CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Differenze tra modelli di Gibson

di [user #36684] - pubblicato il

Ciao a tutti,potete dirmi le varie differenze tra una Classic,una Standard,Studio,le Custom e Custom Shop sono la stessa cosa?

Grazie

Dello stesso autore
The Heritage Guitars
Maton
Xotic
Suhr Badger 18
ORANGE ROCKER 30 vs DR. Z CARMEN GHIA
WOLFGANG SPECIAL
Loggati per commentare

di ClaudiaSella [user #40513]
commento del 26/12/2015 ore 22:10:25
No non sono la stessa cosa, hanno caratteristiche diverse, come ad esempio profilo del manico (slim 60 o rounded 50), tastiera, body ecc..
Nel sito ci sono tutte le caratteristiche

Claudia
Rispondi
di sambo78 [user #36684]
commento del 26/12/2015 ore 22:29:17
vai al link
Questo modello X esempio,tenendo presente dell'anno,e' una chitarra valida?
Rispondi
di alexus77 [user #3871]
commento del 27/12/2015 ore 10:03:01
Mah... quei soldi per una chitarra vecchia e impolverata mi sembrano una follia. Che io sappia, le Classic erano spesso dei macigni, pesantissime. Me ne sono capitate due per le mani negli anni, e confermavano le voci che ho sentito un po' ovunque.
Per quella cifra dovresti riuscire a farti una migliore Traditional dell'ultimo decennio, molto piu' valida come LP secondo me, e con pickups migliori.
Rispondi
di mdg [user #41663]
commento del 27/12/2015 ore 19:22:35
Sì che è valido, ma io ho speso la stessa cifra per una Classic 2014. Non mi pare che ti si offra un'occasione imperdibile...
Rispondi
di dale [user #2255]
commento del 27/12/2015 ore 11:16:32
Ciao Sambo, vedo che brancoli nel buio.
La prima cosa da fare è documentarsi, leggi tutte le recensioni di Gibson Les Paul qui su Accordo, e capirai le differenze fra i vari modelli, differenze che ci sono e danno risultati diversi, pur restando nella stessa "forma" di chitarra, e più o meno con gli stessi materiali di base, anche se con profili del manico diversi, pu diversi ecc...
Poi, una volta che hai letto tutto, stabilisci un budget e inizi a girare per negozi a provare tutto ciò che puoi.
Tutto il resto non ha molto senso perchè i nostri consigli si riferiscono a situazioni che non conosci ancora.

ciao
Rispondi
di xstrings utente non più registrato
commento del 27/12/2015 ore 13:31:45
Quoto Dale ;)
Sono molto diverse, fossi in te cercherei il negozio che distribuisce il marchio Gibson più vicino a te per valutare tu stesso le differenze .... lascia perdere i video di youtube e provale di persona
Rispondi
di Mick Ray [user #43949]
commento del 27/12/2015 ore 16:02:22
Ciao. Ecco qualche informazione:
Se per Gibson intendi solo il modello Les Paul, questo è l'ordine "gerarchico":
Lpj (650€)
Tribute (750€)
Studio (950€)
Standard (2000€)
Custom (3000€)

Esistono anche le serie 'classic' e 'traditional', analoghe alla standard; e diverse altre varianti più o meno di nicchia.
Le produzioni degli anni '90, secondo il web e l'opinione diffusa, sono da evitare; mentre quello prodotto nell'ultimo decennio sono ottimi strumenti.
Inoltre, i modelli del 2015 hanno caratteristiche più moderne rispetto alla produzione classica: Meccaniche gforce autoaccordanti (letteralmente), manico più largo di circa 1 mm con tacco smussato e capotasto in metallo. Nel 2016, queste caratteristiche sono opzionali, denominate "high performance" ("hp"); mentre le caratteristiche classiche prendono in nome di "traditional" (T).
Originariamente i modelli erano 2: Standard e Custom. Negli anni '70 (o '80? o '90?) sono state introdotte le 'studio': Meno rifinite esteticamente, ma identiche nella sostanza e altrettanto performanti; con un prezzo inferiore, furono pensate per le registrazioni in studio (appunto) dove non occorre sfoggiare fronzoli.
E' proprio questa serie che io consiglio: Tutto il suono les Paul ad un prezzo (quasi) conveniente.


Rispondi
di Zoso1974 [user #42646]
commento del 28/12/2015 ore 12:24:48
Veramente la produzione Les Paul sino a metà anni 90, prima che mettessero le camere tonali, è tra le più quotate in assoluto... non so dove tu abbia letto il contrario!
Rispondi
di Mick Ray [user #43949]
commento del 28/12/2015 ore 14:30:12
Ma davvero?
Rispondi
di Guycho [user #2802]
commento del 29/12/2015 ore 23:19:16
Vero. Che poi siano effettivamente migliori, è da vedere.
Rispondi
di George S.L.A [user #10210]
commento del 28/12/2015 ore 09:22:0
Ciao, la domanda è molto complessa ,perche la gibson dal 2005-6 ha incasinato la produzione di brutto.
Partiamo dal custom shop, che è molto più lineare, ci sono le riproduzioni (reissue R) dei modelli
'58,'59,'60 chesono identici, a parte configurazioni estetiche, fatta eccezione per il manico che diventa da bello grosso(cosidetto mazza da baseball) per il modello 58 per assottigliarsi un po' per il modello '59 (ma ovviamente vanno provati) fino a diventare slim per i modelli 60.
Sono ovviamente il top per quanto riguarda le les paul, unico difetto per i prezzi che oscillano o tra i 4000 scarsi fino ai 8000 e oltre per la serie true historic.
Per la produzione standard è davvero complicato perchè i modelli negli ultimi 10 anni sono cambiati molto, per esempio prima le classic(manico slim) erano senza alleggerimenti, però a volte con i nove fori, poi dal 2006 sono diventati con i fori di alleggerimento moderni simili alle standard post 2012, le traditional sono in genere quelle con il manico tipo 58 però le hanno fatte sia con i nove fori di alleggerimento che piene(2013-2015) alcuni modelli a tiratura limitata con il manico slim tipo le flame top del 2014..
Quindi per riassumere ti conviene capire quale manico preferisci e poi in base all'anno di produzione prendere informazione... se posso consigliarti, se le trovi, prendi una traditional con manico slim sono poche ma sono il giusto compromesso..
spero di esserti stato d'aiuto..
Rispondi
di KJ Midway [user #10754]
commento del 28/12/2015 ore 11:26:03
Il manico delle traditional è di base un rounded 50 che come profilo è tra il '59 ed il '60 slim più verso il '59 traditional con il manico delle '58 non ne ho mai viste.
Rispondi
di George S.L.A [user #10210]
commento del 28/12/2015 ore 19:35:2
la mia del 2014 ha un manico proprio a mazza da baseball, e comunque la gibson nn fa i manici esattamente uguali tra di loro, anche su uno stesso modello, infatti sul sito gibson definito "late '50" quello delle 2016 è quello che dici tu, le 2012 , ne ho provate diverse all'epoca erano anche'esse piuttosto cicciotti..
Rispondi
di KJ Midway [user #10754]
commento del 28/12/2015 ore 19:52:49
Non so la 2014 effettivamente ma le 2011 e 2012 che ho provato avevano manici confortevoli, lontani da un 58, tra il rounded 50 e il 60slim c'è parecchia differenza questo si magari può trarre in inganno, è un pò più sottile però di un 59 e con il 58 c'è un abisso.
Rispondi
di MircoRed utente non più registrato
commento del 28/12/2015 ore 12:31:08
Vai al sito della Gibson e li trovi tutto... :D
Rispondi
di Claes [user #29011]
commento del 29/12/2015 ore 10:45:43
Peso: qual'è la differenza di suono tra "normale" e "alleggerita"? E la reale differenza di peso tra l'una e l'altra? Mai provato quella coi fori. Sarebbe interessante una LP costruita come una 335.
Rispondi
di ciun [user #15167]
commento del 30/12/2015 ore 01:06:46
Non solo é interessante, addirittura esiste, ed é una fottuta figata!
La ES Les Paul, in pratica é una LP con corpo semi hollow. Bella da paura.
Rispondi
di Claes [user #29011]
commento del 30/12/2015 ore 10:35:20
Forte - la ES LP esiste !!! Grazie per info e andrò a curiosare.
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
News
La Strat interamente fatta di pastelli colorati
Guarda John Mayer presentare GarageBand per Apple nel 2004
Ascolta New Horizons: il nuovo singolo di Brian May
I temi chitarristici più caldi del 2018
Impara a suonare e a tenere il palco con Carlos Santana
Billy Gibbons suona Rudolph La Renna con il capitano Kirk
SHG Music Show Milano 2018 apre i battenti
Paganini Rockstar
Roy Clark: il chitarrista intrattenitore
Come suona la chitarra in una camera anecoica
Chi ha inventato davvero il tapping
Come suona la mia stanza?
Certificato CITES: quando serve e come ottenerlo
Country Music Hall of Fame: il cerchio non sarà interrotto
Ryman Auditorium: la chiesa americana della musica live

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964