VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
IR-2: BOSS sfida gli amp-sim compatti con audio via USB
IR-2: BOSS sfida gli amp-sim compatti con audio via USB
di [user #116] - pubblicato il

L’IR-2 racchiude amplificatori simulati di ultima generazione e un IR Loader programmabile con suoni Celestion, per un sistema compatto e all-in-one con cui confezionare un intero rig in una pedalboard.
Nel 2023 il digitale non è più un tabù e i modeler hanno fatto il passo avanti definitivo, fondendosi con la strumentazione tradizionale per dare vita a rig ibridi capaci di trarre il meglio dei due mondi.
Pedali come l’IR-2 promettono di avere ai propri piedi tutte le potenzialità dei sistemi programmabili che sempre in maggior numero affiancano - se non soppiantano - l’amplificazione vera e propria in studio quanto sul palco. Come un processore multieffetto permette di suonare in diretta nell’impianto o nella scheda audio contando su suoni “fatti e finiti”, ma la sua chiave è lasciare la libertà totale di costruire tutto il resto del rig come meglio si crede, per non rinunciare a tutti i propri stompbox preferiti.

Il BOSS IR-2 è un simulatore di amplificatori e cabinet con tutto il necessario per fare da centrale sonora dal vivo e micro-studio in sala di registrazione, senza per questo risultare in un prodotto complesso.
A differenza dell’IR-200, suo diretto predecessore dalle funzioni più estese, il più compatto IR-2 non ha alcun display né menù tra cui districarsi. Tutti i suoni sono a portata di manopola per accedere in un attimo ad amplificazioni retrò o moderne, clean e distorte con tutto quello che c’è di mezzo, e contando su funzionalità avanzate come la connettività stereo, il cambio canale e il loop effetti.



Il simulatore di amplificatori si completa con IR di cabinet ufficiali Celestion e riverberi per lavorare di fino sugli ambienti virtuali.
Un tonestack a tre bande, controlli di gain e di volume separati forniscono un approccio del tutto simile a quello di un amplificatore convenzionale, sfruttando la compattezza di un sistema a tre manopole concentriche più un cursore rotativo per richiamare uno tra undici amplificatori a disposizione. Ispirati a toni vintage fino all’hi-gain, riportano tutti nomi eloquenti per individuare all’istante i riferimenti sonori alla loro base.
Si va dal classico Clean ai brillanti Twin, i Tweed, Diamond, Crunch, Brit, Hi-Gain, Sldn, Brown, Modded fino al Rfier. Ognuno è abbinato a IR prodotti da Celestion Digital e tutti i suoni sono basati su simulazioni ad alta fedeltà con trattamento del segnale a 96kHz e 32bit a virgola mobile.

IR-2: BOSS sfida gli amp-sim compatti con audio via USB

Ricca è anche la connettività, con un ingresso per lo strumento, due uscite per catene stereo e loop effetti stereo. Il cambio canale è possibile sia attraverso il footswitch integrato sia aggiungendo un pulsante esterno, e un’uscita cuffie permette di esercitarsi in silenzio o di monitorare il proprio suonato.
Particolarmente gradita è la presenza di una porta USB-C con cui caricare nuovi IR attraverso l’app dedicata, ma che si rivela anche capace di rendere il pedale un’interfaccia audio a pieno titolo per la registrazione in diretta su computer o dispositivi mobile compatibili.

Prodotti come l’IR-2 incarnano una generazione nuova di dispositivi programmabili che sempre in maggior numero conquistano l’attenzione del pubblico, sempre più vicini alla resa di un amplificatore tradizionale ma con il valore aggiunto non da poco di entrare, letteralmente, in pedaliera.
Sul sito BOSS, l’IR-2 è illustrato nel dettaglio a questo link.
boss effetti singoli per chitarra ir-2 ultime dal mercato
Link utili
Il BOSS IR-200 su Accordo
IR-2 sul sito BOSS
Mostra commenti     17
Altro da leggere
Cory Wong in un Pack gratuito per le DAW Apple
Valvenergy: i pedali valvolari Vox crescono per il 2024
Il Power Fuzz Wah di Cliff Burton è tornato
Sette corde, Evertune e venature nude per la Cort KX707
Marcus King al calcio d'inizio per i 50 anni di Taylor
La Gretsch Broadkaster di John Gourley in video
Articoli più letti
Seguici anche su:
Scrivono i lettori
Sonicake Matribox: non solo un giochino per chi inizia
Ambrosi-Amps: storia di un super-solid-state mai nato
Il sarcofago maledetto (e valvolare) di Dave Jones
Neural DSP Quad Cortex: troppo per quello che faccio?
Massa, sustain, tono e altri animali fantastici
Ho rifatto la Harley (Benton ST-57DG)
Il suono senza fama: per chi?
Rig senza ampli per gli amanti dell'analogico
Gibson, Fender e l'angolo della paletta "sbagliato"
Marshall VS-100: una (retro) recensione




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964