CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Primo plettro Essetipicks

di [user #34418] - pubblicato il
Primo plettro Essetipicks
..e anche ultimo. Non perchè non sia valido, ma perchè costano davvero tanto. Comunque non ho intenzione di farci la collezione, quindi un capriccio, per una volta, ci può stare. 
Avendo già avuto modo di provarne qualcuno in osso naturale, e piacendomi l'effetto, ho scelto questo in Corian, che poi sarebbe nient'altro che osso sintetico: la consistenza (come anche l'effetto tra le mani e sulle corde) è la stessa del vero osso ma, trattandosi di resina sintetica, ha grana e peso specifico più regolari ed omogenei. 
Mi piace. Lo uso in prevalenza per i suoni clean e per le ritmiche crunch. Meno per i suoni lead/hi-gain perchè 'fischia', produce armonici indesiderati (è vetroso) e si sente troppo l'attacco. 
Dello stesso autore
Ma che figata era sto pezzo??
Il suono di Slash?
Corde Rotosound - niente.. volevo semplicemente co...
Raccolgo firme.
Ci ri-metto la faccia anch'io..
Non so se lo conoscete già.. -_-
Loggati per commentare

di stefano58 [user #23807]
commento del 24/01/2018 ore 13:21:2
Molto bello , me lo appenderei al collo ! Sul come suona , ajò faccelo sentì ;-))))
Rispondi
di pastrana [user #34418]
commento del 24/01/2018 ore 13:32:21
ajò?? :-D
Però è vero, con un buchetto e un laccetto di cuoio sarebbe per nulla male..
;-)
Rispondi
di stefano58 [user #23807]
commento del 24/01/2018 ore 13:37:34
Ho sbagliato a scriverlo ? 'azz... ;DDD
Rispondi
di superloco [user #24204]
commento del 09/02/2018 ore 09:40:09
invece di dare le idee.... realizzale e prenditi i soldi ;-))))
Rispondi
di stefano58 [user #23807]
commento del 09/02/2018 ore 09:44:12
;-)
Rispondi
di superloco [user #24204]
commento del 09/02/2018 ore 09:46:0
gli anni passano ma i soldi e la pensione non arrivano... oggi sono a +1 ;-)
Rispondi
di bluesfever [user #461]
commento del 24/01/2018 ore 14:59:1
Ne ho avuti di diversi tipi, mi piacevano per la loro scorrevolezza, il profilo della punta funziona alla grande, però alla lunga il suono aveva, come dici tu, davvero troppo attacco. Morale sono tornato ai Fender extra heavy che per me hanno "il" suono, soprattutto sull'acustica. Però mi hanno cambiato l'impostazione del plettro, ovvero di tenerlo a 45° rispetto alle corde per un migliore controllo, e non è poco. Sono molto belli, da qualche parte dovrei avere quello in legno che ho tenuto al collo x un po'.
Rispondi
di pastrana [user #34418]
commento del 24/01/2018 ore 17:53:38
Io alterno i miei due plettri 'storici', Pickboy Carbon da 1,14mm (quello con la fogliolina di marijuana) e Dunlop Tortex, a questo. Non riesco ad usarlo in maniera esclusiva, però mi piace l'effetto che si ottiene.
Rispondi
di bluesfever [user #461]
commento del 24/01/2018 ore 18:12:04
Uh ce l'ho avuto anch'io il Pickboy con la fogliolina! Ho usato, e uso ancora, i Pickboy bianchi da 1 mm, però dalla parte arrotondata (li uso tutti così), dove ci sono i pallini, per avere un attacco "graffiante" con più armoniche.
Rispondi
di dantrooper [user #24557]
commento del 24/01/2018 ore 18:18:11
io tortex dunlop da 1.00 tutta la vita. ho provato gli essetipicks, ma non mi ci trovo: per me sono troppo doppi, soprattutto in certi contesti.
Rispondi
di chikensteven utente non più registrato
commento del 24/01/2018 ore 18:22:55
anche io mi trovo molto bene con quelli con la foglia di maria, per anni ho usato solo i plettri Ibanez Gilbert, poi ho trovato questi pick boy e mi trovo benissimo.
alla fine mi alterno solo con questi 2 modelli che per me sono eccezzionali entrambi
Rispondi
di ...And Bacon For All [user #47555]
commento del 24/01/2018 ore 22:49:51
I mitici pickboy con la fogliolina! Quanto li ho usati anche io... ma voi li trovate ancora in giro? Io è da un po' che non li trovo più nei negozi e son dovuto passare ad altro.
Rispondi
di Lpcustom [user #47755]
commento del 24/01/2018 ore 18:46:5
Quindi, in buona sostanza, vale la pena di investire tutti sti eurucci per provarlo?? ::-)) per un vecchio e caldo suono blues, quale consigliate?
Rispondi
di pastrana [user #34418]
commento del 24/01/2018 ore 19:11:26
(secondo me) in ottica "investimento".. no, non vale la pena. Diversamente, se lo interpreti come un oggettino carino, originale e in qualche modo 'esclusivo' che ti vuoi regalare (o farti regalare, perchè no..) allora si, vale la pena. Insomma, il plettro è importante, e sperimentare materiali diversi può riservare piacevoli sorprese, ma resta pur sempre e solo un plettro.
Per i suoni che ti piacciono sceglierei tra quelli della serie woody, in legno, oppure in cocco.
Rispondi
di Lpcustom [user #47755]
commento del 24/01/2018 ore 19:16:21
Era ovvio che me lo facessi regalare!! :-)) cmq mi sono incuriosito: lo provero' ;-) grazie per la dritta.
Rispondi
di superloco [user #24204]
commento del 09/02/2018 ore 09:41:46
produce armonici indesiderati (è vetroso) e si sente troppo l'attacco. Condivido questo punto. Me ne avevano regalati alcuni ma non riesco ad usarli proprio per quel motivo.
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
News
Roy Clark: il chitarrista intrattenitore
Come suona la chitarra in una camera anecoica
Chi ha inventato davvero il tapping
Come suona la mia stanza?
Certificato CITES: quando serve e come ottenerlo
Country Music Hall of Fame: il cerchio non sarà interrotto
Ryman Auditorium: la chiesa americana della musica live
La chitarra sparafulmini degli ArcAttack
Chris Shiflett vende tutto: "ho troppe chitarre!"
La storia del delay
La truffa delle chitarre online a prezzi bassissimi
Ecco perché finirai per acquistare il solito overdrive
La SG trasformata in headless esiste davvero
Un nuovo modello suggerisce i prossimi titolari di Gibson?
Il collezionismo è la morte delle chitarre (a volte)

Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964