VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Epiphone in Korina col Gibson Custom Shop
Epiphone in Korina col Gibson Custom Shop
di [user #116] - pubblicato il

Explorer e Flying V ricevono una struttura in Korina sullo stile dei rari esemplari introdotti nel 1958, con hardware ed elettronica di pregio a quattro mani col Gibson Custom Shop.
La serie Inspired By Gibson ha fatto più volte la felicità dei fanatici della tradizione americana meno propensi all’esborso necessario a portarsi a casa il brand e la produzione statunitense. Chitarre ispirate da vicino ai canoni più classici di casa Gibson raggiungono i negozi col marchio Epiphone e con l’accessibilità di prodotti orientali di fascia alta, per offrire dettagli selezionati a cifre più accessibili.
Epiphone collabora ora con il dipartimento Gibson Custom per un progetto esclusivo: riportare in vita le rare Explorer e Flying V in Korina di fine anni ’50.



A sottolineare la collaborazione col Custom Shop è il logo sul retro della paletta, che intreccia gli stemmi Epiphone e Gibson. La joint venture ha permesso di riproporre con una certa accuratezza stile e approccio dei pezzi originali, contando su un’elettronica di prima scelta e accorgimenti costruttivi di livello.

Epiphone in Korina col Gibson Custom Shop

La serie si rifà alle preziose edizioni del 1958 con legno di Korina, alternativa al più consueto mogano capace di regalare una gamma media altamente distintiva, con bassi a fuoco e vibrazioni generose. Epiphone lo usa per il body e anche per il manico, con innesto incollato a tenone lungo e profilo in linea con le misure di una Flying V del 1958. La tastiera è in alloro indiano, con 22 tasti tipo medium jumbo e capotasto GraphTech.

Epiphone in Korina col Gibson Custom Shop

Su entrambi gli strumenti l’hardware è dorato, dalle cover dei pickup al ponte ABR-1 fino alle meccaniche Epiphone Deluxe.

Sul top, un Gibson Burstbucker 2 e 3 rispettivamente per manico e ponte offrono una voce ruggente in saturazione ma anche dolce e calda sui clean.
Due volumi individuali permettono di regolare l’uscita dei pickup e un tono master ne governa la timbrica generale. Sotto la scocca, i potenziometri sono dei CTS e i toni fanno uso di un condensatore Mallory. Il selettore a tre posizioni mette infine sul piatto la garanzia del marchio Switchcraft.

Korina ed Explorer sono entrambe realizzate in finitura nuda, gloss in stile aged a valorizzare le venature del legno sottostante, con battipenna a scelta tra bianco e nero.
Una custodia rigida accompagna entrambi i modelli, visibili sul sito Epiphone con schede tecniche e foto dettagliate, qui la Korina Flying V 1958 e qui la Korina Explorer 1958.
chitarre elettriche epiphone explorer flying v korina ultime dal mercato
Link utili
Korina Flying V sul sito Epiphone
Korina Explorer sul sito Epiphone
Nascondi commenti     29
Loggati per commentare

di Sykk [user #21196]
commento del 02/03/2023 ore 08:44:1
de ja vu, non erano usciti anche una decina di anni fa dei modelli analoghi?
comunque ben vengano, sono molto belle anche se temo per i prezzi
Rispondi
di RedRaven [user #20706]
commento del 02/03/2023 ore 09:54:17
1300 vedo, street price. L'unico dettaglio che non capisco è il materiale del manico, che non è esplicito, e la paletta non in un pezzo unico col manico. Bella però, Gibson non ha in catalogo una con specifiche '58
Rispondi
di Sykk [user #21196]
commento del 02/03/2023 ore 10:56:4
Ammazza, io ho ancora in testa i prezzi di 10 anni fa delle Gibson Les Paul Studio ovvero 850/900 euro.
Se 1300 è lo street price, per lo meno devono essere strumenti che li prendi in mano e sono perfetti.
Rispondi
di Shoreline [user #20926]
commento del 02/03/2023 ore 16:24:32
ESATTO IL PROBLEMA DI EPIPHONE E' PROPRIO IL MATERIALE DEL MANICO..A VOLTE USANO LEGNI POCO CONOSCIUTI E NON PER QUESTO SCADENTI...IO TRA LE MIE CHITARRE HO UNA LES PAUL FATTA IN REPUBBLICA CECA CHE HA CIRCA 20 ANNI IL LIUTAIO MI DISSE CHE SECONDO LUI IL MANICO ERA IN LEGNO DI PERO.
Rispondi
di RedRaven [user #20706]
commento del 03/03/2023 ore 09:08:55
Piano coi maiuscoli :) Epiphone in repubblica ceca? Non credo.
Rispondi
di Shoreline [user #20926]
commento del 03/03/2023 ore 09:21:30
Certo produzione bhoemian
Rispondi
di Shoreline [user #20926]
commento del 03/03/2023 ore 09:22:55
Bohemian musico delica plant fine anni 90
Rispondi
di RedRaven [user #20706]
commento del 03/03/2023 ore 09:59:22
Si però staremmo parlando di Epiphone...
Rispondi
di adriphoenix [user #11414]
commento del 03/03/2023 ore 15:27:06
vai al link
Rispondi
di Nun_So_Capace [user #24540]
commento del 02/03/2023 ore 11:29:59
Belle bellissime ma 1300 euro???
Almeno fate la tastiera in palissandro.

Per la cronaca, a 800 euro ci avrei fatto più di un pensiero.
Rispondi
di teppaz [user #39756]
commento del 02/03/2023 ore 17:24:2
Con la parola "Custom Shop" nella descrizione ed i Pickup Gibson te li puoi scordare, ma del resto se l' elettronica e hardware sono a livello delle Gibson 1.300 mi sembrano anche giusti visti i prezzi attuali delle produzioni orientali di qualità.
Rispondi
di Nun_So_Capace [user #24540]
commento del 02/03/2023 ore 18:58:28
Cosa mi posso scordare?
Rispondi
di teppaz [user #39756]
commento del 03/03/2023 ore 12:56:3
gli 800 euro di prezzo!
Rispondi
di Nun_So_Capace [user #24540]
commento del 03/03/2023 ore 16:51:45
Si esatto, ma purtroppo solo per una questione di marketing e posizionamento. Se vedi la Les Paul ‘59 sempre in “collaborazione” con il CS ed elettronica Gibson sta, ancora oggi, intorno ai 750 se non erro.
Stesso discorso e stessa fascia di prezzo per le SG 1961. Sta di fatto che tra le 3 serie questa sembra sulla carta la più riuscita ma con un notevolissimo incremento di prezzo.
Rispondi
di teppaz [user #39756]
commento del 03/03/2023 ore 17:18:21
Eh, hai ragione, purtroppo stanno "riposizionando" a un livello più alto il marchio Epiphone con pubblicità ed endorsment vari.
Da una parte aumenta la qualità, ma dall'altra aggiungono un sovrapprezzo di marketing, tenendo conto però che sta aumentando comunque tutto dal 2022 ad oggi per la crisi attuale energia / guerra / etc.
Rispondi
di RedRaven [user #20706]
commento del 04/03/2023 ore 20:51:41
Da non trascurare che ha pickup USA, che da soli sono oltre 200 euro, e case rigido, che anche lui è sui 200. Certo, nel complesso non è regalata.
Rispondi
di Ampless utente non più registrato
commento del 02/03/2023 ore 12:14:55
Famosissimo legno di Korina, con il quale si ottiene un eccezionale e pregiatissimo miele, con un ottimo potenziale afrodisiaco dato dalla maestosa operazione dell'apeKORINA:):)
Rispondi
di enricofra [user #29774]
commento del 02/03/2023 ore 18:38:58
Mitico!
Rispondi
di teppaz [user #39756]
commento del 02/03/2023 ore 17:20:21
Cazzo, la Flying V....
Non ne ho bisogno, non ne ho bisogno, non ne ho bisogno, non ne ho bisogno..........
Rispondi
di enricofra [user #29774]
commento del 02/03/2023 ore 18:39:12
Ah ah ah ah ah!
Rispondi
di enricofra [user #29774]
commento del 02/03/2023 ore 18:39:48
Non hai speranze.....come tutti noi.....nel tunnel..
Rispondi
di bettow [user #30179]
commento del 02/03/2023 ore 22:31:52
1300€ per una made in Cina mi sembra una cifra spropositata; solo pochi anni fa venivano vendute a un terzo.. oltretutto la Gibson Flying V Antique Natural si può trovare nuova a 1600€
Rispondi
di teppaz [user #39756]
commento del 03/03/2023 ore 13:04:57
Giusto, però questa ha la placca metallica a freccia dove le corde passano attraverso il corpo, che per me è l'essenza della flying V.
La Gibson in effetti ha un gran prezzo, ma con il ponte tipo les paul non mi piace.
Rispondi
di Shoreline [user #20926]
commento del 03/03/2023 ore 10:16:51
Certo un Epiphone les Paul prodotta in Rep Ceca se fai una ricerca sul web trovi tutte le informazioni su queste chitarre
Rispondi
di adriphoenix [user #11414]
commento del 03/03/2023 ore 15:26:38
vai al link in effetti, non lo sapevo, grazie ;-)
Rispondi
di GigioBigio [user #60117]
commento del 03/03/2023 ore 17:44:29
Un tempo Epiphone costava come Squier e stava alla Gibson come quest'ultima stava alla Fender. Nel frattempo le Squier sono passate dall'essere delle chitarre di me**a all'essere buone chitarre se ricevono con un set-up decente, mantenendo il loro essere estremamente cheap, al netto dell'inflazione. Le Epiphone hanno mantenuto la stessa qualità diventando però delle chitarre con costi esorbitanti. Non capisco davvero la logica dietro queste scelte.
Rispondi
di hellequin [user #42701]
commento del 04/03/2023 ore 14:54:07
Finché c'è gente che compra hanno ragione loro. Il prezzo non va bene? Cercate altro. È pieno di chitarre ormai, e con 500 euro si comprano chitarre molto valide. Per me può stare dov'è, anche se mi piacerebbe avere una Explorer, ma Gibson.
Rispondi
di TV_Eye [user #8844]
commento del 04/03/2023 ore 16:22:36
Secondo me sono molto furbi a far uscire queste reissue col contagocce, quindi se vuoi le specifiche '58 (corde passanti senza stopbar in primis) o paghi o t'attacchi.
Evidente anche sul mercato dell'usato dove le poche korina in circolazione (e già questo dovrebbe dare da pensare) sono proposte a prezzo sì inferiore a quest'ultima serie, ma a prezzo superiore di quanto costassero nuove all'epoca, pur senza pickups Gibson né altro.
Caso ancora più estremo la Popa Chubby coi P90 che ormai spunta cifre ai limiti del collezionismo pur essendo una semplice Epi...
Rispondi
di teppaz [user #39756]
commento del 05/03/2023 ore 22:16:59
Infatti queste edizioni particolari magari costano un po' di più del dovuto, ma poi a differenza dellle altre Epi "standard" tengono il prezzo negli anni.
Una Epi da 6/700 Euro nuova dopo qualche anno praticamente non vale più nulla, tre anni fa ho comperato a meno di 600 Euro una Epi Les Paul "Norm" in edizione limitata di Bonamassa, ora gli annunci per una usata sono già dagli 850 € in su....
Rispondi
Altro da leggere
Perché la ASAT non è un semplice clone Telecaster
1073SPX-D: il rack Neve diventa una scheda audio
PRS mostra in video le S2 del 2024 con pickup Core americani
Il Wannabee reinventa Klon e Bluesbreaker in salsa Beetronics
Chitarre appartenute ai grandi? Noel Gallagher ci sputa sopra, letteralmente
"La gente non capisce che le Strat fino al 1975 sono ottime": Malmsteen si schiera con CBS
Articoli più letti
Seguici anche su:
Scrivono i lettori
Serve davvero cambiare qualcosa?
70 watt non ti bastano? Arriva a 100 watt!
Manuale di sopravvivenza digitale
Hotone Omni AC: quel plus per la chitarra acustica
Charvel Pro-Mod DK24 HSH 2PT CM Mahogany Natural
Pedaliere digitali con pedali analogici: perché no?!
Sonicake Matribox: non solo un giochino per chi inizia
Ambrosi-Amps: storia di un super-solid-state mai nato
Il sarcofago maledetto (e valvolare) di Dave Jones
Neural DSP Quad Cortex: troppo per quello che faccio?




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964