CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
Offset a scala corta per la Fender Player Series
Offset a scala corta per la Fender Player Series
di [user #116] - pubblicato il

Gli shape Mustang e Duo Sonic si declinano in cinque modelli tra chitarre e bassi a scala corta pensati per la gamma più accessibile del catalogo Fender.
La Player Series raccoglie i classici Fender in un formato attento alla tradizione e al portafogli. Sono le messicane di casa, e su Accordo abbiamo avuto modo di farvi ascoltare le ammiraglie Stratocaster e Telecaster.
Punto d’ingresso per il catalogo, i modelli Stratocaster, Telecaster, Jazzmaster, Jaguar Bass, Precision e Jazz hanno avuto nuova compagnia all’inizio del 2020 con l’arrivo delle riedizioni Lead II e Lead III.
Ora, con l’estate che avanza, Fender rivolge la propria attenzione verso i modelli a scala corta per offrire un’alternativa originale ai fan del marchio in cerca di una suonabilità più morbida e un timbro più caldo.

Le forme Mustang e Duo Sonic danno vita a cinque strumenti, tra chitarre e bassi in diverse configurazioni elettroniche.
Tutti sono dotati di pickup ispirati ai suoni che hanno fatto la storia delle loro controparti vintage, ma abbinati a manici Modern C per ammiccare ai musicisti abituati a standard più al passo coi tempi.
La nuova ondata di Player Series introduce inoltre le quattro finiture Firemist Gold, Desert Sand, Aged Natural e Burgundy Mist Mewtallic su tutta la gamma.



Il modello Mustang e la sua compagna Mustang 90 si basano su un body in ontano.
La prima si contraddistingue per la scelta di due single coil con poli coperti, entrambi inclinati con i cantini in direzione del ponte hardtail. La Mustang 90 deve invece il suo nome ai due pickup P90 in stile Jazzmaster, dal timbro più rotondo e pieno.
Il manico è in acero, con un diapason da 24 pollici abbinato a 22 medium jumbo fret su un raggio da 9,5 pollici. Nella versione con single coil, la tastiera è in pau ferro, mentre sulla Mustang 90 il manico è interamente in acero.



Acero e ontano connotano anche la Duo Sonic e la Duo Sonic HS. Qui sono in acero anche le tastiere e ancora una volta le differenze si concentrano sull’elettronica. La Duo Sonic sceglie una coppia di single coil con quello al manico inclinato, mentre la Duo Sonic HS monta un humbucker splittabile al ponte insieme al single coil inclinato per il manico.



Lo shape Mustang dà vita anche a un modello a quattro corde. Il Mustang Bass PJ ha un body in ontano e un manico in acero con tastiera in pau ferro.
I 19 fret medium jumbo si posano su un raggio da 9,5 pollici attraverso una scala da 30 pollici. La versatile configurazione PJ consiste in un pickup split da Precision Bass sul battipenna e un J Bass al ponte.



Sul sito Fender, la gamma Player al completo può essere vista a questo link.
bassi elettrici chitarre elettriche duo sonic duo sonic hs fender mustang mustang 90 mustang bass pj player series
SOSTIENI LA MUSICA

Dal 1992 ACCORDO si impegna a favore di chi fa musica, offrendo gratuitamente contenuti di alta qualità e servizi. Sostieni ACCORDO per sostenere la musica italiana nella sua stagione più difficile.

Dona adesso e usufruisci dei serviizi riservati ai sostenitori!
Link utili
Fender al Namm 2020
La Player Series sul sito Fender
Stratocaster e Telecaster Player Series testate su Accordo
In vendita su Shop
 
Ibanez GRX70QA TRB Transparent Red Burst
di Music Island
 € 185,00 
 
Soundsation MSA-100
di Banana Music Store
 € 11,00 
 
Dunlop HE80
di Banana Music Store
 € 8,50 
 
D'Addario PL0105 .0105 Plain Steel
di Banana Music Store
 € 1,50 
 
electro harmonix EH-R1
di Scolopendra
 € 240,00 
 
STAGG BWW10 COPPIA BONGHI BONGO IN LEGNO BWW-10
di Borsari Strumenti Musicali
 € 59,00 
 
Strymon Brigadier - Dbucket Delay (spedizione inclusa)
di Gas Music Store
 € 319,00 
 
Peace RH-29
di Banana Music Store
 € 7,90 
Mostra commenti     0
Altro da leggere
Jackson Soloist SLX DX: leggenda in total black
Fender Stratocaster #0018 del 1954: il restauro ToneTeam
Ibanez amplia le Iron Label con ancora più violenza
Migliorare l’accordatura con Tune-o-matic e Bigsby
Da Nashville a Perugia: restauro di una Telecaster del 1952
La Classic che non ti aspetti
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Fender Telecaster 1960 Relic - Master Built Yuriy Shishkov
Visualizza l'annuncio
Fender Stratocaster 69 Master Built Dennis Galuszka Real Gold 24K
Visualizza l'annuncio
Schecter Sun Valley Super Shredder FR S
Seguici anche su:
Altro da leggere
Fender Stratocaster #0018 del 1954: il restauro ToneTeam
E se il ritorno al rock passasse dalla realtà virtuale?
Che cos’è il blues? Il video
Un plotone di star per il vaccino con la chitarra dei Tenacious D
Il fenomeno Maneskin
La posizione del pickup al manico tra mito e scienza
Fender a 21 o 22 fret: cosa cambia?
La Made From Melbourne di Maton è costruita con pezzi di teatri austr...
Vuoi fare l’influencer? Spiacente: YouTube non paga
Lo streaming funziona, se sai cosa vendi
Non farti fregare: impara a leggere i numeri dei social
Le telecamere di The Scene al Grand Ole Opry
Il rock è reazionario
A Sanremo ha vinto il rock: e giù tutti a indignarsi
Una foto svela per errore la prima Silver Sky SE?




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964