SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Big Muff, con le palle!
di [user #143] - pubblicato il

Floyd scrive: Voglio postare questo breve articoletto, per farvi partecipi di un'esperienza positiva che penso potrà tornare utile a molti frequentatori del Sito. Si è parlato a lungo di questo Fuzz, per molti motivi, non ultimo la ricerca della distorsione "alla Gilmour". Da buon Floydiano malato (il nick non è scelto a caso) ho fatto tanti esperimenti alla ricerca di certi timbri, e ci sono arrivato anche con altre apparecchiature, ma un mese fa, complici le discussioni su Accordo, ho deciso di provare questo Big Muff, acquistando il Reissue di produzione russa, a detta di molti, il più simile al vecchio BM2 (la seconda versione del Muff).


Questo contenuto è riservato agli utenti registrati, per continuare a leggere clicca qui per loggarti o creare un account.
Seguici anche su:
Scrivono i lettori
Ambrosi-Amps: storia di un super-solid-state mai nato
Il sarcofago maledetto (e valvolare) di Dave Jones
Neural DSP Quad Cortex: troppo per quello che faccio?
Massa, sustain, tono e altri animali fantastici
Ho rifatto la Harley (Benton ST-57DG)
Il suono senza fama: per chi?
Rig senza ampli per gli amanti dell'analogico
Gibson, Fender e l'angolo della paletta "sbagliato"
Marshall VS-100: una (retro) recensione
L'Imperfetta: storia di una thinline diversa da tutte




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964