VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE

MR.T
utente #263 - registrato il 17/05/2002
Città: Santa Croce sull'Arno
Sono interessato a: Altro, Basso, Chitarra elettrica, Tastiera.
Sito Internet: http://www.t-pedals.com/
Artisti preferiti Album preferiti
+ Vedi altri
+ Vedi altri
     
Attività Risposte ricevute Commenti effettuati Post Articoli Preferiti

Attività

Behringer City
di MR.T | 11 settembre 2009 ore 22:27
...
Legni e pick-up: SVEGLIA!!!
di MR.T | 27 luglio 2009 ore 15:44
...
Ma che strano
di MR.T | 17 marzo 2009 ore 18:39
...
Finalmente!!!
di MR.T | 24 gennaio 2009 ore 16:34
...
Hmmm
di MR.T | 16 gennaio 2009 ore 20:12
...
Ah, l'autunno! maremma impestata...
di MR.T | 24 ottobre 2008 ore 16:50
...
Passa la banda
di MR.T | 20 settembre 2008 ore 17:56
...
Master of echo
di MR.T | 05 settembre 2008 ore 11:04
...
Evoluzione tecnologica
di MR.T | 31 agosto 2008 ore 15:19
...
Mi sento vintage
di MR.T | 29 agosto 2008 ore 14:44
...
Karma?
di MR.T | 22 agosto 2008 ore 14:31
...
Gira tutto
di MR.T | 02 aprile 2008 ore 15:19
In prova: Ibanez Flying Pan reissue HBE Psylocibe EH Polyphase reissue...dei vortici assurdi!Il Flying Pan è bellissimo ma a livello sonoro non mi emoziona, però...però: all'interno ci sono 5 trimmer senza nome, impossibile non girarli in cerca di qualche effetto interessante!L'HBE è molto bello, mentre il Polyphase lo preferisco quasi più come envelope che come phaser vero e proprio. Il Polyphase originale rimane irraggiungibile, in tutti i sensi, viste le quotazioni.Per la serie: " fetish no limits", il Flying Pan viene venduto in una scatola di cartone reliccata! Non so ancora cosa pensare in proposito: è una ficata o una presa per il culo?Ciao!
Vorrei scrivere recensioni...
di MR.T | 28 marzo 2008 ore 13:54
...ma non ho abbastanza tempo! Mi piacerebbe scrivere qualche appunto qui sopra.Stamani ho provato il pedalone Boss RE20 Space Echo. Estetica molto curata, bella verniciatura, il suono non è male, sicuramente più caldo di un DD-5. Ricorda molto lo Space Echo originale.Ma io mi ricordo come suona lo Space Echo originale?Roberto Pistolesi lo ripeteva sempre: " Il cervello è un bischero! Non abbiamo una vera memoria per i suoni."Ho collegato lo Space Echo originale (RE201) e mi sono rinfrescato la memoria...qualcuno direbbe che è suggestione, ma a me sembra che non ci sia confronto! L'originale ha una dimensione in più: la profondità. E' coinvolgente, dopo due note si rimane in uno stato di torpore in preda a allucinazioni psichedeliche...La cosa paradossale è che il pedale digitale ha un suono più scordato e tremolante dell'originale! Nel cercare di simulare certe caratteristiche tipiche degli echo a nastro ci sono andati pesanti e si sentono fluttuazioni di velocità e scordature degne di uno Space Echo esaurito. In pratica è una caricatura!Mah, azzardo un voto finale per il reissue: 7-Bye Mr.T
Cerca Utente
Seguici anche su:
People
PRS DGT 15: valvolare "per l'uomo comune" firmato David Grissom
La Epiphone Coronet diventa americana
I classici del basso vintage da Harley Benton
BOSS Katana alla terza generazione
LPB-3: il booster EHX delle origini all’ennesima potenza
The White Buffalo: Once Upon a Time In The West
Gibson Les Paul R0 BOTB
Hot Chicken: pickup country hi-gain da Seymour Duncan
Wampler ingabbia e trasforma un classico anni ’90 nel Mofetta
Sempre i soliti: Rammstein pronti a incendiare la tappa di Reggio Emil...
50 anni portati benissimo: in prova la Taylor 314ce LTD 50th Anniversa...
Solismo jazz attraverso l'armonia: il metodo Garrison Fewell
Contest Thomann con in palio una performance al Montreux Jazz Festival...
Malmsteen racconta la storia della Strat per le telecamere Fender
Apple ritira lo spot che fa imbestialire i musicisti








Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964