CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

scurire il mogano

di [user #48068] - pubblicato il
Ciao a tutti,
devo farmi fare un body di una chitarra elettrica in mogano. Per abbattere i costi ho pensato di applicare una finitura non coprente, quindi avevo pensato all'olio di tung.
Ho guardato ore di tutorial e il procedimento consisterebbe nello stendere 4 o 5 mani di olio con carteggiatura con grana 600 tra una mano e l'altra e grana 1200 finale.
Può avere senso questo procedimento?

Due domande:

1. il turapori non andrebbe applicato?
2. Ho visto che l'olio conferisce al mogano un tono più giallo quasi vicino all'arancione e non mi piace molto.
Come posso scurire il colore del mogano portandolo ad un tono più scuro come il palissandro? O comunque molto più scuro?
Mi basta andare in un colorificio e scegliere la tonalità di un impregnante all'acqua e applicarla prima dell'olio?

Grazie per l'aiuto
Dello stesso autore
Ciao a tutti, la testata bassbreaker 45 fa ...
Texas special telecaster neck. Introvabile....
Consiglio configurazione chitarra elettrica
Telecaster Su Misura
Casse dv mark. Qualcuno ha idea di che mate...
Seymour Duncan ssl5
Nessun venditore VHT in Italia. Non ho ness...
Out & In passando per Ohm.
Loggati per commentare

di giudas [user #48068]
commento del 12/01/2019 ore 20:59:04
perdonare la formattazione del testo, ma ho fatto copia e incolla del post che ho messo su un forum di falegnameria.
la giro anche qua per aumentare le possibilitá.
Rispondi
di Oblio [user #43248]
commento del 13/01/2019 ore 09:07:48
Ciao ! Potresti con un po' di mordente . tipo noce chiaro o scuro a seconda di quanto vuoi scurirlo.
Pero' te lo sconsiglio e partendo dal presupposto che le finiture olio e acqua alterano meno il colore naturale del legno , opterei nitro o poliuretaniche che invece lo scuriscono notevolmente enfatizzando le bellissime tratteggiature del mogano e sopratutto le vernici nitro/poliuretaniche con il tempo scuriscono ulteriormente molto piu' delle altre.
vai al link
In questo video dal min 3:36 al 3:43 puoi notare il clamoroso passaggio dal mogano naturale al trattamento poliuretanico ! Buon lavoro
Rispondi
di giudas [user #48068]
commento del 13/01/2019 ore 09:50:53
Grazie, gran bel lavoro!
Effettivamente il colore si incupisce ed è molto bello.
Puoi dirmi i prodotti che hai usato e come li hai usati?
Rispondi
di Oblio [user #43248]
commento del 13/01/2019 ore 11:12:04
Grazie !! Ho usato un fondo poluretanico bicomponente neutro trasparente ,apposta per avere quel tipo di timbro che puoi tranquillamente reperire in qualsiasi colorificio rapporto 1:1 e dare con un rullino a grana fine che trovi anch'esso li e costa una birretta.
Come finitura dopo previa finissima carteggiatura ho passato un'olio " di jojoba " ho scritto nel video ed effettivamente era un'olio per capelli :) , la dimostrazione che una volta dato quel tipo di fondo a quel punto qualsiasi olio va bene ..anche d'oliva ..pero' a te consiglio di lino o quello che avevi intenzione di usare che non appesantisce ulteriormente e ti evita di dare una finitura a spruzzo decisamente piu' impegnativa.Non verra lucidissimo ma fa' la sua porca figura!!
Rispondi
di giudas [user #48068]
commento del 13/01/2019 ore 12:16:1
grazie per le preziose informazioni!
Rispondi
di Oblio [user #43248]
commento del 13/01/2019 ore 15:51:5
Non c'e' di che ! Ciao !
Rispondi
di tramboost [user #48998]
commento del 13/01/2019 ore 12:12:53
grazie mille Salvo per il link, era da anni che non sentivo questo brano degli Skid Row, bella sveglia.. buona domenica;)
Rispondi
di Oblio [user #43248]
commento del 13/01/2019 ore 14:13:15
Grazie Steve!
La colonna sonora ideale scelta per il video della realizzazione della mia exp.
A quei tempi ero maggiormente metal oriented di oggi ...
Buona domenica a te ;)
Rispondi
di MM [user #34535]
commento del 14/01/2019 ore 10:01:43
Se posso permettermi.
Io credo che tu debba prima di tutto decidere come vuoi finire il tuo body in mogano, perché il colore finale non è strettamente dipendente dalla finitura.
Una finitura, qualsiasi essa sia, dà un tono al legno, se quel tono non ti piace, devi per forza intervenire a monte (o tingendo la finitura stessa) con tinte apposite (mordenti).
Tra fondo poliuretanico, nitro, oppure olio, c'è una bella differenza, anche di resa estetica e sensoriale finale.
Quindi, definisci come vuoi finire il tuo mogano, poi il colore lo raggiungi con le tinte, ma ti consiglio vivamente di fare dei tentativi su un pezzo di scarto.
Rispondi
di MM [user #34535]
commento del 15/01/2019 ore 10:16:42
... dimenticavo.
Se vuoi dare al tuo mogano un colore scuro, simile al palissandro, non lo otterrai mai solo con fondi neutri trasparenti, oppure oli, devi per forza di cose tingere il legno prima.
Inoltre, attenzione all'olio che usi. Ci sono oli siccativi e oli che non seccano mai.
Olio di oliva, paglierino, credo anche l'olio di jojoba, non seccano mai.
L'olio di Tung è siccativo (coi suoi tempi) fa un discreto odore particolare, quindi io lo diluirei con una certa percentuale di limonene.
Oggi si usa molto il True-Oil che una miscela di oli e componenti resinose che seccano pur mentenendo un feel tipico di dell'olio, senza spessore; nasce per le parti in legno dei fucili.
Concludendo... valuta bene tutto.
Rispondi
di giudas [user #48068]
commento del 15/01/2019 ore 15:11:01
grazie, cercherò qualche pezzo di scarto e farò delle prove.
Rispondi
di giudas [user #48068]
commento del 15/01/2019 ore 15:28:28
nel frattempo andando in giro per la rete mi sono invaghito di alcune texture con la tecnica shou-sugi-ban con colorazione di base rosso scuro ciliegia, o sangue.
Ma ho letto che il mogano è poco indicato. Sarebbe meglio un legno chiaro come il frassino, dove le venature sono più evidenti.
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
Nembrini Audio PSA1000 Analog Saturation Unit e PSA1000Jr
Slö: riverbero Multi Texture
Anche Way Huge nella guerra dei Klon
L'ottava edizione di Piano Milano City
Game Of Thrones suona Fender
Carbon Copy aggiornato e in miniatura
Brian Johnson tornerà in tour con gli AC/DC
Batteristi al centro dell'attenzione
MOD 5: patch bay e IR loader in pedaliera
Gibson: conto alla rovescia per il nuovo catalogo
Schertler in Italia con Aramini
Godin fa ascoltare le sue prime acustiche
La tecnica si sviluppa con le scale e gli arpeggi
Slash conferma l'arrivo di un nuovo album dei Guns N' Roses
Noce fiammato e mogano caramellato: Phil Collen mostra la sua Jackson

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964