CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
Dynaudio Core 59 Hi-end studio monitor
Dynaudio Core 59 Hi-end studio monitor
di [user #45705] - pubblicato il

Dynaudio è un marchio che non ha bisogno di presentazioni, con un posto nel cuore di moltissimi professionisti del settore audio professionale e non solo. La sua nuova linea di monitor da studio Core è nata per settare un nuovo punto di riferimento per tutti i mixing e mastering engineer, i musicisti e i produttori in cerca di speaker in grado di riprodurre fedelmente ciò che è stato registrato.

La linea Core si compone di 2 modelli a 3 vie, Core 59 e Core 47, un modello a 2 vie, Core 7, e un sub (Core Sub) studiato apposta per lavorare insieme ai monitor della serie.
Da un paio di mesi abbiamo in regia il modello di punta della serie, le Core 59, che utilizzano un cono da 9 pollici per i bassi, un cono da 5 per i medi (entrambi prodotti appositamente per questi nuovi monitor da Dynaudio) e il nuovo Esotar Pro tweeter, derivato dai classici soft-dome tweeter della casa danese con l’aggiunta del nuovo resonance-defeating Hexis device per minimizzare ulteriormente le risonanze indesiderate e migliorare la riproduzione dei transienti, il dettaglio e l’immagine stereofonica.

Il cabinet ha misure abbastanza importanti (28 x 38 x 55 cm) con un peso di quasi 25 kg per monitor. Core 59 è equipaggiata con due amplificatori in classe D da 500 watt per basse e medie e un amplificatore da 150 watt per le alte sempre in classe D. I crossover sono centrati a 385 Hz e 5000 Hz.
Il DSP interno a 64 bit permette di intervenire sulla risposta in frequenza dei monitor attraverso gli switch posteriori senza incorrere in problemi di distorsione di fase.
Sul retro del monitor abbiamo un ingresso e un uscita digitale AES3 su XLR. Core 59 può infatti accettare un segnale digitale di ingresso fino a 192 kHz 24 bit e si setterà in automatico riconoscendo il formato in ingresso. Se invece utilizzate l’ingresso analogico la conversione sarà sempre al massimo consentito, 192 kHz 24 bit.

Troviamo poi sempre sul retro del monitor la sensibilità dell’ingresso analogico, la possibilità di settare il livello SPL di riferimento per i -6dBFS, il settaggio del canale per l’ingresso digitale (L o R), la possibilità di inserire un High Pass Filter a 80 Hz per l’utilizzo di un sub aggiuntivo, un filtro tilt per scurire o schiarire la risposta generale del monitor, e due filtri position per ottimizzare la risposta in frequenza a seconda della posizione (vicino ad un muro, in un angolo, sul soffitto o sul meter bridge della console). La risposta in frequenza dichiarata dalla casa è di 42 Hz – 27 kHz  con una tolleranza di +/- 3 dB.

Dynaudio Core 59 Hi-end studio monitor

In Prova

Si può sicuramente affermare che le dimensioni e il peso delle Dynaudio Core 59 sono importanti, cosa che le rendono adatte a regie di medie e grandi dimensioni. È molto importante curare bene il posizionamento dei monitor in modo che il cono dei medi e il tweeter puntino direttamente verso l’orecchio dell’ascoltatore. In questo ci viene in aiuto Dynaudio che ha studiato un “blocco” a se per il mid e il tweeter in grado di ruotare anche di 180 gradi in modo da poter ottimizzare il posizionamento dei monitor anche in orizzontale o addirittura sottosopra per casi particolari o montaggio a soffitto.

Una volta trovata la posizione giusta e collegate alla nostra control room abbiamo cominciato subito l’ascolto delle Core 59 con i nostri brani di riferimento per testare il loro comportamento.
La prima cosa che ci ha veramente lasciato a bocca aperta è la spazialità e il soundstage, apertissimo e profondo, rimanendo sempre estremamente naturale. Questo unito al dettaglio dei nuovi tweeter le rendono ideali per sbrogliare mix affollati, sia se stiamo lavorando su produzioni elettroniche che su strumenti reali. Chi si occupa di musica classica ed è in cerca di nuovi monitor dovrebbe sicuramente dare un ascolto alle nuove Core 59.

Dynaudio Core 59 Hi-end studio monitor

La scelta dei punti di crossover permette alle Core 59 di esibire la voce e tutti gli altri strumenti che lavorano in gamma media in modo chiaro e senza problemi di distorsione di fase, lasciandoci liberi di concentrarci su questo punto cruciale del mix.

L’estensione in basso è notevole, le basse sono rappresentate in modo molto definito, ferme ed articolate senza richiedere il bisogno di utilizzare un sub. Questo sicuramente farà contenti i moderni producer e tutti quelli che si occupano di musica elettronica.

Le Dynaudio Core 59 sono dei monitor da studio di fascia medio-alta, con un prezzo importante che rispecchia tutto il loro valore. I tweeter Dynaudio regalano una morbidezza e una facilità d’ascolto invidiabile, con un soundstage fenomenale, il tutto unito ad una risposta sulle medie e basse frequenze articolata e rivelatrice. Se cercate dei nuovi monitor per il vostro studio e volete cominciare a fare sul serio vi consigliamo vivamente di fare un giro di prova sulle nuove Dynaudio Core 59.

Per saperne di più sulle Dynaudio Core 59 clicca qui.

core 59 dynaudio
SOSTIENI LA MUSICA

Dal 1992 ACCORDO si impegna a favore di chi fa musica, offrendo gratuitamente contenuti di alta qualità e servizi. Sostieni ACCORDO per sostenere la musica italiana nella sua stagione più difficile.

Dona adesso e usufruisci dei serviizi riservati ai sostenitori!
Link utili
Dynaudio Core 59
In vendita su Shop
Visualizza il prodotto
Quik Lok S/206-0,5 Bk Cavo Assemblato Per Strumenti Musicali, Serie Standard Silver, Colore Nero, 0.5 Metri
di Music Delivery
 € 9,00 
 
HERCULES HDP DJ45 CUFFIA CHIUSA DA DJ 60 OHMS
di Borsari Strumenti Musicali
 € 30,00 
 
BOSS DD-3T Digital Delay
di Banana Music Store
 € 119,00 
 
DIMARZIO DD2200RD TRACOLLA
di Centro della Musica
 € 25,00 
 
Elixir 19074 10-59 Light Heavy OPTIWEB
di Banana Music Store
 € 24,90 
Visualizza il prodotto
Koss Keb15i B
di Music Delivery
 € 19,00 
 
Beamz Bianca
di Banana Music Store
 € 104,00 
 
Lastra ABS per battipenna brown tortoise
di Chitarre e componenti
 € 18,00 
Mostra commenti     0
Altro da leggere
Dynaudio Pro presenta i nuovi subwoofer 9S e 18S
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Multieffetto Zoom Ac-3
Visualizza l'annuncio
vox ac15c1
Visualizza l'annuncio
CHARVEL PRO-MOD DK24
Seguici anche su:
Altro da leggere
Fender Stratocaster #0018 del 1954: il restauro ToneTeam
E se il ritorno al rock passasse dalla realtà virtuale?
Che cos’è il blues? Il video
Un plotone di star per il vaccino con la chitarra dei Tenacious D
Il fenomeno Maneskin
La posizione del pickup al manico tra mito e scienza
Fender a 21 o 22 fret: cosa cambia?
La Made From Melbourne di Maton è costruita con pezzi di teatri austr...
Vuoi fare l’influencer? Spiacente: YouTube non paga
Lo streaming funziona, se sai cosa vendi
Non farti fregare: impara a leggere i numeri dei social
Le telecamere di The Scene al Grand Ole Opry
Il rock è reazionario
A Sanremo ha vinto il rock: e giù tutti a indignarsi
Una foto svela per errore la prima Silver Sky SE?




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964