CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
Togliamo 2 valvole finali all'ampli?
di [user #15719] - pubblicato il

Scrive Pandea: Salve a tutti, mi è capitato questa settimana di fare un curioso esperimento sulla mia testata H&K Trilogy . E' capitato che Matteo, l'altro chitarrista che suona con me, portando la sua testata Laney 100 a rivalvolare, ha chiesto al tecnico se si poteva dimezzare la potenza dell'ampli per sfruttare al meglio la resa delle finali anche nei locali. Il tecnico rispose che sulla maggior parte delle testate basta togliere 2 valvole centrali o quelle alle estremità poiché lavorano in coppia , e collegare la cassa 16 ohm nell'uscita da 8 ohm della testata stessa, detto fatto la laney aveva aquistato un suono piu' rotondo e nello stesso tempo piu' definito.

Ovviamente ho fatto la stessa cosa sulla mia , togliendo quelle esterne e lasciando le due centrali , migliorando a mia volta il suono della Trilogy , devo dire che mi sono azzardato a farlo senza avere la certezza di non fare danni , poichè non ho trovato alcun schema elettrico che mi "illumini", ora mi rivolgo a voi esperti di ampli ed elettronica , reca danni all'ampli questo esperimento ? e se per caso le valvole non sono collegate in coppia con questo criterio ( cioè le 2 centrali o le 2 esterne ) l'ampli va lo stesso o non dovrebbe dare segni di vita? posso uscire anche con 4 ohm ed entrare nella cassa a 16 ? ringrazio tutti anticipatamente , saluti da Pandea

Risponde Lorenzo G. di Giniski:  Sei in una botte di ferro! Il tecnico ti ha consigliato per il meglio. Non ricordo alcun ampli da chitarra con 4 finali che possa darti un problema nel toglierne due tranne il Peavy classic 30; mi pare di ricordare di averci provato qualche anno fa, ma di aver riscontrato che non fosse possibile. Cmq generalmente gli ampli da chitarra con 4 finali in linea sono fatti così come ti è stato detto, ovvero le valvole funzionano a coppie. Togliendo le esterne, o le interne, togli una valvola per coppia dimezzando di fatto il numero di valvole per fase e quindi la potenza. A questo punto però i rapporti di impedenza del trasformatore di uscita non sono più corretti (proprio perche hai tolto il carico di impedenza di quelle due valvole sul primario con risultante aumento del carico sullo stesso) e devi "adattarli" con lo stratagemma che ti è stato consigliato in modo da ripristinarli e non incorrere in problemi quali un risultante sottobiassaggio dell'ampli e conseguente aumento di assorbimento in corrente delle finali che potrebbero portarti a rompere le stesse ed altro.

Con tutte e 4 le valvole il rapporto tra ampli e cassa deve SEMPRE essere 16 ohm su 16 ohm, o 8 ohm su 8 ohm o 4 ohm su 4 ohm. Ogni qualvolta venisserro tolte due valvole, sia esse interne o esterne, per non avere problemi, devi raddoppiare il cario, ovvero l'impedenza della cassa deve essere doppia rispetto all'uscita dell'ampli, quindi avremo: ampli a 8 ohm su cassa a 16 ohm e ampli a 4 ohm su cassa a 8 ohm. Chiaramente puoi anche leggere: dimezzare l'uscita dell'ampli a parita' di carico di cassa ;-) come ti torna meglio, il risultato non cambia. Come vedi l'uscita da 16 ohm diventa inutilizzabile a meno che tu non abbia a disposizione due casse da 16 ohm da collegare in serie tra loro.

L'usare la cassa da 16 ohm come dici sulla presa da 4 ohm dell'ampli non ti crea problemi tranne una alterazione della resa cosi' come in tutti i casi in cui la cassa sia di impedenza superiore a quella di uscita dell'ampli (tranne chiaramente il caso in cui vengono tolte due valvole ovviamente). Per ulterioiri info riguardo a come settare e capire le impedenze in modo semplice e funzionale (nessuna laurea è richiesta intendo) ti rimando ad un mio articolo sul sito Dragon (link nella colonna delle risorse, a destra) 

amplificatori valvole
Link utili
Giniski sas
L'articolo sulle impedenze
Mostra commenti     46
Altro da leggere
Boss Nextone: analogico e digitale a un nuovo livello
6 riff horror per un Halloween spaventoso
In vendita gli strumenti di Marty Friedman con i Megadeth
Supro disegna un ampli mangia-pedali con Keeley
I Maroon 5 vendono tutta la loro attrezzatura
Hotone Loudster è la ciliegina sui rig compatti
Seguici anche su:
News
Come suona la chitarra in una camera anecoica
Chi ha inventato davvero il tapping
Come suona la mia stanza?
Certificato CITES: quando serve e come ottenerlo
Country Music Hall of Fame: il cerchio non sarà interrotto
Ryman Auditorium: la chiesa americana della musica live
La chitarra sparafulmini degli ArcAttack
Chris Shiflett vende tutto: "ho troppe chitarre!"
La storia del delay
La truffa delle chitarre online a prezzi bassissimi
Ecco perché finirai per acquistare il solito overdrive
La SG trasformata in headless esiste davvero
Un nuovo modello suggerisce i prossimi titolari di Gibson?
Il collezionismo è la morte delle chitarre (a volte)
L'invenzione del talkbox: la storia del pupazzo Stringy




Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964