VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
BOSS ME-90: multieffetto hi-tech dal cuore retrò
BOSS ME-90: multieffetto hi-tech dal cuore retrò
di [user #116] - pubblicato il

La serie ME riceve modelli virtuali AIRD di ultima generazione per chi desidera tuffarsi nel digitale senza rinunciare all’immediatezza di un’interfaccia basata su manopole e footswitch.
In oltre 30 anni di storia, la serie ME di BOSS ha rappresentato un preciso modo di affrontare le catene di suono digitali. La scelta di non affidarsi a menù complessi, grossi display grafici né sistemi touch screen nasce senza dubbio in relazione alle epoche passate in cui la gamma affonda le proprie radici, diventa nel tempo garanzia di un prezzo più contenuto a parità di qualità sonora e oggi si rivaluta con l’arrivo della ME-90, diventando una vera scuola di pensiero.

A differenza dei sistemi comandati via menù e schermate varie, la ME-90 si distingue per un’impostazione rivolta alle regolazioni rapide, con un ampio pannello strutturato in numerosi controlli fisici per modellare suoni e selezionare effetti coniugando la flessibilità di un multieffetto alla praticità di una strumentazione tradizionale.
Al contempo, il consumo ridotto rende possibile un dispositivo completo e ricco di suoni che è anche capace di funzionare a batterie.



Sull’ampio pannello della ME-90, tipologie di effetti e amplificatori si dividono in precise sezioni. Ognuna ha un cursore per selezionare la rispettiva simulazione e manopole per la regolazione dei parametri individuali. I blocchi sono quindi quelli di Preamp, Comp/FX1, EQ/FX2, OD/DS, MOD, Delay e Reverb, uno per ogni anello della catena.
Sulla destra, un ulteriore cursore rotativo imposta il ruolo del pedale d’espressione, e in basso otto footswitch consentono di navigare tra i suoni, azionare singolarmente gli effetti e richiamare le funzioni accessorie come l’accordatore, il tap tempo e il CTL.

BOSS ME-90: multieffetto hi-tech dal cuore retrò

Sul dorso, prese di send e return consentono di espandere il sistema con effetti esterni, mentre due uscite stereo sono abbinate a un interruttore per ottimizzare il segnale sia che lo si voglia inviare a un amplificatore, sia per chi preferisce entrare in un impianto audio. Immancabile è il jack per le cuffie con cui esercitarsi in silenzio.

BOSS ME-90: multieffetto hi-tech dal cuore retrò

Dentro la ME-90 convivono undici amplificatori basati su simulazioni AIRD per modelli virtuali di amplificatori al top della tecnologia BOSS, con in più la possibilità di caricare in memoria fino a tre IR di terze parti. 60 effetti permettono di costruire catene complete con la qualità dei suoni derivati dall’ammiraglia GT-1000.
Il tutto può essere memorizzato in un totale di 36 patch, a cui se ne affiancano altrettante con suoni già impostati di fabbrica.
Grazie alle modalità Memory e Manual, il musicista può sia navigare tra i suoni preimpostati, sia agire sui singoli blocchi come in una pedalboard tradizionale.

BOSS ME-90: multieffetto hi-tech dal cuore retrò

A dispetto di un approccio classico, l’architettura della ME-90 è del tutto moderna, con convertitori a 24 bit per una frequenza di campionamento di 48kHz ed elaborazione dei dati a 32 bit a virgola mobile. Grazie alla porta USB-C è infine possibile programmare suoni da un computer sfruttando l’app BOSS Tone Studio e registrare l’audio in diretta.
Il tutto, lavorando con un alimentatore o con quattro pile stilo AA.

Sul sito BOSS, la ME-90 è illustrata a questo link, con scheda tecnica completa e foto ravvicinate.
boss me90 pedaliere multieffetto per chitarra ultime dal mercato
Link utili
BOSS GT-1000 in prova su Accordo
ME-90 sul sito BOSS
Mostra commenti     12
Altro da leggere
FS9M e FS9R: ammiraglia Yamaha in forma di Concert
Tono TBX e manico custom: Susan Tedeschi racconta la sua Telecaster signature
La AZ del 2024 di Tom Quayle punta su flessibilità e affidabilità
Lizard King: i bassisti hanno un distorsore octaver con EHX
Perseus Dio è il fuzz Catalinbread con doppia ottava tra muri sonori e glitch analogici
ID:CORE V4: gli ampli casalinghi Blackstar ora anche con Bluetooth
Articoli più letti
Seguici anche su:
Scrivono i lettori
La mia LadyBird
Gibson Les Paul R0 BOTB
Serve davvero cambiare qualcosa?
70 watt non ti bastano? Arriva a 100 watt!
Manuale di sopravvivenza digitale
Hotone Omni AC: quel plus per la chitarra acustica
Charvel Pro-Mod DK24 HSH 2PT CM Mahogany Natural
Pedaliere digitali con pedali analogici: perché no?!
Sonicake Matribox: non solo un giochino per chi inizia
Ambrosi-Amps: storia di un super-solid-state mai nato




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964