CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RITMI NEWS SHOP
La Les Paul Greeny di Hammett ha una sorella gemella
La Les Paul Greeny di Hammett ha una sorella gemella
di [user #116] - pubblicato il

Dalle collezioni di Kirk Hammett e Cesar Gueikian, presidente Gibson, emergono due Les Paul del 1959 costruite con gli stessi legni, una subito dopo l’altra, sorelle riunite dopo oltre mezzo secolo.
Può far strano pensare a un idolo come Kirk Hammett, solista dei Metallica, e un uomo d’affari come Cesar Gueikian, presidente del gruppo Gibson, mentre discorrono amabilmente di chitarre al telefono, finendo per scoprire di essere i possessori di due Les Paul quasi identiche, entrambe dal valore astronomico e che, messe una vicina all’altra, rappresentano una fotografia preziosa di una precisa pagina della storia Gibson. Eppure è esattamente quello che è successo, quando il chitarrista e il dirigente hanno deciso di confrontare i pezzi forti delle rispettive collezioni vintage.

La Les Paul Greeny di Hammett ha una sorella gemella

La chitarra di cui Kirk va più fiero, non è un segreto, è la Greeny, una Les Paul del 1959 appartenuta a Peter Green dei Fleetwood Mac, poi ceduta a Gary Moore e infine giunta tra le mani di Hammett. 
Quando Gibson e Kirk Hammett hanno ufficializzato la loro collaborazione, nell’estate 2021, appariva già certo da tempo che la Greeny sarebbe stata presto sotto i riflettori. Nell’aria c’era già una replica a cura del Custom Shop, e ora la preziosa burst torna a far parlare di sé per una curiosa coincidenza: a possedere la chitarra immediatamente precedente nella linea produttiva è nientemeno che il presidente del gruppo Gibson Cesar Gueikian.



In un’intervista a Guitar World, Hammett spiega di avere da tempo un rapporto d’amicizia con Gueikian, e di trovarsi spesso a discutere con lui di chitarre. Quando Cesar gli ha raccontato di aver acquistato una ’59 annoverata sul celebre libro The Beauty of the ‘Burst, i due hanno deciso di confrontare i codici seriali delle proprie due chitarre, scoprendo che si trovano a sole quattro cifre di distanza l’una dall’altra.

La Les Paul Greeny di Hammett ha una sorella gemella

La Les Paul di Cesar, soprannominata Gemini, ha il codice seriale 9 2204. La Greeny invece è la Les Paul numero 9 2208.
Secondo le ricerche del presidente, le due chitarre hanno lasciato la catena produttiva una subito dopo l’altra, e non sono state costruite altre chitarre nel mezzo.

La Les Paul Greeny di Hammett ha una sorella gemella

A differenza della Greeny, resa inconfondibile dal pickup capovolto e rovesciato di fase, la Gemini ha un’elettronica regolare, ma con ogni probabilità è stata costruita con gli stessi pezzi di legno da cui è stata ricavata Greeny - anche a giudicare dalla grana che corre lungo i corpi e i top dei due strumenti - risultandone in un certo senso una vera e propria gemella.



Una coincidenza simile stimola curiosità nei proprietari delle chitarre, tanto che i due decidono di incontrarsi per una jam e per confrontare i due strumenti sul campo. “Suona esattamente come Greeny” racconta Kirk, dopo aver messo la Gemini alla prova su quello che ritiene il campo da battaglia ideale per una burst del ’59: l’immortale “Still Got The Blues”.
chitarre elettriche curiosità gibson kirk hammett les paul vintage
Link utili
L’intervista a Guitar World
Kirk Hammett diventa endorser Gibson
Mostra commenti     4
Altro da leggere
La straordinaria storia dei Pistole e Rose
I mini-robot Yamaha duettano con la tua musica
Power Players: le chitarre Epiphone per iniziare
PianoVision: impara il piano nel metaverso
Gibson vince su Dean: la Flying V non è uno shape generico
Ascolta le Gretsch Double Jet al 2022
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
gibson les paul tribute
Visualizza l'annuncio
Gibson Les Paul Slash Signature November Burst NAMM 2020
Visualizza l'annuncio
Schecter Sun Valley Super Shredder FR S
Seguici anche su:
Altro da leggere
La straordinaria storia dei Pistole e Rose
I mini-robot Yamaha duettano con la tua musica
PianoVision: impara il piano nel metaverso
Gibson vince su Dean: la Flying V non è uno shape generico
La chitarra torna protagonista con “Kill or be killed” dei Muse
Ecco le Fender dei Minions: prezzi a partire da 48mila dollari
Paul Gilbert: “Perché modificare una chitarra perfetta? Per farla s...
Guitar hero: la mia Top10
Il viaggio infinito e la Top5 dei desideri
La scena EPICA della BC Rich in Stranger Things 4
Un chitarrista, cinque contraddizioni
Di chitarre buone, pedaliere e dello stare bene
Il nemico in pedaliera
Stratoverse: Fender è nel metaverso
Ecco… Il Guanto: il synth futuristico di Matt Bellamy




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964