VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Behringer X32: il software
Behringer X32: il software
di [user #116] - pubblicato il

L’organizzazione della superficie di controllo e la vasta disponibilità di IN e OUT, sia analogici che digitali, fanno di X32 uno strumento estremamente efficace per la gestione di un evento live. Ma è il software, cuore e cervello di Behringer X32 recentemente rinnovato alla versione 2, a renderlo ancor più vincente.
Tutto ruota attorno al monitor TFT da 7” col quale l’utente interagisce grazie a otto pulsanti posti alla destra del menu che identificano le otto macro aree in cui è suddivisa logicamente la gestione di X32. Oltre a questi, sei rotary encoders (con funzione aggiuntiva switch) permettono di scorrere i valori assegnabili ai vari parametri e confermare la nostra selezione.

L’organizzazione del software consiste nella suddivisione di tutti i controlli in una serie di macro aree a cui l’utente accede tramite i pulsanti posti a lato del monitor. Ciascuna sezione è a sua volta suddivisa in una serie di tab per una ancor migliore accessibilità e organizzazione dei controlli. Diamo un’occhiata a ciascuna delle aree disponibili:

Home
L’area Home fornisce informazioni generali sull’input o output correntemente selezionati. A sua volta, è suddivisa in una serie di tab, per la miglior gestione di tutti i parametri associati al canale, come segue:
  • Home - visualizza le info generali sul routing del segnale selezionato
  • Config - permette la selezione di parametri del canale quali la configurazione del punto di insert, ecc.
  • Gate - fornisce l’accesso alla gestione di tutti i parametri relativi al noise gate associato al canale
  • Dynamics - qui l’utente agisce su tutti i parametri del compressore posto in insert al canale selezionato
  • EQ - gestione di tutti i parametri dell’equalizzatore associato al canale selezionato
  • Sends - oltre ai controlli relativi alle mandate associate al canale, sono visualizzati i vari metering
  • Main - vengono visualizzati i controlli relativi alla destinazione del canale selezionato

Behringer X32: il software
Meters
Il metering dei vari signal paths messi a disposizione da X32 viene monitorato sul display TFT accedendo all’area Meters. I vari tabs permettono di visualizzare diverse tipologie di percorsi, raggruppati per caratteristiche, come segue:
  • Channel - misura i livelli dei 32 canali di input, oltre all’attività delle dinamiche (gate e compressore)
  • Mix Bus - abbiamo accesso al metering dei livelli dei 16 bus, delle sei matrici, del main L/R e del MONO bus
  • Aux/FX - misura le sei mandate ausiliarie, gli otto aux returns, oltre ai ritorni dei quattro effetti stereo
  • In/Out: per il monitoraggio di tutti gli ingressi e uscite, sia analogici che digitali (inclusi Digital Snake e Personal Monitoring eventualmente collegati ad X32)
Routing
E’ all’interno dell’area Routing che tutto il patching di X32 viene configurato. Il tab Home è dedicato all’assegnazione dei 32 canali in ingresso e degli ingressi ausiliari. I restanti tab gestiscono, rispettivamente:
  • Uscite analogiche
  • Uscite ausiliarie
  • Uscite del sistema P16
  • Card out, per l’assegnazione dei diversi percorsi alle 32 uscite della scheda
  • AES550-A e AES550-B per la gestione dei 48+48 outputs assegnabili
Setup
Nell’area Setup l’operatore è in grado di gestire tutta una serie di parametri di configurazione globale della macchina. Anche questa sezione è organizzata in tabs che raggruppano in maniera logica i vari controlli, come segue:
  • Global - qui l’utente gestisce varie opzioni di alto livello quali brightness e contrasto del monitor, lingua di sistema, oltre a parametri più specifici quali la tipologia di panning (selezionabile tra L/R + Mono e LCR)
  • Config - all’interno dei questa tab l’utente definisce alcuni parametri legati all’audio che sarà processato da X32. Tra questi, frequenza di campionamento, origine del clock (se interno alla macchina o esterno via una delle porte AES50 oppure la scheda XUF), data e ora di sistema, ecc.
  • Remote dove vengono messi a disposizione i parametri per consentire a X32 di operare come superficie di controllo in un sistema DAW
  • Network dove l’utente definisce una serie di parametri per il collegamento di X32 a una rete Ethernet
  • DCA Groups fornisce tutta una serie di parametri di configurazione/gestione dei gruppi DCA messi a disposizione da X32
  • Card utile alla selezione della tipologia di connessione (USB/Firewire) e alla configurazione di IN/OUT della scheda

Behringer X32: il software

Library

La sezione Library è una sorta di archivio dei preset dedicata alla memorizzazione e recall di configurazioni utilizzate di frequente dall’utente per quanto riguarda i canali in ingresso, l’effettistica e il routing. La gestione dei vari parametri è suddivisa in tre diversi tab:
  • Channel per il salvataggio e recall di configurazioni legate ai canali come per esempio la configurazione di una catena GATE/DYN/EQ di base che abbiamo configurato per la cassa della batteria, una combinazione DYN/EQ che funziona particolarmente per un cantante con cui abbiamo già lavorato, ecc.
  • Effects per il salvataggio e recall di presets per ciascun effetto disponibile su X32
  • Routing per il salvataggio e recall immediato di configurazioni di IN ed OUT che l’utente si trova a utilizzare con maggiore frequenza
Effects
E' certamente l'area Effects quella che ha maggiormente beneficiato del recente upgrade alla versione 2 del firmware di X32. L'utente, in questa sezione, accede ai tabs disponibili (Home nel quale vengono definiti i parametri di base dell'effettistica e FX 1-8 dove il singolo effetto viene richiamato e gestito) avendo il pieno controllo degli otto effect slots disponibili, avvia le istanze dei vari processori e ne controlla tutti i parametri, ne configura il routing (bus in ingresso e bus post FX di destinazione) e ne controlla il livello grazie al monitorino dedicato.
Questa la lista degli effetti disponibili nella programmazione dei quali, dobbiamo dire, gli ingegneri di Behringer hanno compiuto un lavoro egregio andando a modellare in maniera efficace hardware storici mettendone a disposizione le caratteristiche agli utenti di X32:
  • Hall Reverb
  • Plate Reverb
  • Vintage Reverb
  • Vintage Room
  • Ambience
  • Gated Reverb
  • Reverse Reverb
  • Stereo Delay
  • 3-tap delay
  • Stereo chorus
  • Stereo Flanger
  • Stereo Phaser
  • Mood Filter
  • Rotary Speaker
  • Tremolo/Panner
  • Delay & Chamber
  • Chorus & Chamber
  • Flanger & Chamber
  • Delay & Chorus
  • Delay & Flanger
  • Dual Graphic EQ
  • Stereo Graphic EQ
  • Dual TruEQ
  • Stereo TruEQ
  • Wave Designer
  • Precision Limiter
  • Dual Enhancer
  • Stereo Enhancer
  • Dual Exciter
  • Stereo Exciter
  • Stereo Imager
  • Dual Guitar Amp
  • Stereo Guitar Amp
  • Dual Tube Stage
  • Stereo Tube Stage
  • Dual Pitch
  • Stereo Pitch
Ce n'è per tutti i gusti: riverberi, delay, processori di dinamica ed equalizzatori oltre a effettistica raramente disponibile su banchi di questo target: Amp simulator, enhancers, pitch shifters e effetti di gestione dell'immagine stereo.

Behringer X32: il software

Mute Group
Quest’area, semplice e intuitiva (consta di un unico tab che occupa solo parte dell’area disponibile sullo schermo), è dedicata alla gestione dei sei gruppi di mute messi a disposizione da Behringer X32. L’assegnazione dei canali ai vari mute groups passa attraverso quest’area, dalla quale è inoltre possibile, premendo sui sei rotary encoders posti al di sotto del monitor TFT, attivare/disattivare ciascun gruppo.

Utility
Last but not least, il menu Utility che funge da menu addizionale a tutte le aree precedentemente descritte. Permette per esempio, di sfrutttare funzioni di editing (copia/incolla, load/save, etc.) quando si sta agendo nella sezione Scenes, oppure di sfruttare opzioni più di dettaglio per la gestione dei canali, come l’assegnazione di diversi colori alle varie channel strip.

In conclusione, meritano menzione anche un paio di nuove features e un bel gruppo di nuovi effetti e processori resi disponibili recentemente con l'upgrade alla versione 2.0:
  • l'introduzione di un RTA (Real Time Analyzer) a 100 bande, accessibile nella sezione dedicata al metering, visializzabile sia in modalità 100 bands, oppure spectrograph. Si tratta di un'utilissimo strumento che, al fine di semplificare maggiormente le operazioni di equalizzazione, può anche essere visualizzato in background quando stiamo lavorando a un'istanza del channel EQ o con un GEQ (graphic EQ) posto in insert su un bus per farci guidare nelle decisioni e soprattutto, visualizzare in real-time gli effetti delle nostre azioni
  • la funzione Acoustic Integration per l'interfacciamento diretto via ethernet a diffusori Turbosound della serie iQ. Ciò consente il trasferimento del materiale audio da X32 al PA tramite un solo cavo digitale, semplificando enormemente le operazioni di collegamento e riducendo al minimo le possibilità di interferenze. Tra le fetures rese disponibili da Acoustic Integration, anche la possibilità di salvare le proprie configurazioni per un facile recall successivo, oltre alla disponibilità di una serie di preset creati da Behringer a emulare il comportamento di sistemi di diffusione (Sound Profile) anche di altri produttori
  • nuovi effetti e processori: Pultec. UREI, BBE, Lexicon, Teletronic, Faichild, ecc.
Behringer è un marchio distribuito in Italia da Gruppo Adagio.
behringer mixer x32
Link utili
Behringer
Gruppo Adagio
Behringer X32: l'hardware
Mostra commenti     1
Altro da leggere
Vintage: il synth VST Behringer è gratuito per una buona causa
No, non ti serve un benedetto mixer
B1: PA portatili da Behringer
Yamaha espande la gamma di mixer AG per gli streamer
Behringer omaggia Mu-Tron con l’Octave Divider
#addiopolvere: fotografa la tua console Midas e vinci
Articoli più letti
Seguici anche su:
Scrivono i lettori
La mia LadyBird
Gibson Les Paul R0 BOTB
Serve davvero cambiare qualcosa?
70 watt non ti bastano? Arriva a 100 watt!
Manuale di sopravvivenza digitale
Hotone Omni AC: quel plus per la chitarra acustica
Charvel Pro-Mod DK24 HSH 2PT CM Mahogany Natural
Pedaliere digitali con pedali analogici: perché no?!
Sonicake Matribox: non solo un giochino per chi inizia
Ambrosi-Amps: storia di un super-solid-state mai nato




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964