DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
“Una storia al presente”: l'omaggio di Dodi Battaglia a Stefano D'Orazio
“Una storia al presente”: l'omaggio di Dodi Battaglia a Stefano D'Orazio
di [user #49264] - pubblicato il

Il brano è un personale e sentito omaggio all'amico, storico batterista dei Pooh, venuto a mancare lo scorso 6 novembre e sarà contenuto nel nuovo disco solista del chitarrista in uscita in primavera. Ma in questi mesi Battaglia aveva già regalato al suo pubblico tre importanti produzioni: il libro "Le mie 60 compagne di viaggio", la straordinaria collaborazione con Al Di Meola nel singolo “One Sky” e il brano “Il coraggio di vincere”.

Il brano farà parte del prossimo album di inediti di Dodi Battaglia, in uscita in primavera, che sancisce la nuova direzione artistica intrapresa dal compositore ed interprete originario di Bologna. In un album così significativo per il percorso professionale da solista di Dodi, non poteva mancare un personale e sentito omaggio a Stefano D'Orazio, venuto purtroppo a mancare lo scorso 6 novembre. Un modo per ricordare l’amico che per decenni è stato sul palco insieme a lui: questo è “Una storia al presente”.
 
Una storia al presente” si apre con la descrizione dell'arrivo ad un concerto come i tanti che Dodi e Stefano hanno condiviso fin dal settembre del 1971. Il racconto cambia poi prospettiva e prosegue con la descrizione di centinaia di fan commossi che hanno reso l'ultimo saluto a Stefano in Piazza del Popolo a Roma.
Non esiste fine che ci limitasono le parole che Dodi canta nel brano: "Un concetto in cui credo fermamente. Un sentimento importante come quello per Stefano rimane nel mio cuore e nel mio quotidiano come un marchio impossibile da cancellare".

Il nuovo emozionante brano è già disponibile nella speciale edizione in vinile 45 giri (giunta alla seconda edizione con una rinnovata copertina in omaggio a Stefano D’Orazio e sul lato B il singolo “Il coraggio di vincere”) e da oggi anche in digitale.



Dopo “One Sky”, brano realizzato insieme al leggendario chitarrista americano Al Di Meola, arrivano ora “Il coraggio di vinceree “Una storia al presente, importanti tasselli che rappresentano alla perfezione questa nuova fase artistica di Dodi Battaglia, anticipazioni del nuovo progetto discografico che vede l’artista per la prima volta dopo il 2016 mettersi alla prova completamente da solo.
 
Dopo i molteplici successi ottenuti con la band più rappresentativa del panorama musicale italiano, quei Pooh che nel 2016 hanno salutato il pubblico con una tournée memorabile, negli ultimi quattro anni Dodi Battaglia ne ha interpretato il ricco repertorio.

Adesso, Dodi Battaglia è pronto a mettersi nuovamente in gioco con il primo album di inediti appartenente al suo nuovo percorso solista, dando libera espressione alle sue personali ispirazioni e suggestioni, forte della grande esperienza artistica ed umana accumulata ricoprendo per decenni il ruolo di chitarra solista, interprete, autore, arrangiatore, collaborando con numerosi artisti tra i quali Vasco Rossi, Zucchero, Gino Paoli, Tommy Emmanuel e, ultimo in ordine di tempo, il già citato Al Di Meola.

dodi battaglia
Link utili
Il sito di Dodi Battaglia
Mostra commenti     0
Altro da leggere
Spoiler: a Natale tutto sulla Stratocaster
Dodi Battaglia: il video di “Il coraggio di vincere”
Dodi Battaglia: dal 12 febbraio il nuovo singolo "Il coraggio di vincere"
Dodi Battaglia: la storia delle sue chitarre nel libro “Le mie 60 compagne di viaggio”
Dodi Battaglia: online il video di “One Sky”
Dodi Battaglia assieme ad Al Di Meola
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
GIBSON Les Paul Classic Premium Plus - CherrySunburst TOP AAA
Visualizza l'annuncio
Takamine G330 lawsuit
Visualizza l'annuncio
AKAY GXC 310 D
Seguici anche su:
Altro da leggere
Ecco come sono stato truffato - Pt. 3
PRS? Chitarre da crisi di mezza età…
David Crosby: il supergruppo si è spezzato
Ho intervistato l'Intelligenza Artificiale. Il chitarrista del futuro?...
Tom Morello e la vergogna di suonare coi Måneskin
Che fine ha fatto Reinhold Bogner?
"Dai, suonaci qualcosa": il momento del terrore
Da Fripp a SRV: gli inarrivabili chitarristi di David Bowie
Sette anni senza David Bowie
Altoparlanti volanti per i 50 anni di Roland
Ecco come sono stato truffato - Pt. 2
Chiede a una AI se sa cos'è un Tube Screamer: questa glielo programma...
L’improbabile collaborazione tra Ed Sheeran e i Cradle Of Filth è r...
Letterina di Natale
L’ultima Les Paul Greeny è ora della star Jason Momoa




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964