VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
G&L Doheny: offset e sperimentazione con Vince Pastano
G&L Doheny: offset e sperimentazione con Vince Pastano
di [user #116] - pubblicato il

Il chitarrista di Vasco e Luca Carboni mostra in video cosa gli ha fatto scegliere la G&L Doheny, tra modulazioni elettroniche e distorsioni sopra le righe.
Il tuffo di G&L nel mondo delle offset ha fatto breccia nel cuore di molti appassionati del genere, incuriositi dalla firma di Leo Fender su ritrovati tecnici come ponti Dual Fulcrum e pickup MFD applicati a un modello moderno nei concetti, ma classico nel DNA. Vince Pastano, noto al grande pubblico per collaborazioni con artisti del calibro di Vasco Rossi e Luca Carboni, è tra i professionisti che hanno scelto di legare alla Doheny - questo il nome dell’asimmetrica G&L - il proprio sound per le produzioni più recenti.
Abbiamo incontrato Vince in studio e, chitarra alla mano, gli abbiamo chiesto di farci ascoltare i suoi suoni preferiti, di raccontarci la sua personale ricerca del timbro e di descriverci il rapporto che ha stretto con l’affascinante offset a metà strada tra rock moderno, alternative e surf music.

G&L Doheny: offset e sperimentazione con Vince Pastano

La liuteria della G&L Doheny è legata alla miglior tradizione californiana, con un body in ontano in una splendida finitura Surf Green per un timbro squillante ma bilanciato su tutta la gamma di frequenze. Per chi preferisce sonorità dall’attacco più pronunciato e finiture trasparenti con forti venature a vista, G&L prevede anche una versione in frassino.

Il manico, rigorosamente in acero di tipo hard rock maple, è avvitato e sagomato con un profilo a C non troppo spesso. Disegnato per risultare sempre scorrevole e veloce pur lasciandosi sentire sotto il palmo, è completato da una tastiera in palissandro dei Caraibi, ma anche qui G&L conserva la possibilità di richiederlo interamente in acero.

I 21 fret medium jumbo posati via Plek su un raggio da 9,5 pollici garantiscono una presa comoda e un tocco efficace, che tra le mani di Vince si traducono in parti ritmiche consistenti quanto solismi agili e gustosi.
Il ponte Dual Fulcrum è un classico del catalogo G&L, ma su un modello come la Doheny ha l’aria di una pennellata di modernità, offrendo dal canto suo tutta la stabilità di un Tremolo di concezione moderna senza rinunciare al feel e al suono di uno strumento vintage.

G&L Doheny: offset e sperimentazione con Vince Pastano

Contribuiscono al sapore classico della chitarra senza dubbio i due pickup MFD, single coil con progetto Magnetic Field Design messo a punto da Leo Fender per dare vita a un tono caldo e organico, tipico della bobina singola, abbinato a un output capace di far fronte alle esigenze dei chitarristi più aggressivi e a una forte resistenza ai rumori di fondo.

Perla di versatilità, sotto il battipenna è infilato il caratteristico circuito dei toni PTB, un equalizzatore passivo a due bande con frequenze alte e basse regolabili individualmente. Oltre i limiti di un classico controllo dei toni per attenuare gli acuti, la funzione consente di richiamare sonorità sottili e delicate sui puliti e si rivela particolarmente utile nelle distorsioni e con i fuzz per filtrare via parte delle frequenze più gravi che potrebbero impastare il suono in determinate condizioni.

L’uso degli effetti che Vince ne fa è intensivo e, in questo, il contributo dell’elettronica ospitata dalla Doheny gioca un ruolo centrale.



Sul sito G&L è possibile vedere più da vicino la Doheny a questo link. In Italia, la offset di Fullerton è disponibile con la distribuzione di Aramini Strumenti Musicali.
chitarre elettriche doheny g&l vince pastano
Link utili
Sito Vince Pastano
Doheny sul sito G&L
Sito del distributore Aramini
Mostra commenti     7
Altro da leggere
La Epiphone Coronet diventa americana
Gibson Les Paul R0 BOTB
Malmsteen racconta la storia della Strat per le telecamere Fender
Acero, palissandro e versatilità a tutto tondo: Yamaha Pacifica Standard Plus in video
Dal thrash al funk in uno switch: Ibanez RGT1221PB in prova
La Doubleneck accessibile di Danelectro
Articoli più letti
Seguici anche su:
Scrivono i lettori
Gibson Les Paul R0 BOTB
Serve davvero cambiare qualcosa?
70 watt non ti bastano? Arriva a 100 watt!
Manuale di sopravvivenza digitale
Hotone Omni AC: quel plus per la chitarra acustica
Charvel Pro-Mod DK24 HSH 2PT CM Mahogany Natural
Pedaliere digitali con pedali analogici: perché no?!
Sonicake Matribox: non solo un giochino per chi inizia
Ambrosi-Amps: storia di un super-solid-state mai nato
Il sarcofago maledetto (e valvolare) di Dave Jones




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964