DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
ChordPulse: una band con cui suonare in un attimo
ChordPulse: una band con cui suonare in un attimo
di [user #62742] - pubblicato il

Il nostro lettore fab-for ha scovato un'app utile a chiunque voglia esercitarsi o divertirsi con una band... che non c'è.
Da tempo ho smesso di suonare con altre persone, un po' per gli impegni lavorativi e familiari, un po' (un bel po' a dire il vero) perché poi viene sempre a qualcuno la voglia di trovare serate e luoghi per suonare dal vivo e, alla soglia dei 50, non so se me la sento ancora. Il fatto è che, dopo quasi 30 anni di sola chitarra acustica, mi è ripresa voglia di elettrica, ma con questa non mi sento così "autosufficiente" come quando imbraccio l'acustica e ho al collo l'armonica.

Così ho iniaziato a leggere e vedere video dimostrativi di vari pedali looper, trio ma sono giunto alla conclusione che non ero in grado di gestire tutto quel tip-tap se nel frattempo volevo pure suonare e magari cantare. A questo punto ho volto lo sguardo verso i software: Garageband è solo per i-cosi che non possiedo, Band In A Box costa un bel po' e ha una curva di apprendimento forse troppo ripida per i miei neuroni residui.
Stavo per gettare la spugna quando mi sono imbattuto in questo piccolo software realizzato e gestito, mi sembra di capire, da una sola persona. Si tratta di ChordPulse, raggiungibile a questo indirizzo.

ChordPulse: una band con cui suonare in un attimo

La costruzione del brano avviene con un'interfaccia drag & drop estremamente semplice e attualmente vi sono più di 180 stili tra cui scegliere.
Basta inserire gli accordi, deciderne la durata e, in base allo stile prescelto, il software deciderà la linea di basso, la batteria e gli strumenti di accompagnamento. Produce un file MIDI, quindi i suoni non sono esattamente fedeli, ma vale ben oltre i 29 dollari del costo della licenza. È possibile inserire degli accenti, ma manca ancora la possibilità di inserire dei fill di transizione.

ChordPulse: una band con cui suonare in un attimo

Al momento mi ci sto divertendo parecchio, sia creando delle basi per dei brani con una durata precisa, sia creando dei loop sui quali improvvisare. Naturalmente sono facilitato dal fatto che utilizzo un piccolo amplificatore da scrivania con collegato il PC tramite ingresso aux, ma ho provato anche a utilizzare i file MIDI esportati in una app dello smartphone per riprodurli anche senza PC acceso.
Spero possa essere una segnalazione utile.
gli articoli dei lettori software tecniche di registrazione
Link utili
ChordPulse
Mostra commenti     3
Altro da leggere
La sottile inesistenza del vintage
Il punch degli AC/DC in un pedale
FluxElectrick: envelope e ring in salsa australiana
Chiede a una AI se sa cos'è un Tube Screamer: questa glielo programma in VST
Jānis.lv Purvs: fuzz al silicio personale e versatile
Suonare in cuffia senza fili: la mia esperienza
Articoli più letti
Seguici anche su:
Altro da leggere
Ecco come sono stato truffato - Pt. 3
PRS? Chitarre da crisi di mezza età…
David Crosby: il supergruppo si è spezzato
Ho intervistato l'Intelligenza Artificiale. Il chitarrista del futuro?...
Tom Morello e la vergogna di suonare coi Måneskin
Che fine ha fatto Reinhold Bogner?
"Dai, suonaci qualcosa": il momento del terrore
Da Fripp a SRV: gli inarrivabili chitarristi di David Bowie
Sette anni senza David Bowie
Altoparlanti volanti per i 50 anni di Roland
Ecco come sono stato truffato - Pt. 2
Chiede a una AI se sa cos'è un Tube Screamer: questa glielo programma...
L’improbabile collaborazione tra Ed Sheeran e i Cradle Of Filth è r...
Letterina di Natale
L’ultima Les Paul Greeny è ora della star Jason Momoa




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964