VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE

lbaccarini
utente #14303 - registrato il 10/03/2008
Città: Milano
Genere: Folk, Heavy metal, Pop, Rock.
Sono interessato a: Chitarra elettrica.
Artisti preferiti Album preferiti
+ Vedi altri
+ Vedi altri
     
Attività Risposte ricevute Commenti effettuati Post Articoli Preferiti

Attività

Fulltone Mini Deja Vibe
di lbaccarini | 12 febbraio 2009 ore 23:18
Ciao a tutti, ho notato che, nonostante si parli spesso di questo pedale, una vera e propria recensione non c’è e questo effetto la merita nella maniera più assoluta. Vi risparmio l’interessante storia del Leslie, del primo Univibe della Univox, Hendrix, Gilmour & co. perchè penso la sappiate meglio di me e vado dritto al sodo: Mike Fuller dichiara che questo è l’unico vero clone dell’Univibe originale a dimesnione ridotta (quini ci sono altri cloni ma sono più voluminosi) perchè include un DC-doubler che aumenta il voltaggio finoa a raggiungere i 18 Volts DC come nell’originale.
Bouzouki? Why not?
di lbaccarini | 04 febbraio 2009 ore 11:30
Ciao a tutti, vorrei chiedere i vostri preziosi consigli su un regalino che vorrei farmi da un po’: il bouzouki. L’idea di acquistarne uno si è definitivamente consolidata dopo aver visto Mauro Pagani e Cristiano De Andrè che, dal Porto di Genova con meno 2 gradi, hanno tributato De Andrè suonando Creuza de Mar proprio con due bouzouki. A Milano (dove vivo) li ho visti solo da KF (anche elettrificati) ma non sono certo che fossero granchè (il negozio non mi fa impazzire) e costavano sui 200-300 €. Quale può essere un prezzo accettabile? Io lo preferirei elettrificato così posso usarlo anche in situazioni live più agilmente e magari posso anche effettarlo (non me ne vogliano gli eventuali puristi).
Gli indimenticabili Scisma
di lbaccarini | 14 gennaio 2009 ore 14:33
Ciao a tutti, mi piacerebbe condividere con gli accordiani la mia passione sfrenata per una delle band italiane che mi stanno più a cuore. Purtroppo si sono sciolti e non esistono più da vari anni se non nel loro frontman Paolo Benvegnù (che ne ha di fatto continuato il percorso con due bellissimi dischi solisti intitolati “Piccoli fragilissimi film” e “Le labbra”) e che, ai suoi concerti, ha la grazia di farci ancora ascoltare le perle del suo grande ex gruppo.
Phaser Home Brew Electronics PSILOCYBE
di lbaccarini | 09 gennaio 2009 ore 22:25
Ciao a tutti, scrivo il mio primo articolo su Accordo per parlare di un pedale phaser che reputo un gioiellino: lo Psilocybe della Home Brew Electronics. I phasers in generale mi hanno sempre intrigato e mi sono imbattuto in questo bel pedale a New York (30th Street Guitar Shop) dove, dato che prezzo e cambio euro/dollaro erano abbordabili, mi sono concesso questo regalo dopo una prova che mi ha letteralmente esaltato.
Cerca Utente
Seguici anche su:
People
Lizard King: i bassisti hanno un distorsore octaver con EHX
Perseus Dio è il fuzz Catalinbread con doppia ottava tra muri sonori ...
ID:CORE V4: gli ampli casalinghi Blackstar ora anche con Bluetooth
Marcus Miller e Robert Trujillo sono la coppia di maestri che non ti a...
EXL-1: ascolta l’ammiraglia D’Angelico in un classico Disney
Time Shadows è il delay pazzo partorito da EQD e DBA
Ronciswall: una visione italiana per la chitarra elettrica del futuro
ST-Modern Plus HSS è la Strat-style ultramoderna di Harley Benton
Pickup curvi e senza viti: il brevetto DiMarzio con Billy Sheehan
Lewitt Ray è il microfono con “autofocus” per la tua voce
Dietro il lavoro di Produttore in un Breviario con Corrado Rustici
Da Thomas Lang ai Nightwish: il programma del Drumzilla DrumCamp 2024
La mia LadyBird
Seymour Duncan Noumenon: la svolta passiva di Jeff Loomis
Industria musicale contro le AI: è guerra aperta








Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964