HOME | CHITARRA | DIDATTICA | LIFESTYLE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
maxventu
utente #4785 - registrato il 17/06/2004
Città: Milano
Genere: Blues, Jazz, Pop.
Sono interessato a: Altro, Basso, Chitarra elettrica.
I miei social:

Le sue attività

Stratocaster Custom Shop di cartone, e suona anche!
di maxventu | 04 dicembre 2015 ore 13:00 da (Chitarra)
Dei pazzi hanno fatto costruire al Fender Custom Shop una Stratocaster tutta di cartone, senza un grammo di legno. Contro ogni previsione, la chitarra si tiene insieme, suona ed è arrivata fin nello studio dei Linkin Park.
Carvin SH65
di maxventu | 14 maggio 2013 ore 11:00 da (Chitarra)
Come un vero custom shop, Carvin permette di personalizzare i modelli in catalogo sotto quasi ogni aspetto. A differenza di un custom shop, i prezzi sono perfettamente in linea con le serie industriali della concorrenza ed è possibile acquistare direttamente dalla fabbrica nella comodità di casa propria.
Holdsworth al Blue Note
di maxventu | 23 aprile 2006 ore 03:03 da (RECnMIX)

Holdsworth al Blue Notemaxventu scrive: Lo scorso giovedi 13 aprile, al Blue Note di Milano, ho avuto l’onore di assistere alla performance live in seconda serata di Allan Holdsworth. Per l'occasione, coadiuvato dai seguenti gregari (ovviamente da paura): alle tastiere, coautore e contitolare Alan Pasqua (quale cognome più a proposito!); Chad Wackerman alla batteria, e Jimmy Haslip al basso. Hanno suonato per un'ora circa, non molto, ma a sufficienza per formulare il mio giudizio sul Musicista in questione: inarrivabile. Il locale non era gremito, vuoi per la serata pre-pasquale, vuoi per il genere particolare dell'Artista, secondo molti "cerebrale" - è qualcosa che a tratti va oltre il semplice concetto di fusion, sconfinando in contaminazioni con la musica contemporanea. Purtroppo, la mia scarsa cultura musicale non mi permette di citare i titoli dei brani eseguiti; mi limiterò a dire che chi si aspettava un repertorio freddo è stato disatteso.

'Rit', un ragazzo di cinquant'anni
di maxventu | 15 luglio 2005 ore 09:58 da (Chitarra)

maxventu scrive: L’altra sera, al Blue Note di Milano, ho avuto la fortuna di assistere alla doppia performance della All stars Band di Lee Ritenour soprannominato ‘Rit’. Secondo me è un nome di cui si parla troppo poco sulle pagine di Accordo. Questo musicista statunitense, sulla breccia dagli anni ’70, si è esibito per tre ore complessive, alternando momenti jazz a momenti acustici, ad altri dichiaratamente elettrici.

Gli articoli più commentati
Assestamento CITES: la Cina sblocca la produzione di palissandro dopo un mese di fermo
Disegni inediti per Gibson USA nel 2017
Lovepedal Les Lius: Rolling Stones in a box
Intervista a Guthrie Govan: "In Italia tutto è bello, buono e suona bene"
Dieci preamplificatori in miniatura da Mooer
MV50: mini testate Vox con valvole in miniatura
CITES: prezzi stabili per le chitarre, ma un altro legno comune è sulla lista
Una strana Telecaster
Neunaber Iconoclast: lo speaker emulator che fa lo stompbox
Schecter svela la Dream Machine III e rinnova la gamma
Ibanez SIX6FDFM: Iron Label col vestito della festa
Revolution Guitar: da Pons le elettriche con body intercambiabili
Tornano le chitarre Supro
D'Angelico aggiorna la solid body SD
I microfoni: tipi e tecniche costruttive
Le vostre esibizioni
I'm On Fire
Capriccio n. 20 con GKG R36
Breve impro su "How Insensitive"...
di luvi
"Snowy White-Good question" solo
Dall'idea al disco: Renato Caruso ci racconta ARAM
di Ren
I vostri articoli
Lovepedal Les Lius: Rolling Stones in a box
Accoppiare l'impedenza tra pedali
Addio a Greg Lake
ARC Effects Klone V2
Line 6 Relay G10
Hot topics
LA VERITÀ, VI PREGO, SUL FUZZ ...
La pratica del microfonare.
Speaker Emulated Output
Amo Gibson ma...
Un po' per scherzo...
I compleanni di oggi
John94
Nekrofix
brunello50
rockbottom
dusty75
guitar59





Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964