CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Carlo_blues
utente #3000 - registrato il 25/11/2003
Nasco a Moncalieri in provincia di Torino il 18 Maggio 1982, mitico anno dei campioni del mondo (anche se non ho grandi ricordi...), ho iniziato a strimpellare la chitarra a 13-14 anni ma senza mai approfondire più di tanto. Al liceo ho iniziato a studiare chitarra classica e acustica, studi quasi subito abbandonati per mancanza di stimoli. Comprato la prima chitarra elettrica (Yamaha Pacifica simil Tele) nel 1998 e da li è iniziata la malattia... rock & roll WELLCOME!! Ho intrapreso gli studi per diventare Ing. Meccanico presso il Politecnico di Torino, dopo lungo penare ho preso il primo livello di laurea e sto continuando con il secondo. Durante l'università ho iniziato a giocare con i primi componenti elettronici, le prime modifiche ai pedali e i primi prototipi di effetti. Nel tempo ho coltivato questa passione fino ad aprire la LAA-CUSTOM una ditta artigianale nella quale progetto e realizzo Effetti per Chitarra e Amplificatori Valvolari. La LAA-CUSTOM è una piccola ditta che costrusice prodotti al top come qualità costruttiva e resa sonora. Per la LAA-CUSTOM è di primaria importanza il musicista, ogni prodotto è studiato e sviluppato per permettere all'utente finale di esprimere la sua arte nel modo più naurale possibile.
Città: Venaria
Sono interessato a: Chitarra elettrica.
Sito Internet: http://www.laa-custom.com/
Artisti preferiti Album preferiti
+ Vedi altri
+ Vedi altri
Attività Risposte ricevute Commenti effettuati Post su People Articoli

Attività

LAA-CUSTOM & Pietro Quilichini: Sound Workshop
di Carlo_blues | 09 dicembre 2010 ore 15:22 da (Appuntamenti)
...
POP? Se è così si!
di Carlo_blues | 17 dicembre 2009 ore 22:19 da (People)
...
LAA-Custom Dualmono a SHG31
di Carlo_blues | 14 novembre 2008 ore 23:51 da (Chitarra)
Grosse novità dalla LAA-CUSTOM. In occasione di SHG31 saranno presentati nuovi pedali tra cui il nuovo overdrive ROCK DEVIL e il Signal Enhancer basato ora su un nuovo circuito in classe A totalmente a transistor in grado di rinforzare il segnale e proteggerlo dal degrado delle pedaliere. Novità anche sul The Gain Box e sull'Eighteen con nuove piccole modifiche.
Modifiche JCM800 mod 2205 ==> 2203
di Carlo_blues | 19 luglio 2004 ore 12:06 da (Chitarra)

Carlo_blues scrive "C'era stata una discussione un po' di tempo fa, riguardante la modifica di questo tipo di amplificatore. Ho elaborato una serie di modifiche sulla base di questo circuito, tali da rendere il canale distorto identico al canale high della mitica 2203 (la monocanale) e ridurre il gain del canale "pulito" per renderlo davvero pulito..."

L'ampli dei miei sogni
di Carlo_blues | 05 marzo 2004 ore 11:49 da (Chitarra)

Carlo_blues scrive "L'ampli dei miei sogni naturalmente non esiste ancora, infatti sto sognando seriamente di costruirmelo...lo schema base sarà quello del Marshall 1987, ma con qualche pesante modifica: inanzitutto un bel Master Volume Post Phase Inverter, l'aggiunta di un controllo di Resonance (è l'esatto contrario del controllo Presence, e usandoli entrambi si riesce a cambiare voce al finale), aggiungerei poi un bel Send-Return valvolare richiamabile via pedalino, per eliminarlo quando non lo voglio. Aggiungerei un boost (praticamente una valvola in più nel pre) con controllo di gain e volume per livellare il boost_channel con il volume del resto della testata. Avrei pensato di aggiungere questo boost tra i due stadi della seconda valvola prima dei controlli di tono, secondo voi è il posto migliore?? Altre modifiche rispetto allo schema originale: Abbasserei la tensione di placca delle finali (360-390V), in modo da avere una specie di sottoalimentazione rispetto ai classici 430V dei marshall. Il tutto per ottenere un bel suono marrone scuro (in pratica è come se usassi un variac, ma lo metto direttamente dentro l'ampli). Due volumi selezionabili per il solo e la ritmica. Per ultimo sfrutterei i 4 ingressi di serie sulla testata con una serie di relè (che poi uso per tutta la commutazione interna) per poter decidere sempre da pedaliera se usate il Ch 1, 2 o entrambi. Che ne dite??? Vi piace l'idea? Tutte le critiche sono ben accette."

Come ho modificato la mia Stratocaster
di Carlo_blues | 09 febbraio 2004 ore 13:01 da (Chitarra)

Carlo_blues scrive "Stufo della poca flessibilità (a parer mio) dei controlli di casa Fender, da tempo spremevo il mio povero cervello x cercare di migliorare le cose. Prima modifica fatta è stata togliere i toni...tanto non li usavo! Ecco trovata un po' di freschezza in più. Ma non mi bastava e allora...complice un potenziometro rotto (...Di Marzio, non ho già letto qualcosa qui su Accordo) ho dato vita a tutti i desideri... "

Verniciare... verniciare
di Carlo_blues | 23 dicembre 2003 ore 16:43 da (Chitarra)

Carlo_blues scrive "So che è un'argomento già trattato innumerevoli volte, ma vorrei provare a discuterne di nuovo perchè penso che sia un'argomento molto colplesso e importante per che, come me, cerca di costruirsi i propri strumenti. Sono anche io un cultore della verniciatura a "stoppino" (comunemente chiamata gommalacca) e riconosco tutti i vantaggi (facilità, buona resa visiva e sonora) ma il problema è che non si riesce a dare un colore al legno. Infatti vorei chedere se è possibile dare un sunbrust a spruzzo e finire la rifinitura a gommalacca. Che vernici usare, che procedimento seguire, ecc. Qualunque commento e consiglio mi sarà (e spero anche per altri) utile, perchè non so proprio cosa fare."

Scolpire il top ad un Les Paul
di Carlo_blues | 12 dicembre 2003 ore 14:37 da (Chitarra)

Carlo_blues scrive "Ciao a tutti, leggo da un po' e ora inizio a buttarmi nella mischia!! Ho in progetto la costruzione di una chitarra, in particolare una replica di un Les Paul. Il problema più grande per me è nello scolpire il top. Che strumenti usare, che tecniche, ecc.. "

Cerca Utente
Seguici anche su:
People
The Major Scale: il libro di Federico Malaman
Shure On Stage Training il 27 novembre a Messina
Mooer E7: synth polifonico tascabile
Lollar Blademaster: Jazzmaster con una marcia in più
Accordo.it ancora più performante
Super Electric Fuzz Tone: fuzz artigianale di qualità
Simplifier: l’amplificatore a 0 watt
Cyclone: phaser con tap tempo e 4 voci
Crush Acoustic 30: Orange diventa acustica
I segreti del suono in una rubrica firmata Marshall
Tannoy Gold Series: monitoring rinnovato
Gli Atroci: il nuovo album "Metal Pussy" in uscita il 13 dicembre
Mooer Hornet White: piccolo, digitale, programmabile
La Soloist nella X Series con la SL3X
SAE Institute: workshop gratuito sulla produzione di musica elettronic...








Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964