VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Transpanner: audio a 360 gradi in plugin gratuito
Transpanner: audio a 360 gradi in plugin gratuito
di [user #116] - pubblicato il

Il plugin gratuito sfrutta la psicoacustica per ricreare audio a 360 gradi con una normale coppia di casse stereo o in cuffia.
Gli orizzonti dell’audio binaurale fanno gola a qualsiasi sound designer e rappresentano una miniera di possibilità per un musicista appassionato di recording. La strumentazione necessaria per realizzare i cosiddetti “audio a 360 gradi” o "audio 3D" non è alla portata di tutti, ma un software promette ora di ottenerne l’effetto a costo zero e sfruttando una normale coppia di casse stereo.



Transpanner è un plugin gratuito messo a punto da Artists in DSP e, sfruttando un’interfaccia decisamente minimale e immediata, consente di realizzare all’istante un panning del segnale a 360 gradi, spostando virtualmente la fonte sonora tutto intorno all’ascoltatore. Così è possibile costruire paesaggi complessi e immersivi, donando un carattere inedito alle produzioni musicali o dando vita a prospettive creative per il sound design in campo audio-video, dalla documentaristica al cinema.

L’algoritmo lavora su fenomeni di psicoacustica che, sulla base delle rifrazioni sonore e del modo in cui ambienti e gli stessi padiglioni auricolari filtrano le onde, permettono al cervello di interpretare la provenienza di un segnale. Un “hack” del genere permette di trasformare un suono in modo tale da dare l’illusione che provenga dal fronte e dal retro, oltre che da sinistra e da destra come si è invece abituati a ragionare quando si parla di mix stereofonici.

Per l’utente, su Transpanner tutto si riduce a un singolo comando con cui gestire il pan a 360 gradi e quindi spostare attivamente la sorgente sonora nell’ambiente circostante.
Elaborare di fino il segnale è possibile col cursore Rear Filter, che comanda un filtro capace di enfatizzare l’effetto di rifrazione quando il suono si sposta alle spalle dell’ascoltatore.
Loudspeakers Distance ottimizza infine l’effetto in base al sistema audio con cui si intende ascoltare il risultato. Agisce sull’interazione tra i diffusori compensando il ritardo tra le due casse così da massimizzare la resa sia che si abbia a che fare con un laptop, sia con l’impianto hi-fi di una sala d’ascolto dedicata, non disdegnando comunque l’utilizzo in cuffia.



Transpanner è disponibile per il download sul sito Artists in DSP a questo link ed è compatibile con qualsiasi DAW in grado di ricevere plugin VST3 o AU, per Mac e Windows. Al momento, il software è gratuito, con possibilità di effettuare una donazione a piacimento.
L'offerta del plugin a titolo gratuito anticipa di pochi giorni l'uscita della versione 2.0, svelata il 29 febbraio 2024 a questa pagina.
artists in dsp software transpanner
Link utili
Transpanner sul sito Artists in DSP
Transpanner 2 sul sito Artists in DSP
Nascondi commenti     0
Loggati per commentare

Al momento non è presente nessun commento
Altro da leggere
Vintage: il synth VST Behringer è gratuito per una buona causa
I cori di Jacob Collier in un plugin gratuito
Cory Wong in un Pack gratuito per le DAW Apple
Tutti i suoni HeadRush in ReValver 5: la versione base è gratis
Ampli, effetti e un nuovo sistema cabinet negli ultimi firmware per Helix e POD Go
Home recording: plugin entry level da avere
Articoli più letti
Seguici anche su:
Scrivono i lettori
Gibson Les Paul R0 BOTB
Serve davvero cambiare qualcosa?
70 watt non ti bastano? Arriva a 100 watt!
Manuale di sopravvivenza digitale
Hotone Omni AC: quel plus per la chitarra acustica
Charvel Pro-Mod DK24 HSH 2PT CM Mahogany Natural
Pedaliere digitali con pedali analogici: perché no?!
Sonicake Matribox: non solo un giochino per chi inizia
Ambrosi-Amps: storia di un super-solid-state mai nato
Il sarcofago maledetto (e valvolare) di Dave Jones




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964