DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Hybrid Picking: suonare le triadi
Hybrid Picking: suonare le triadi
di [user #49513] - pubblicato il

Nel linguaggio solista della chitarra rock, gli arpeggi di triadi sono eseguiti molto spesso con la tecnica dello sweep picking. Questa tecnica è un ottima soluzione per suonare in modo fluido arpeggi ascendenti e discendenti, ma può essere meno indicata per frasi e lick con un’articolazione o una pronuncia diverse. L'hybrid picking può essere un'ottima alternativa.

Pubblichiamo questa interessante lezione del nostro lettore Alberto Rondano. Alberto, giovane chitarrista e appassionato didatta, ci presenta un'efficace sintesi di alcuni elementi peculiari del fraseggio di due colonne portanti del  solismo moderno: Greg Howe e Jason Becker. Il loro approccio agli arpeggi ha portato decise evoluzioni teniche grazie a l'introduzione e applicazione di elementi esecutivi come l'hybrid Picking e l'utilizzo di mini barrè. 
Per chi fosse interessato ad approfondire in maniera dettagliata l'argomento, suggeriamo il ripasso di queste lezioni. (Gianni Rojatti)
Lo Stile di Jason Becker (CLICCA)
Lo Stile di Greg Howe (CLICCA)

 
Hybrid Picking: suonare le triadi


In questa lezione vedremo come eseguire gli arpeggi con la tecnica dell’hybrid picking al fine di ottenere risultati sonori ed esecutivi differenti.Partiamo da una triade maggiore di G sulle prime tre corde eseguita esclusivamente con lo sweep picking.

Hybrid Picking: suonare le triadi

Proviamo a modificare la diteggiatura, suonando la nota D sulla seconda corda. Questa nuova diteggiatura presenta dei “mini barrè”, da eseguire con l’indice al dodicesimo tasto e con l’anulare al quindicesimo. È necessario porre estrema attenzione al finger roll per evitare che le note eseguite sullo stesso tasto risuonino l’una sull’altra rendendo confusa l’esecuzione. La nota G al quindicesimo tasto sulla prima corda è pizzicata con il medio della mano destra. Facciamo attenzione a coordinare i movimenti, la mano destra deve districarsi tra note pennate e quella suonata con il medio. Curiamo anche la dinamica, non devono esserci sbalzi tra le note pennate e quella eseguita con il medio della mano destra.


Hybrid Picking: suonare le triadi

Ora modifichiamo la diteggiatura di una triade minore di A. In questo caso è previsto un solo “mini barrè” dell’anulare al diciassettesimo tasto. Per quanto riguarda la mano destra non cambia nulla rispetto a quanto detto in precedenza.


Hybrid Picking: suonare le triadi

Possiamo applicare la stessa idea anche un’ottava sotto. Anche questa volta partiamo da una triade maggiore di G.

Hybrid Picking: suonare le triadi

Modifichiamo la diteggiatura portando la nota B sulla quarta corda. Eseguiamo con l’anulare il “mini barrè” tra quarta e terza corda.


Hybrid Picking: suonare le triadi

Vediamo anche in questa ottava come suonare una triade minore di A. 

Hybrid Picking: suonare le triadi

Proviamo ora a unire le diteggiature di ciascun arpeggio in un lick più complesso che si sviluppa su due ottave. Facciamo estrema attenzione alle indicazioni per la mano destra. Notiamo come sia necessario ricorrere alle pennata continua fra terza e seconda corda suonando gli arpeggi in senso ascendente e fra terza e quarta corda suonando gli arpeggi in senso discendente. A seguire una triade di G e di Am:
 
Hybrid Picking: suonare le triadi
Hybrid Picking: suonare le triadi

Ecco un esempio che sviluppa alcune di queste idee. Nella prima misura, su un accordo di C, suoniamo le triadi di Bm e G sulle prime tre corde e le triadi di Bm e D un’ottava sotto. Nella seconda misura, su un accordo di D/C, suoniamo un arpeggio di D su due ottave.


Hybrid Picking: suonare le triadi



Nota della Redazione: Accordo è un luogo che dà spazio alle idee di tutti, ma questo non implica la condivisione di ciò che viene scritto. Mettere a disposizione dei musicisti lo spazio per esprimersi può generare un confronto virtuoso di idee ed esperienza diverse, dando a tutti l'occasione per valutare meglio i temi trattati e costruirsi un'opinione autonoma.
lettori in cattedra lezioni
Mostra commenti     2
Altro da leggere
Lo stile di Jason Becker
Chitarra Shred per una domenica da Nerd!
Tony MacAlpine: Sweep & Tapping da morire...
Gus G: "Shred estremo per pentatoniche estreme"
Tony MacAlpine: arpeggi e salti d'ottava
Gianni Rojatti: pentatoniche a tre note per corda & String Skipping
Bruce Bouillet: string skipping sotto i raggi X
Bruce Bouillet: "Lo sweep più famoso dei Racer X"
Raffinatezze varie su shred ignorante
Scott Mishoe: meteora shred che influenzò Govan
Paul Gilbert: la velocità nasconde le schifezze che suoni!
Paul Gilbert: perchè il blues è meglio del metal
Bomba: meglio il blues o lo shred?
Marty Friedman: un arpeggio di Maj7
Marty Friedman: un piccolo fraseggio in frigio maggiore
"Tecnica, Fraseggio & Esercizi": il metodo di Gianni Rojatti
Jeff Loomis: Jason Becker e il suo vibrato
Nick Johnston: esercizi, pattern & fraseggi in legato
Jason Becker, "Triumphant Hearts": pura bellezza
Nili Brosh: la tecnica del vibrato
Gretchen Menn: Essere versatili è la via per l'originalità
Articoli più letti
Seguici anche su:
Altro da leggere
Gibson contro Heritage: la sentenza… poco chiara
Ecco come sono stato truffato - Pt. 3
PRS? Chitarre da crisi di mezza età…
David Crosby: il supergruppo si è spezzato
Ho intervistato l'Intelligenza Artificiale. Il chitarrista del futuro?...
Tom Morello e la vergogna di suonare coi Måneskin
Che fine ha fatto Reinhold Bogner?
"Dai, suonaci qualcosa": il momento del terrore
Da Fripp a SRV: gli inarrivabili chitarristi di David Bowie
Sette anni senza David Bowie
Altoparlanti volanti per i 50 anni di Roland
Ecco come sono stato truffato - Pt. 2
Chiede a una AI se sa cos'è un Tube Screamer: questa glielo programma...
L’improbabile collaborazione tra Ed Sheeran e i Cradle Of Filth è r...
Letterina di Natale




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964