CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RITMI NEWS SHOP
Stagg M370 LH: pezzacci di legno modificansi
Stagg M370 LH: pezzacci di legno modificansi
di [user #12502] - pubblicato il

Per le cifre di una Stagg M370 non si può pretendere alta liuteria, ma le soddisfazioni sono assicurate per chi vorrà farne una base per le proprie modifiche, soprattutto se si tratta di chitarristi mancini in cerca di quei rari modelli meno convenzionali dedicati a loro.
Per le cifre di una Stagg M370 non si può pretendere alta liuteria, ma le soddisfazioni sono assicurate per chi vorrà farne una base per le proprie modifiche, soprattutto se si tratta di chitarristi mancini in cerca di quei rari modelli meno convenzionali dedicati a loro.

I chitarristi mancini sanno bene quanto sia difficile trovare chitarre non ordinarie, sia per modello sia per finiture. Se in più il mancino in questione ha in un cassetto parti di chitarra assortite, ha solo voglia di una chitarra simpatica in più, non ha enormi cifre da spendere, e soprattutto non vuole rimorsi per avere sabotato una buona chitarra, accadono piccole storie come questa.
Un giorno trovo sul solito noto sito di acquisto/scambio strumenti questa chitarra in vendita:

 Stagg M370 LH: pezzacci di legno modificansi

È una chitarra decisamente surf, assai economica, con la tastiera in acero (e io non ne avevo neanche una), e soprattutto con i pickup tipo Stratocaster. Guarda caso nel suddetto cassetto c'erano, inutilizzati da un po', un Lace Sensor Gold Plus e un Wylde L-290SL. In rete scopro pure che il manico ha la scala Stratocaster (io con le 24.75" proprio non ce la posso fare) e quindi decido di prenderla.
Il colore è decisamente anonimo (anche se dal vivo è meglio che in foto) e di decido di riverniciarla con un colore più appropriato, e di relicarla abbastanza pesantemente.

Innanzitutto la svernicio con un phon, di quelli che si usano per le guaine termorestringenti. Mi raccomando, fatelo o in cappa aspirante o all'aria aperta, altrimenti vi respirerete un bel po' molecole piuttosto tossiche.
Prima lezione di dura realtà: se la chitarra costava poco anche da nuova e da usata la si paga circa 100 euro, è lecito non aspettarsi miracoli liuteristici. Ma, una volta rimossa la coltre, di oltre due millimetri, di fondo semitrasparente e di vernice polimerica, il legno si rivela veramente di bassa qualità, e soprattutto assemblato malissimo. Il corpo è un tre pezzi di frassino (credo) e le giunture sono pessime. In una ci si possono infilare due fogli di carta da stampante.
Quindi stendo il fondo, vernicio, scartavetro dove serve, assemblo il tutto, ed ecco il Mostro Azzurro:

Stagg M370 LH: pezzacci di legno modificansi

Da notare pure il battipenna madreperlato di serie (molto carino, a mio gusto) ed i potenziometri ingialliti, accessori che non mi sarei aspettato su di una chitarra così economica:

Stagg M370 LH: pezzacci di legno modificansi

Infine sostiutisco le meccaniche con delle autobloccanti cinesi comprate su un sito inglese e faccio il setup.
Sorpresa numero uno: il manico (in acero, con skunk stripe e tastiera in acero applicata, è fatto molto bene. Ottengo un action piuttosto bassa e senza frustate e il diametro, notevolmente più ciccio di quello della mia Stratocaster American Standard, è perfetto per le mie mani.
Quindi la utilizzo prima alle prove, e poi in un concertino.
L'impressione è discreta: chiaro che con due pickup così la chitarra non può suonare male, ma risulta un po' spenta e sottile, probabilmente a causa della mediocrità della liuteria. Sostituendo il mediocre potenziometro del volume da 250k con un CTS da 500k guadagno qualche armonica in più, ma la chitarra manca di mordente. Comunque lo sapevo in partenza, non si può pretendere che uno strumento così economico risuoni granché.
Comunque, alla fine, sono soddisfatto dalla mia Strato/Jaguar azzurrina, e posso contare su una chitarra da battaglia affidabile, discretamente suonante e dall'estetica che mi piace molto.

Stagg M370 LH: pezzacci di legno modificansi 
chitarre elettriche gli articoli dei lettori m370lh stagg
Mostra commenti     11
Altro da leggere
Scopri in video le Fender Aerodyne Special
Let it (Treble) Bleed
Il lato oscuro della Squier Telecaster Classic Vibe
Nile Rodgers e il mito della Hitmaker
La Giapponese di Jimi Hendrix di nuovo all’asta
Jackson fa ascoltare la American Series Soloist
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Schecter Sun Valley Super Shredder FR S
Seguici anche su:
Altro da leggere
Tipi da sala prove: i miei preferiti
Nile Rodgers e il mito della Hitmaker
Guarda Marcus King live in streaming dal Ryman Auditorium
La Giapponese di Jimi Hendrix di nuovo all’asta
Perché i commessi non ci odiano più
Progettisti di giocattoli: mi sorge un dubbio
L’asta per la White Falcon dei Foo Fighters surclassa le previsioni
Il primo BOSS CE-1 mai prodotto è in vendita
Gibson sostiene l'Ucraina
Guarda Tommy Emmanuel suonare la Ibanez Jem di Steve Vai
La chitarra elettrica fatta con mobili Ikea
Pantera reunion: gli strumenti di Dimebag Darrell sul palco con Zakk W...
In video dal vivo il prototipo della PRS Robben Ford Signature
Dean non ci sta: in appello contro Gibson
“Fulltone chiude”: il comunicato




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964