CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
Afterscass: proteggere legno e finitura dopo lo scasso
di [user #15719] - pubblicato il

Scrive lorenzof: Cari amici avrei una richiesta di consulenza da rivolgervi. Ho fatto effettuare uno scasso in posizione centrale su una mia chitarra semihollow con top laminato in abete rosso e blocco centrale in korina (in foto). Per una serie di motivi che non sto qui ad elencare ho chiesto, al liutaio che l'ha effettuato, di praticare nient'altro che lo scasso. Al momento, il legno scavato per il nuovo pickup resta nudo, e mi sorgono in mente alcuni interrogativi.

1) E' indispensabile proteggere con una finitura il legno rimasto nudo, anche se in una parte non esposta? In caso positivo, esistono finiture protettive di facile reperibilità che potreste consigliare?
2) Come prevenire il rischio che si formino eventuali crepe e spaccature della finitura sul top, a partire dallo scasso? Anche se nel mio caso credo che questo sia stato eseguito in modo abbastanza pulito, vorrei minimizzare tale rischio.
NB: circa la prima domanda vorrei precisare che, informato da fonti autorevoli, ritengo il rivestimento nero alla grafite sostanzialmente inutile al fine di schermare il pickup. Visto che lo trovo anche sgradevole sul piano estetico, a maggior ragione non lo contemplerei tra le possibilità percorribili, anche se dovesse avere una funzione protettiva.

Risponde Andrea di Dino's Guitars: Tranquillo. Se lo scasso è stato fatto in modo corretto e 'pulito', questo non dovrebbe causare un fattore di rischio aggiuntivo alla formazione di crepe nella vernice. Per quanto riguarda la protezione del legno all'interno dello scasso, hai varie possibilità che non siano l'infame vernice nera alla grafite (che anch'io non sopporto). Per prima cosa, puoi lasciarlo semplicemente così com'è e dimenticartelo. Tuttavia mi rendo conto che l'aspetto apprensivo in questo momento possa avere il sopravvento, quindi a livello di tranquillità mentale potresti usare della semplicisissima cera d'api per mobili (mettine poca su un panno pulito e strofinala sul legno fino a quando non viene assorbita). Io la faccio da me mescolando cera d'api pura con poca paraffina e la tengo in arbanelle, ma quelle da mobili che trovi in commercio vanno bene lo stesso. Questa proteggerà le fibre di legno esposte 'di testa' da dove è più facile che venga assorbita umidità. Chiaramente puoi anche verniciare lo scasso (con vernice nitro), ma sinceramente non ne vale la pena.

Risponde Lorenzo G. della Giniski sas: Ciao, capisco l'apprensione che il musicista può avere riguardo il suo strumento, ma credo che in questo caso sia un eccesso di apprensione. Generalmente la parte interna della cassa di questi strumenti non è verniciata, né in alcun modo protetta, mentre la parte degli scassi lo è solo per la comodità di non mascherare durante la verniciatura anche quella parte, tanto la mascherina plastica di supporto al pickup e questo stesso copriranno il tutto. Se proprio non se ne potesse fare a meno prova con una comune vernice trasparente da modellismo venduta in confezioni piccole (sufficiente all'uopo) e poco costose, data con un pennellino, facendo attenzione a non sbafare sul top. Riguardo alla schermatura: per prima cosa prova e vedi se ce ne fosse bisogno o no, in seconda istanza potresti, con un po di pazienza, schermare il pickup stesso nella sua parte inferiore con un lamierino schermante adesivo e, in caso di cavo non schermato sostituire lo stesso con uno schermato. Personalmente (e chi ci conosce sa l'estrema e maniacale pignoleria del nostro laboratorio) penso sia una preoccupazione non necessaria. Suonala e divertiti.

manutenzione
Link utili
Dino's Guitars
Giniski sas
Mostra commenti     13
Altro da leggere
Il ponte si inclina se uso il top wrap
L'output della chitarra è più basso del normale
Analizzare e riparare un cavo difettoso
Quando la rettifica non risolve i buzz
Il pickup va e viene
Manico stonato: se regolare le ottave non basta
Seguici anche su:
News
Come suona la chitarra in una camera anecoica
Chi ha inventato davvero il tapping
Come suona la mia stanza?
Certificato CITES: quando serve e come ottenerlo
Country Music Hall of Fame: il cerchio non sarà interrotto
Ryman Auditorium: la chiesa americana della musica live
La chitarra sparafulmini degli ArcAttack
Chris Shiflett vende tutto: "ho troppe chitarre!"
La storia del delay
La truffa delle chitarre online a prezzi bassissimi
Ecco perché finirai per acquistare il solito overdrive
La SG trasformata in headless esiste davvero
Un nuovo modello suggerisce i prossimi titolari di Gibson?
Il collezionismo è la morte delle chitarre (a volte)
L'invenzione del talkbox: la storia del pupazzo Stringy




Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964