La mia LadyBird
Gibson Les Paul R0 BOTB
Serve davvero cambiare qualcosa?
70 watt non ti bastano? Arriva a 100 watt!
Manuale di sopravvivenza digitale
Hotone Omni AC: quel plus per la chitarra acustica
Charvel Pro-Mod DK24 HSH 2PT CM Mahogany Natural




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964