CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RITMI NEWS SHOP
Luca Chiappara - Where I Belong - Trulletto Records 2022
Luca Chiappara - Where I Belong - Trulletto Records 2022
di [user #4093] - pubblicato il

Recensisco questo disco con una particolare forma di soddisfazione. Conosco Luca dal 2014, anno in cui l’ho arruolato nel mio progetto del Don Diego Trio.
A quel tempo era un ragazzino veramente spaesato ma dotato di incredibile talento musicale. Durante gli anni passati insieme il suo bagaglio musicale si è letteralmente ingigantito e questo prodotto ne è la prova inconfutabile.
Premetto che è il disco di un bassista che pensa al suo strumento come parte di una squadra (la band) e non come mezzo per dimostrare quanto sia bravo ad andare su e giù per il manico.

Luca Chiappara - Where I Belong - Trulletto Records 2022

Luca ha assorbito la lezione dei musicisti americani che più stima facendo della parola “inclusione” un motto tatuato sulla sua pelle. Negli anni passati a suonare in giro per il mondo quello che l’ha sicuramente più colpito è stata la incredibile versatilità dei suoi eroi delle quattro corde, gente capace di passare dal rock and roll acido al western swing con grande naturalezza.
Quando mi ha chiesto di lavorare insieme a lui per la realizzazione di questo album ci siamo seduti nel mio salotto e mi ha fatto sentire i pezzi, tutti diversi, stilisticamente parlando, gli uni dagli altri. La scelta mi è sembrata azzeccata, è un biglietto da visita perfetto per un musicista che si sta approcciando a un progetto molto ambizioso (quello di trasferirsi negli States, a Nashville per la precisione).

Luca Chiappara - Where I Belong - Trulletto Records 2022

La set list ovviamente è un onesto tributo alla musica americana, dai suoi esordi, con echi di ol’ time jazz, fino alle digressioni degli anni ’60 e ’70.
Luca è un valente contrabbassista e in questo lavoro lo sentirete slappare le corde sui brani più bluegrass, come “Driving Nails In My Coffin” o il blues di chiara ispirazione anni ’40 “A Kick Out Of Love”, ma sempre a servizio della canzone (insomma non aspettatevi assoli nel bel mezzo del pezzo, d’altronde sarebbe stata una scelta poco filologica).

Ma a Luca piace anche il basso elettrico, e gli piace da matti. Infatti in molti brani sentirete il suo Eko Vintage che sostiene il pezzo creando un tappeto sonoro che richiama gli anni in cui il basso elettrico aveva quel suono ovattato ma gigantesco (per me che sono un amante delle registrazioni della Stax Records, sentire un basso suonato così mi fa tirare un sospiro di sollievo). Sul brano trainante del disco, “I Wish”, sentirete il basso con un leggero fuzz che vi farà immediatamente pensare “ne voglio pure io uno così”.

Luca Chiappara - Where I Belong - Trulletto Records 2022

Il disco si articola in 12 pezzi, di cui 7 usciti dalla penna di Luca.
Io ho lavorato nelle retrovie del disco, insieme a Marco Betti alla batteria, cercando di rispettare lo spirito di tutti i brani, ma altri musicisti hanno dato il loro fondamentale contributo alla realizzazione dell’album, musicisti come Davide Facchini, finger picker nostrano, Dusty Ciggaar, incredibile chitarrista Olandese, band leader dei “Riverbed Trio”, Austin John, chitarrista dei nashvilliani “Hi-Jivers”, Icaro Gatti al mandolino e Michele Dal Lago alla chitarra acustica (entrambi elementi dei Bluegrass Stuff), Stefano Barigazzi alla resofonica e Marco Ferretti al banjo.
Una nota di merito va alla splendida esecuzione del classico della musica d’oltreoceano “Monalisa”. In questo brano Luca ha sciolto le briglie e si è prodigato in una esecuzione virtuosistica trattando il tema con il suo contrabbasso slappato.

Il disco è disponibile su tutte le piattaforme online (Spotify inclusa eh…) ma, ovviamente, il vero sostegno agli artisti emergenti lo si dimostra acquistandone una copia fisica tramite il sito ufficiale.
album luca chiappara
Link utili
Il sito di Luca Chiappara
Ascolti consigliati sul canale Spotify di ACCORDO
Mostra commenti     0
Altro da leggere
Dal metal alle big band: Mark Tremonti canta Sinatra per la Sindrome di Down
Leslie West: un tributo al leader dei Mountain
Time Clocks: album di Bonamassa fuori dal blues
Roberto Menabò: The Mountain Sessions Blues & Guitar Excursions
Surfer Joe, alias Lorenzo Valdambrini - World Traveler
Seventh son of a seventh son: il disco della profezia
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Takamine G330 lawsuit
Visualizza l'annuncio
AKAY GXC 310 D
Visualizza l'annuncio
gibson les paul tribute
Seguici anche su:
Altro da leggere
Il nemico in pedaliera
Stratoverse: Fender è nel metaverso
Ecco… Il Guanto: il synth futuristico di Matt Bellamy
Su Radiofreccia uno speciale sui Rolling Stones
Ikea pensa ai musicisti: arriva Obegränsad
Usato: abbiamo perso la ragione?
PRS è al lavoro su una Tele-style con Myles Kennedy?
Bob Taylor si ritira: annunciato il nuovo CEO e Presidente
Nick Drake e gli altri: Guild, icona al collo dei giganti
Le chitarre Fender diventeranno NFT da collezione?
This Is Spinal Tap: confermato il sequel nel 2024
Marty Friedman: ecco perché la gente skippa gli assolo
Rara Les Paul burst del 1960 spunta da una soffitta: sì, può ancora ...
È morto Richard Benson: chi era il chitarrista, il personaggio, l’u...
Gear: la Flop Ten di una vita - Parte 1




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964