HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Strato/Tele
di [user #48404] - pubblicato il (Modificato) 

Salve a tutti, 
volendo investire un millano di € in una Strato o Tele, nuova o usata, cosa mi consigliereste e perchè?
Commenti
di MuddyWaters [user #47880] - commento del 13/04/2018 ore 13:21:02
Mexico di fascia alta. Classic, Road Worn, Classic Player o Classic Laquer. Le ammeregane non mi stanno troppo simpatiche. Tra di loro trovi qualche Special su quella fascia di prezzo che mi sono piaciute. Ma non tutte. Devi beccare comunque l'esemplare venuto bene e comunque con una Mexico non c'è poi tutta questa differenza. Io mi regolerei così.
Rispondi
di aleck [user #22654] - commento del 13/04/2018 ore 13:29:51
In Fender, stando entro i 1000 (centone più, centone meno) vedrei American Special (la prendi nuova tra i 990 e i 1100 e secondo me ha il miglior rapporto qualità prezzo tra le Fender odierne), Road Worn e American Standard (post-2012, altrimenti il cambio pickups è - a mio gusto - obbligatorio). Se non ti interessa particolarmente il marchio puoi dare un'occhiata alle Voodoocaster di Box Guitars che per 1000 euro offrono un ottimo hardware e pickups di qualità. Come artigiani puoi provare a sentirne un paio, ma con 1000 euro ci stai stretto. Già 1500 sarebbe un budget più liuteria-friendly. Ma a quel punto sei in territorio più che abbondante per una American Vintage, quindi è da valutare bene.

Comunque, per me, una è la regola sovrana quando si parla di Fender: provare, provare, provare. Non ne escono due uguali e solo provando puoi trovare quella che più ti piace. Magari trovi la tua chitarra proprio tra i modelli che non avevi preso in considerazione... Magari anche in una fascia inferiore (o di molto superiore :-( ) a quella che ti interessa.
Rispondi
di Gasto [user #47138] - commento del 13/04/2018 ore 13:45:36
Con un millino ti puoi anche far fare una chitarra di liuteria...tra strato e tele c'è però un abisso sono due concetti di chitarra completamenti diversi. La strato è per me una chitarra più flessibile, con un HB al ponte puoi coprire quasi tutti generi. La tele ha il suo suono ben distintivo e caratteristico. Quale delle due però lo devi sapere tu.
Rispondi
di theoneknownasdaniel [user #39186] - commento del 13/04/2018 ore 19:12:33
Io sono strafelice della mia tele messicana standard con pickup 51 nocaster, sono stato ben sotto i mille pur comprando tutto nuovo.
Come dicono sopra, provare è un must, infatti all'epoca avrei potuto spendere di più ma le sensazioni del manico della mia tele erano nettamente migliori dei manici delle messicane di fascia alta, identiche a quelle di una americana. Quindi... prova!
Rispondi
di alexus77 [user #3871] - commento del 13/04/2018 ore 19:16:39
Una Made in USA usata, tipo una AVRI (American Vintage Reissue), o signature di simile configurazione (penso alla Eric Johnson). Personalmente lascerei perdere AmStandard, altre linee americane meno rifinite e tutte le non-US.
Rispondi
di dale [user #2255] - commento del 13/04/2018 ore 21:12:52
Idem.
Amen.
Andate in pace.
Rispondi
di bluesfever [user #461] - commento del 14/04/2018 ore 10:20:4
Ripetiamo insieme: Fender ascoltaci! ;)
Rispondi
di dale [user #2255] - commento del 14/04/2018 ore 21:51:12
Fender ascoltaciiii!
:-) :-) :-)
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti
Tono e Fender messicane con Michael Lee Firkins
Arrogantia Pandora Vendetta 24 HH Trem: non omologarsi e vivere felici
Joe Bonamassa: tutti a lezione di British Blues
Manico stonato: se regolare le ottave non basta
Suonare "Something" dei Beatles
I vostri articoli
Piccole, potenti e italiane: Southern The Stalker
ProCo Multi Rat fatto in casa
Arrogantia Pandora Vendetta 24 HH Trem: non omologarsi e vivere felici
Meris Mercury 7: il Nexus 6 dei riverberi a pedale
Scegliere la chitarra da modificare
I compleanni di oggi
19cris76
barandrea
elettromark
ferro968
ilianoth
cos_89
PaoloX19
JohnnyP
zilloman
Oskar77
JACKSPA62
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964